Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘sociale’

Si torna in palestra

Ripresa l’attività dopo la pausa natalizia

Dopo le feste natalizie ho ripreso l’attività in palestra, presso l’Unique a Madonna di Lugo. Io, Marina, Sabina e Diana siamo partiti verso le 11 con il pulmino della Cooperativa accompagnati da Filippo, il nostro operatore.

Questo prima giornata di esercizi abbiamo ritrovato il nostro istruttore Leonardo, che ci ha fatto riscaldare camminando negli spazi della palestra e successivamente abbiamo alternato la camminata a degli esercizi con le gambe e le braccia. Successivamente ci siamo messi in cerchio ed abbiamo fatto nuovi esercizi, inclusi quelli di respirazione.

Poco prima della fine della lezione Leonardo ci ha fatto fare dei lanci con la palla, in cui abbiamo dovuto passarla al compagno contando il numero de passaggi e dichiarando il nome del ricevitore.

Volevo dire le mie impressioni sulla ginnastica, sono molto contento di riprendere l’attività con i miei compagni e riabbracciare i miei istruttori.

Luca S. – Dal Giornalino NON SOLO FRA DI NOI n. 695

Gli infiltrati

Noi di Leggolandia abbiamo fatto irruzione nella sala di musica

Sistemati come al solito nelle retrovie, questa volta della grande aula di musica, noi infiltrati rimaniamo incantati ad ascoltare i nostri amici che sono componenti di una vera e propria orchestra, ognuno con il proprio strumento: c’è chi suona la pianola, il tamburo, i piatti e vari tipi di percussioni che compongono uno strepitoso accompagnamento.

Stanno costruendo tutti insieme la base per una canzone scelta da loro, aiutati dal maestro Roberto, che è davvero un portento. Li sta aiutando, un po’ alla volta, a suonare una bella melodia e a cantare una bella canzone. Facile a dirsi, più difficile a farsi.

Vi assicuro che come al solito i nostri ragazzi stanno facendo un lavoro complesso e tirano fuori un ritmo che… piedi, piedi, mani, stop!

Leggolandia – Dal Giornalino NON SOLO FRA DI NOI n.693

Riunione primo, secondo, contorno e caffè

La nostra Sonia ad Assisi in riunione con l’Unitalsi

Domenica 14 ottobre insieme ai miei amici dell’Unitalsi sono andata ad Assisi. Qui appena arrivata, accompagnata dalla Croce Verde, ho partecipato ad una numerosa riunione generale dove sono state decide le prossime date in cui si organizzeranno uscite, gite, riunioni…Insomma le solite grandi mangiate!

No, a parte gli scherzi, la riunione era una cosa seria! Appena terminata siamo scesi tutti al piano di sotto, dove ci aspettava un buon pranzo a base di antipasto senza fine, due primi, arrosto con patate e insalata ed infine un ottimo tiramisù. Poi ho chiesto alla mia “dama” Alessandra di prendermi il caffè, che a quel punto ci voleva proprio.

Successivamente siamo andati tutti fuori e abbiamo trascorso un bel pomeriggio all’aperto, parlando del più e del meno. Sul tardi sono tornata a casa, felice di aver rivisto i miei amici (anche se non tutti), ma anche un po’ triste perchè la giornata tanto attesa era già terminata.

Sonia – Dal Giornalino Non Solo Fra di Noi n.685

Ci stamo “fagiolizzando”!

Selezionati i fagioli per i cesti natalizi

Preparare i pacchi di Natale può essere un lavoro gravoso e spesso molto noioso. Si tratta infatti di scegliere alcuni prodotti alimentari e confezionarli, andando a comporre un cesto natalizio.

La Fattoria Sociale fornisce gran parte di questi prodotti, con prodotti a Km 0 le sue coltivazioni biologiche.

I ragazzi diversamente abili hanno la capacità di trasformare qualcosa di noiose in qualcosa di estremamente divertente. Così, armati di pazienza e tanta volontà si sono messi all’opera per iniziare fin da ora a curare la selezioni dei prodotti da utilizzare.

In queste foto potete vederli all’opera mentre curano e selezionano i fagioli, uno per uno, per una qualità sempre maggiore dei pacchi natalizi. E per rendere più divertente la cosa… si sono “fagiolizzati” anche loro!

In Fattoria si lavora… con gli animali!

Sviluppo motorio e sensoriale con l’aiuto dei due asinelli

Con l’obiettivo di stimolare e sviluppare le capacità sensoriali e motorie dei ragazzi, abbiamo a lavorare insieme a Lola e Walter, i due asinelli della FATTORIA SOCIALE.

Caterina e Valerio, i due ragazzi prescelti, sotto la guida dell’operatrice, hanno potuto sperimentare una nuova attività a contatto con gli animali.

Grande impegno ed emozione per i ragazzi, che hanno mostrato fin da subito una grande passione. Insieme a loro ha partecipato anche un’ospite della struttura di Terraja, segno evidente che per questo tipo di attività… non c’è età!!!

Una bella faticata

Un momento di riflessione per il gruppo di Leggolandia

A Leggolandia abbiamo conosciuto Gianni Rodari. Oggi vi facciamo leggere “Storia Universale”, tratta da Storie al Telefono che a noi è piaciuta in modo particolare.

In principio la terra era tutta sbagliata, renderla più abitabile fu una bella faticata.

Per passare i fiumi non c’erano ponti. Non c’erano sentieri per salire sui monti.

Ti volevi sedere? Neanche l’ombra di un panchetto. Cascavo dal sonno? Non esisteva il letto.

Per non pungersi i piedi, né scarpe, né stivali. Se ci vedevi poco non trovavi gli occhiali.

Per fare una partita non c’erano palloni. Mancava anche la pentola, il fuoco per cuocere i maccheroni,

anzi, a guardare bene mancava anche la pasta. Non c’era nulla di niente. Zero via zero e basta.

C’erano solo gli uomini, con due braccia per lavorare e agli errori più grossi si poté rimediare.

Da correggere però ne restano ancora tanti: rimboccatevi le maniche, c’è lavoro per tutti quanti!

Questa storia della terra, versione Rodari, è un avviso ai più piccini, ai piccoli naviganti: guardate, la terra è bella, ma non va abbandonata, ha bisogno di cure, tanto amore e tanto lavoro da parte dell’uomo. Molto è stato fatto ma molto c’è ancora da fare. quindi siete avvisati, piccoli amici, se volete vivere bene e soprattutto far vivere bene i vostri figli, dovete fare in modo che la terra non soffra ed abbattere le ingiustizie, così solo non soffriranno i suoi abitanti.

storia_universale_couv

Dal Giornalino Non Solo Fra di Noi n.679

Non Solo Fra di Noi

Due pagine di cuore e passione

Cuore, passione, impegno e lavoro. Il Giornalino NON SOLO FRA DI NOI non è solo un foglio di carta con qualche articolo sopra, ma rappresenta il mondo visto con gli occhi dei nostri ragazzi che settimanalmente, viene raccontato nei vari articoli e rubriche.

Ogni settimana i ragazzi dei Centri Diurni Articolo Uno e Millecose riempono diligentemente le due facciate più colorate del mondo, mettendo dentro ogni articolo una piccola parte di sè stessi.

Non si tratta affatto di un lavoro improvvisato, ma attento e studiato, calibrato perfettamente rispetto al periodo dell’anno in cui ci si trova. Attuale e sincero infatti, i nostri ragazzi ci raccontano la vita quotidiana ed il mondo che li circonda, permettendoci di ammirare da vicino, seppur in sole poche righe, il loro punto di vista.

Il Giornalino viene pubblicato ogni venerdì mattina e distribuito dai ragazzi stessi nei migliori locali di Spoleto!

Oggi è stato un giorno di laboriosa composizione!

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: