Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘speciale’

Partita “in famiglia” per il Team Special Olympics Spoleto

Finisce 3 a 2 l’amichevole del Team Spoletino. Tanti sorrisi ed un gradito rientro

Finisce 3 a 2 la consueta partita “in famiglia” della squadra di calcetto del Team Special Olympics Spoleto, svoltasi alla palestra del Sacro Cuore. Da evidenziare il rientro Marco Pennacchi, dopo l’infortunio e l’operazione al ginocchio dello scorso anno. Rientro accolto con un grande applauso dai suoi compagni di squadra.

Il mister Michele Proietti ha diviso il Team in due “minisquadre” per poter fare la partita. Una squadra con le casacche e l’altra senza. Io gioco con Marco Pennacchi, Riccardo Piccioni, Matteo Pioli e Thomas Martinez. . Passano subito in vantaggio gli avversari, composti da Mario Daniel Cruces Franco, il mister Michele Proietti, Caterina Pannelli, Matteo Stompanato ed Antonio Quintillani. Sull’1 a 0 per la squadra avversaria riusciamo a segnare grazie a Marco Pennacchi, che ritrova il goal dopo molto tempo. Poi ci pensano Caterina Pannelli e Michele Proietti a pèortare il risultato in loro vantaggio, per 3 a 1. L’amichevole è molto equilibrata, ma questa volta niente pareggio, riusciamo soltanto ad accorciare le distanze con Matteo Pioli. La partita termina sul 3 a 2. Da sottolineare le belle azioni di Mario Daniele Cruces Franco che prova molte volte a segnare.

Siamo stati molto contenti di come si sono svolti gli allenamenti settimanali. Io, durante la partita, per poco non riesco a segnare, purtroppo la palla è andata fuori.

Il mio ruolo è il difensore ma qualche volta mi spingo anche in attacco. Con questi ruoli mi trovo molto bene.

Luca Santon

Annunci

Favolandia va in trasferta

Giornata Papà-Figlio alla caserma dei pompieri

La festa del papà non è ancora arrivata ma… noi dell’asilo nido Favolandia abbiamo deciso di anticiparla alla grande! Come? Con un bella gita, in cui i bambini, insieme ai loro papà, mano nella mano hanno potuto visitare nientemeno che la caserma dei pompieri!

E’ stato un momento speciale di condivisione, vissuto tra i bambini dell’asilo nido Favolandia ed i loro papà, in mezzo a sirene, idranti, camion e scale.

Noi ci siamo divertite moltissimo e speriamo di avervi regalato una mattinata indimenticabile. Un grazie speciali ai vigili del fuoco per l’ospitalità.

Maria Chiara Masciotti

Aspettando la giovinezza

Mercoledì 13 maggio Spoleto Cinema Al Centro e Cultmovie 2.0, in occasione della giornata inaugurale del Festival di Cannes 2015 e in attesa dell’ultimo lavoro di Paolo Sorrentino in concorso al Festival, presentano “Aspettando la Giovinezza”: una speciale proiezione diffusa su 5 schermi e ad ingresso gratuito di Le conseguenze dell’amore.

La proposta di questa speciale serata nasce non solo come omaggio al regista e in attesa del nuovo film Youth – La giovinezza, ma dall’idea che l’inizio della manifestazione cinematografica francese rappresenti per il cinema l’inizio del proprio anno solare e dunque il proprio capodanno cinematografico e dalla volontà, in questa occasione, di proporre una nuova modalità di fruizione degli spazi del cinema che si dilatano segnando nuovi ed inediti confini contribuendo al recupero di visioni già avvenute nell’idea che il cinema possa e debba sempre essere rivisto.

La serata prenderà il via alle ore 20:30 presso CultMovie 2.0 con un aperitivo in attesa delle 21:30 quando in contemporanea e su 5 schermi divisi tra Sala Frau e CultMovie inizierà la proiezione diffusa del film del 2004 di Paolo Sorrentino Le Conseguenze dell’amore, presentato in concorso al 57º Festival di Cannes.

A partire da mercoledì inoltre Spoleto Cinema Al Centro proporrà la possibilità di essere giornalmente aggiornati sugli eventi del Festival di Cannes con una newsletter specifica e dedicata che proporrà una speciale rassegna stampa selezionata. Per iscriversi basterà inviare una richiesta all’indirizzo mail spoletocinemaalcentro@gmail.com e inserire in oggetto “Cannes 2015”.

500 volte “Non solo fra di noi”

In uscita il numero 500 del “giornalino del venerdì”

500 giorni insieme. Questo era il titolo di una commedia diretta da Marc Webb nel 2009. Ma anche quello che è stato da 10 anni a questa parte un appuntamento fisso ogni venerdì, preciso come un orologio svizzero.

Era il 6 maggio 2005 quando un progetto forse audace, ma sicuramente coinvolgente ed alternativo ha preso piede nei centri della Cooperativa Il Cerchio. L’allora Laboratorio di stampa e Legatoria di Via Nursina partorì il numero 1 di quella che sarebbe diventata la voce dei ragazzi con diverse abilità (e che abilità!).

Oggi 13 Marzo 2015, 10 anni dopo (quasi tondi tondi), è in uscita il numero 500 del giornalino colorato che spesso possiamo trovare negli esercizi della nostra città, disponibile e fruibile gratuitamente per chiunque voglia essere informato sulle nostre “avventure”, inchieste ed iniziative.

Questa edizione commemorativa ci guida letteralmente “passo – passo” nella storia del giornalino, partendo dal mitico n.1, passando per le tappe più importanti e significative (come il n.100) ed arrivando al n.500.

Infine una promessa: “Siamo arrivati fino al n.500, adesso puntiamo al n.1000”. E noi non vediamo l’ora!

In bocca al lupo ragazzi e complimenti per questa splendida avventura!

01 500ok_d
Marco Pennacchi

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: