Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘spettacolo’

Questa settimana al Cinema

La programmazione dal 19 al 24 Gennaio

BENEDETTA FOLLIA di Carlo Verdone
ORARI PROIEZIONI:
  • Venerdì 19 – 16:30 / 18:30 / 21:30
  • Sabato 20 – 16:30 / 18:30 / 21:30
  • Domenica 21 – 16:30 / 18:30 / 21:30
  • Lunedì 22 – 16:30 / 18:30 / 21:30
  • Martedì 23 – 16:00

FABRIZIO DE ANDRÉ – PRINCIPE LIBERO di Luca Facchini
ORARI PROIEZIONI:
  • Martedì 23 – 18:00 / 21:00
  • Mercoledì 24 – 18:00 / 21:00
Schermata 2018-01-19 alle 09.31.07.jpg
Annunci

Sentirsi libera

Lo spettacolo è stare insieme, aiutarsi e collaborare

La parola “spettacolo” per me ha un grande significato: stare insieme, aiutarsi e collaborare. Sono rimasta molto soddisfatta di questa splendida esperienza. Vorrei fare un grande ringraziamento agli operatori che ci aiutano.

Ci sono persone che davanti al pubblico si bloccano e si vergognano. Io invece mi sono sentita libera e anzi il pubblico mi ha dato una carica in più. I nostri genitori ci hanno fatto tanti complimenti e sono stati fieri di noi.

teatro

Caterina – Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.641

Che spettacolo il teatro

Tante emozioni sul Palcoscenico

Il 27 c’è stata la prima del nostro spettacolo intitolato “Dolce/Salato, i colori a tavola“, seguite da altre due repliche, il 28 e il 29 Dicembre al Cantiere Oberdan. Questo spettacolo a me ha dato forti emozioni, perchè è stata la prima volta che mi sono trovata in scena. Il teatro mi fa avere dell,e belle sensazioni profonde.

Abbiamo iniziato con la lettura del bambino che non aveva fame, io che leggevo ho sentito una forte emozione… poi c’era Rebecca, l’operatore Donatella, Caterina, Demis e Roberto. Lo spettacolo è continuato con dei proverbi spoletini, che abbiamo detto dietro ad un grande tavolo apparecchiato.

La scena si è svolta all’interno di un ristorante, dove c’era un menù con un antipasto, primo, secondo e verdure. Il tutto condito da una bella scenografia, ideata da Franco e Cristiano. In una delle scene c’era anche la “maga” delle verdure che ho fatto proprio io. Mi sono divertita nel portare il vestito nero e nell’interpretare la parte. Ma anche quando ho interpretato la scena del viaggio insieme a Giacomo l’entusiasmo era alle stelle.

In questo spettacolo ho messo tanto impegno e buona volontà per avere un grande risultato. Recitando, sono riuscita a sfoderare la mia interiorità, sentendomi una vera attrice piena di serenità e felicità. Questa esperienza mi ha fatto vivere momenti felici ed indimenticabili con i miei amici.

Teatro-crop

Michela – Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.641

Una cascata di applausi

Il racconto dello spettacolo dallo staff di Leggolandia

Dolce, salato… quanti gusti può avere il teatro! Il 27, 28 e 29 Dicembre i nostri amici del laboratorio teatrale hanno rappresentato il loro lavoro al cantiere Oberdan. Dopo molti mesi di prove divertenti ma anche impegnative, hanno offerto a noi tutti un bellissimo ed emozionante spettacolo.

Gli attori erano un gruppo di nostri amici: Demis, Roberto, Irene, Michela, Giacomo, Verdiana, Caterina, Rebecca, Fabrizio, Elena, Marco e Michele, tutti bravissimi! Lo spettacolo era veramente impegnativo, lo definiremmo d’avanguardia. Il testo ci raccontava del nostro modo di mangiare, del rapporto che abbiamo oggi con il cibo e di quanto ci facciamo condizionare nella scelta del cibo pubblicizzato in televisione. Un argomento molto attuale, in quanto oggi più che mai diamo molta importanza a ciò che mangiamo e come lo mangiamo ed in televisione sono recentemente apparsi dei veri e propri show e programmi di intrattenimento inerenti la preparazione del cibo.

Tutto al Cantiere Oberdan è stato organizzato nei minimi particolari: le musiche, i costumi, gli arredi di scena. I ragazzi sono stati stupendi, il loro impegno è stato ampiamente premiato. Infatti una “cascata” di applausi ha concluso la loro performance. Noi ci siamo divertiti moltissimo, abbiamo sorriso e cantato con loro.

Buona la prima

Oggi e domani le repliche

Momenti di intensa emozione, cuore in gola e voce tremante. L’attesa per lo spettacolo dei ragazzi frequentanti i Centri Diurni è stata condita da queste sensazioni, così come per gli operatori, che li hanno accompagnati durante tutto il percorso di attività teatrale. Ieri sera ha avuto luogo la prima  dello spettacolo “Dolce/Salato…i colori a tavola” presso il Cantiere Oberdan, in cui i ragazzi, davanti ad un gremito pubblico, si sono divertiti moltissimo portando in scena la storia di un aspirante chef con il sogno di sfondare nel mondo della cucina tramite delle originali ricette.

Lo spettacolo si connota come un laboratorio teatrale all’aperto, con i suoi ritmi e le sue pause, ma offre anche alcuni spunti di riflessione. I ragazzi sono rimasti soddisfattissimi della loro performance e vi aspettano numerosi questa sera e domani sera, sempre al Cantiere Oberdan alle ore 18.00.

Per info e prenotazioni contattare il numero 0743.221300

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: