Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘zona’

Telesoccorso, Teleassistenza e Domiciliari Soft

Servizio rivolto alle persone anziane

L’assistenza domiciliare leggera per anziani, è rivolta a persone residenti in uno dei comuni della Zona Sociale 9 (Spoleto, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi o Giano dell’Umbria), che versano in uno stato di difficoltà e/o che non possono essere assistiti dalla propria famiglia; supporta la popolazione anziana soprattutto priva di riferimenti familiari e amicali con attività tipiche di Telesoccorso e Teleassistenza, affiancando un intervento, al bisogno, di assistenza domiciliare leggera. Sostiene i bisogni relazionali delle persone che usufruiscono del servizio sia attraverso contatti telefonici settimanali sia mediante visite a casa. Previene disagi e percorsi di istituzionalizzazione favorendo l’autonomia all’interno del proprio contesto abitativo. Supporta gli utenti in piccole attività alleviando il senso di solitudine e di bisogno. Si avvale di metodi di comunicazione chiari, trasparenti e sempre orientati al rispetto ed alla riservatezza. Attua metodiche di lavoro in équipe e favorisce continui rapporti multidisciplinari al fine di rendere il servizio sempre più calato nelle esigenze delle persone.

Telesoccorso: ad ogni anziano è dato in dotazione un apparecchio salvavita che garantisce in caso di emergenza un’assistenza che copre le 24 ore.

Teleassistenza: le operatrici “chiamano” almeno una volta alla settimana gli anziani che utilizzano il servizio. La telefonata tende ad alleviare il senso di solitudine oltre che fornire un’azione di monitoraggio sullo stato generale dell’anziano. Durante la telefonata si possono infine prendere accordi per piccoli interventi pratici, come ad esempio essere accompagnati a visite,  in farmacia, in banca, a fare una passeggiata, a trascorrere un’ora in compagnia. La Cooperativa risponderà alle esigenze degli assistiti  entro 5 giorni lavorativi dalla richiesta.

É quest’ultima parte dell’intervento che prende il nome di  “Domiciliare leggera o soft”. Le Assistenti Sociali dei vari Comuni comunicano alla Cooperativa i nominativi delle persone che hanno necessità del servizio e possono essere contattate dalle stesse Operatrici per discutere particolari problematiche.

cs telesoccorso domiciliare leggera.pub1cs telesoccorso domiciliare leggera.pub2

Annunci

Tutti in fiera con l’Isola che c’è

Allestita una bancarella alla Fiera di San Francesco

Oltre cento venditori presenti ieri, 28 Settembre, per l’annuale fiera di San Francesco, patrono di Bastardo. L’avvenimento è ormai divenuto un appuntamento fisso per chi desidera esporre e vendere i propri prodotti.

Come tutti gli anni anche la bancarella dell’Isola che c’è, il centro diurno per ragazzi disabili di Bastardo, ha partecipato alla manifestazione, carica dei suoi prodotti “handmade” realizzati dagli operatori e dai ragazzi del servizio.

Prodotti di punta sono stati le composizioni in legno, le piantine grasse, le rappresentazioni in legno degli “Skyline”delle capitali mondiali più famose ed immancabili ornamenti realizzati con le cannucce intrecciate.

L’affluenza al banco è stata buona, i prodotti sono piaciuti molto, con grande soddisfazione dei nostri ragazzi. L’incasso sarà utilizzato per acquistare un nuovo aspirapolvere.

 Giovanna S.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: