Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘uscita’

Cosa c’è al maneggio

Una giornata al maneggio di Montebibico

Veramente una giornata rilassante quella che ho svolto lunedì insieme ai miei compagni di lavoro. Tutto ha inizio con il ritrovo ad Articolo Uno, dove siamo saliti sul pulmino della Cooperativa e accompagnati al maneggio di Montebibico. Ho imparato cosa c’è dentro un maneggio: le scuderie ovvero l’insieme delle case dei cavalli ed i box, cioè i luoghi dove invece dormono e mangiano. Con l’aiuto dell’istruttrice ho pulito il box con il rastrello e dopo ci hanno mostrato diverse selle. A me è piaciuta molto quella americana perchè è molto comoda, adatta per fare molti chilometri. Ho visto anche dei fantini, che con la lama lisciavano e toglievano la terra dagli zoccoli del loro cavallo.

E’ stata una bellissima giornata, mi rilassa tanto stare immerso nella natura.

Maneggio

Luca S. – Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.635

 

Annunci

Visita al museo della Canapa

Uscita dei Ragazzi dei Centri Diurni a Sant’Anatolia

Giovedì 21 Settembre, insieme agli operatori ed ai ragazzi dei Centri Diurni Articolo 1, Millecose e Bim Bum Bam, ho partecipato alla visita guidata al Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco, organizzata dal CAI di Spoleto. Siamo partiti alle 9.00 in punto dal parcheggio del supermercato EMI e ci siamo recati con due pulmini presso Sant’Anatolia. Arrivati al museo abbiamo visto un filmato in venivano illustrate le diverse fasi di lavorazione della canapa, da quando viene coltivata e tagliata fino alla realizzazione dei tessuti. Finito il filmato abbiamo visitato il mondo tessile dove sono custoditi molti tipi di telai. A mezzogiorno siamo scesi a pranzo presso la Macelleria Ripanti e abbiamo mangiato tanta buona carne.

Questa esperienza mi è piaciuta moltissimo, in quanto ho potuto conoscere mestieri ed arti molto antiche.

Sandro B. (dal Giornalino Non Solo Fra di Noi n.629)

Perle d’Italia

Gita organizzata a Pompei e Caserta nei giorni 21 e 22 Ottobre

La mitica città di Pompei e la fantastica Reggia di Caserta. Sono solo due delle attrazioni in programma nella gita organizzata da Oltre il Lavoro, il CRAL delle Cooperative Umbre che ormai da qualche anno si impegna per trovare ed organizzare eventi ed iniziative che possano mettere in contatto i lavoratori interessati.

Questa volta la meta designata è la Campania, alla scoperta (o riscoperta) di luoghi stupendi e suggestivi. Il programma della gita sarà:

21 ottobre 2017 – Pompei

Partenza per Pompei. Sosta per la colazione ed il pranzo liberi. Pomeriggio dedicato alla visita approfondita degli scavi fino a raggiungere Villa dei Misteri: straordinaria testimonianza del mondo antico grazie allo stato di conservazione della città, rimasta praticamente intatta dopo l’eruzione che la colpì nel 79 d. C. cancellandola dal paesaggio vesuviano. La città, grazie anche alla sua posizione, fu interessata, tra il VII ed il VI sec. a.C, da un fiorente insediamento indigeno. Collocata tra il mare ed il fiume Sarno, Pompei sfruttava, infatti, due importanti vie di comunicazioni utili agli scambi commerciali. Nel V secolo la città passa sotto il controllo dei Sanniti, esposta comunque all’influenza greca ed etrusca. Nel III sec. a.C., all’indomani delle guerre Puniche, viene attirata nell’orbita di Roma alla quale si lega definitivamente nell’80 a.C., con la fondazione da parte di Silla della colonia. A partire dalla metà del ‘700 gli scavi, voluti dai Borbone e portati avanti per oltre un secolo, hanno riportato alla luce la città, restituendoci un quadro completo della vita quotidiana in età romana. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

22 ottobre 2017 – Reggia di Caserta

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita degli appartamenti Reali e degli stupendi giardini della Reggia di Caserta. Simbolo di Caserta e sito UNESCO, la Reggia è uno dei monumenti più importanti del patrimonio artistico italiano. Progettata, nel Settecento, dall’architetto Luigi Vanvitelli per volere di Carlo III di Borbone, è un autentico capolavoro di architettura e decorazione ed, a sua volta, un contenitore di numerose opere d’arte. Visitando il suo interno si è stupiti dal continuo susseguirsi di stucchi, bassorilievi, affreschi, sculture, pavimenti a intarsio. Notevoli quelli della Sala di Astrea, della Sala di Marte e della Sala del Trono, quest’ultima è la sala più grande degli appartamenti reali ed era adibita al ricevimento di personalità importanti. Parte integrante della maestosità e della bellezza della Reggia di Caserta è il meraviglioso Parco, tipico esempio di giardino all’italiana, costruito con vasti prati, aiuole squadrate e, soprattutto, un trionfo di giochi d’acqua. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro in sede. Sosta in autogrill per la cena libera. Arrivo in serata.

Pompei-e-Reggia-Caserta

Per info e prenotazioni contattare oltre il lavoro alla mail: info@oltreillavoro.it

Oltremare – Delfini, rapaci e pappagalli

I nostri ragazzi in trasferta a Riccione

Anche quest’anno nel mese di Settembre, più precisamente mercoledì 13 (data in cui a Spoleto è iniziato ufficialmente il nuovo anno scolastico), un folto gruppo dei nostri ragazzi e famigliari si sono recati al Parco Oltremare di Rimini. La giornata è volata via all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

Il gruppo formato da 40 persone si è mosso all’interno del Parco con disinvoltura ed ha rispettato in maniera ineccepibile tutto il programma che era stato stabilito.

Abbiamo trascorso una bellissima giornata tra spettacoli di delfini, rapaci e pappagalli. Lo spettacolo che più ci è piaciuto è stato il numero con i delfini (Loriano, Tiziana, Simone, Francesco, Daila)

Gli eventi di cui abbiamo potuto godere (Il volo dei rapaci, Delfini Dream – Lo spettacolo della natura, Pappagalli – il Volo arcobaleno) hanno offerto una rappresentazione molto coinvolgente. Infatti tutti gli spettacoli hanno ottenuto un grande successo, ma in particolare la vasca dei delfini è stato quello più emozionante. Ma visto l’entusiasmo finale, possiamo senz’altro dire che l’intera giornata è stata un vero successo!

Lo spettacolo più bello è stato quello dei delfini. Uno era maschio e l’altra era femmina e rispondevano quando venivano chiamati dal loro addestratore. Mi sono divertita molto (Marina)

Esprimiamo il nostro sentito ringraziamento alla Fondazione Carispo di Spoleto, sempre attenta nel sostenere progetti e attività dell’Associazione A.I.A.S. della sezione di Spoleto. Grazie a tutti i partecipanti per aver contribuito all’esito di questa giornata e diamo appuntamento a tutti al prossimo anno.

(Dal giornalino Non Solo Fra di Noi n.626)

Domani su “Non solo fra di noi” la nuova uscita dei ragazzi dell’Isola che c’è e Articolo Uno

Dopo la tv….la radio! Foto e info domani sul giornalino e qui sul blog

Nuova uscita per i ragazzi di Articolo 1 e Isola che c’è. Dopo aver conosciuto il mondo del piccolo schermo, questa volta sono andati alla scoperta della Radio… ma non diciamo di più!

radio

Tutte le informazioni e le foto domani sul giornalino Non solo fra di noi e qui sul blog…

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: