Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘youtube’

Ritorna…RadioIsolaWeb!

Domani l’ottavo appuntamento con i Disattivati

La radio più pazza e irriverente del web, realizzata dai bravissimi e simpaticissimi ragazzi che frequentano il Centro Diurno “L’Isola che c’è”, sta spopolando nel web! Le prime sette puntate hanno avuto un grandissimo successo. Ed ora? Cosa avranno preparato i nostri ragazzi per l’ottava puntata? Ancora poche ore e lo sapremo!

Intanto, ecco le dichiarazione di Dj Sapientino

Avviso ai naviganti… non sapete come avvicinarvi alla santa pasqua in allegria… un consiglio… domani non perdere l’ottavo appuntamento con i Disattivati e Radio Isola Web!!! Un’ondata di energia vi travolgerà!!! parola di Dj Sapientino e dj pacchio vi aspettiamo non mancate!!!

E ricordate il nostro motto: dove ci sono i disattivati il divertimento è assicurato!!!

Quindi, l’appuntamento è per domani, 25 Marzo alle ore 12.00, sul canale youtube di Radio Isola Web. Come trovarlo? Basta fare un semplice click qui.

12697237_185674725127486_522303819690248102_o

Marco Pennacchi

Annunci

Torna RadioIsolaWeb

Torna l’appuntamento con la Radio più creativa e fantasiosa del Web

Buongiorno amici di RadioIsolaWeb!
Puntata di riflessioni sulla difficoltà della comunicazione fra noi stessi… figurarsi con questo mondo politico!

Pensavamo però di regalarvi anche un momento di divertimento e leggerezza, con un nuovo must di radioisola: l’oroscopo, con Nazzario che vede, preve e stravede nel calendario!!!

Buona visione!!!

Cercaci su YouTube, basta scrivere “Radio Isola Web” oppure cliccare qui per entrare nel nostro canale!

Donatella Renzi

Radio Isola Web, un nuovo strumento di comunicazione

Un canale Youtube per comunicare con il mondo esterno

Attraverso le attività e le relazioni che si sono instaurate all’interno del laboratorio L’ISOLA CHE C’E’, nel corso degli anni, oltre alle attitudini e alle capacità dei ragazzi e alla ricerca di risposte alle personali esigenze, abbiamo osservato che uno dei più grandi bisogni che resta troppo spesso in sospeso è la comunicazione con il mondo esterno. Alcuni dei nostri ragazzi, pur avendo la capacità di farlo, non riescono a comunicare i propri stati d’animo, i propri sentimenti e le emozioni relegandole in un angolo del proprio essere, facendone causa di disagio, rabbia o depressione

Quasi un anno fa, guardando una trasmissione in televisione, esattamente INVASIONI BARBARICHE con Daria Bignardi, ho potuto conoscere i ragazzi di RADIO SHOCK, di una struttura per malattie mentali, che raccontavano con una stupefacente dignità, la loro avventura.

Subito ho pensato a Stefano, Sergio, Nazareno…..e mi sono detta : “Perché non provarci anche noi?”

Senza neanche sapere da che parte cominciare, forte solo delle mie esperienze giovanili nelle radio private di Spoleto degli anni ’80, il giorno dopo sono andata al laboratorio, al mio solito lavoro, li ho chiamati e ho comunicato loro la mia idea. Da subito si è accesa una scintilla, incuriositi e contenti ci siamo messi a parlare degli aspetti che comporta un progetto del genere, abbiamo navigato tra le iniziative già esistenti, rubacchiando un po’ qua e un po’ là, abbiamo fatto una ricerca su come muoversi nel web, quali normative prendere in considerazione…insomma un entusiasmante BRAIN-STORMING.

Ci siamo poi ascoltati dei programmi famosi tra cui IL RUGGITO DEL CONIGLIO su radio2 e ci è piaciuto un sacco il modo di interagire dei due speakers.

Da qui la stesura di uno strumento importante: la scaletta.

E al via , nel giro di 20 giorni, a novembre 2015, parte la prima puntata di RADIO ISOLA. Nel frattempo il nostro più grande sponsor, la Coop. Il Cerchio, ci ha acquistato anche un nuovo computer che ha perfezionato le registrazioni e i montaggi.

Senza quasi renderci conto, venerdì 12 trasmetteremo (domani, ndr) la nostra SESTAAAAAA PUNTATAAAA!!!! Da non crederci ancora!

Adesso passo la parola ai mitici dj SAPIENS, PACCHIO e ultimo ma non ultimo…..perchè ultimissimo dietro agli ultimi…dj NAZZA detto 24ORE. (Come da riferimento nella terza puntata!!!!)

La radio è un divulgatore di emozioni”, prende la parola Stefano (Sapientino), “ci ha aiutato a trovare nuove strade per superare i nostri disagi, scavare dentro di noi per imparare ad utilizzarli come punti di forza”. Sergio (Pacchio) ci ricorda che fino a poco tempo fa e per anni, la sua prima mansione al Centro era quasi esclusivamente quella di occuparsi della falegnameria. “Avevo stabilito un rapporto riservato con il rumore della sega di precisione. Rimanevo da solo per ore ipnotizzato dal lavoro. Ora con la radio ho scoperto un nuovo modo di comunicare con me stesso e gli altri. Attraverso il susseguirsi degli incontri e l’organizzazione del lavoro in redazione ho riscontrato su di me una maggiore capacità nel riuscire a regolare le mie giornate e i miei rapporti.” “Il microfono per me era un tabù”, continua Stefano, “era impossibile pensare di riuscire a far passare le mie emozioni attraverso la mia voce udibile a tutti. Da terrorizzato mi sono ritrovato a scoprire uno dei più importanti canali di comunicazione.” “Per me è ancora più difficile”, interviene Nazareno (Nazza), “Non so da dove iniziare quando devo provare a comunicare le mie emozioni….figuratevi voi come mi possa sentire quando mi si chiede esclusivamente di parlare di me e di provare a tradurre a parole i miei sentimenti.” “In realtà è stato ed è, il passo più difficile per tutti”, conclude Stefano.

….ma prima di salutarvi….per la serie “ Perché non provarci anche noi?” stiamo valutando l’idea di ampliare il progetto e di fare un primo passo verso il mondo delle frequenze radio…… perché SE VUOI…PUOI!!!!!!

Se siete curiosi… Cliccate qui per andare nel canale youtube!!

Donatella Renzi e… la redazione di Radio Isola Web

Tanti auguri dalla Residenza Protetta di Terraja

Gli Operatori della Residenza Protetta di Terraja

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: