Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘sociale’

Una bella faticata

Un momento di riflessione per il gruppo di Leggolandia

A Leggolandia abbiamo conosciuto Gianni Rodari. Oggi vi facciamo leggere “Storia Universale”, tratta da Storie al Telefono che a noi è piaciuta in modo particolare.

In principio la terra era tutta sbagliata, renderla più abitabile fu una bella faticata.

Per passare i fiumi non c’erano ponti. Non c’erano sentieri per salire sui monti.

Ti volevi sedere? Neanche l’ombra di un panchetto. Cascavo dal sonno? Non esisteva il letto.

Per non pungersi i piedi, né scarpe, né stivali. Se ci vedevi poco non trovavi gli occhiali.

Per fare una partita non c’erano palloni. Mancava anche la pentola, il fuoco per cuocere i maccheroni,

anzi, a guardare bene mancava anche la pasta. Non c’era nulla di niente. Zero via zero e basta.

C’erano solo gli uomini, con due braccia per lavorare e agli errori più grossi si poté rimediare.

Da correggere però ne restano ancora tanti: rimboccatevi le maniche, c’è lavoro per tutti quanti!

Questa storia della terra, versione Rodari, è un avviso ai più piccini, ai piccoli naviganti: guardate, la terra è bella, ma non va abbandonata, ha bisogno di cure, tanto amore e tanto lavoro da parte dell’uomo. Molto è stato fatto ma molto c’è ancora da fare. quindi siete avvisati, piccoli amici, se volete vivere bene e soprattutto far vivere bene i vostri figli, dovete fare in modo che la terra non soffra ed abbattere le ingiustizie, così solo non soffriranno i suoi abitanti.

storia_universale_couv

Dal Giornalino Non Solo Fra di Noi n.679

Annunci

Non Solo Fra di Noi

Due pagine di cuore e passione

Cuore, passione, impegno e lavoro. Il Giornalino NON SOLO FRA DI NOI non è solo un foglio di carta con qualche articolo sopra, ma rappresenta il mondo visto con gli occhi dei nostri ragazzi che settimanalmente, viene raccontato nei vari articoli e rubriche.

Ogni settimana i ragazzi dei Centri Diurni Articolo Uno e Millecose riempono diligentemente le due facciate più colorate del mondo, mettendo dentro ogni articolo una piccola parte di sè stessi.

Non si tratta affatto di un lavoro improvvisato, ma attento e studiato, calibrato perfettamente rispetto al periodo dell’anno in cui ci si trova. Attuale e sincero infatti, i nostri ragazzi ci raccontano la vita quotidiana ed il mondo che li circonda, permettendoci di ammirare da vicino, seppur in sole poche righe, il loro punto di vista.

Il Giornalino viene pubblicato ogni venerdì mattina e distribuito dai ragazzi stessi nei migliori locali di Spoleto!

Oggi è stato un giorno di laboriosa composizione!

Due nuovi amici per i nostri ragazzi

Lola e Walter sono arrivati in Fattoria

Due dolci asinelli hanno varcato i cancelli della Fattoria Sociale, promettendo tanta compagnia e socializzazione con tutti i “coinquilini”. Lola e Walter, una coppia di asinelli molto affiatata, sono i nuovi arrivati alla Fattoria Sociale di Protte, che li ha accolti a braccia aperte.

Il “piccolo” Walter ha solo 1 anno ma sta crescendo in fretta. Lola invece ha 2 ani ed è già inserita tra le grandi. Il loro arrivo è stato seguito con stupore dai nostri ragazzi che, dopo un primo momento di diffidenza, si sono avvicinati ai due nuovi ospiti accogliendoli con il loro calore ed affetto.

Siamo sicuri che sarà l’inizio di una grande amicizia!

 

 

Uno Articolo.. in piscina

Una bella giornata a Campello sul Clitunno

Lunedì insieme ai i miei amici di Articolo Uno sono stato in Piscina a Campello sul Clitunno, che si trova a due passi dalla cittadina. Eravamo io, Marina, Leonardo, e come operatori Silvia e Silviano. All’inizio io della giornata ci siamo messi la crema solare per proteggerci dal sole, io devo stare attento a non prenderne tanto.

Dopo un po’ ci siamo fatti un bel bagno e ci siamo divertiti. Silvia ci ha fatto fare degli esercizi per rinforzare i muscoli.

Abbiamo nuotato, giocato e prima di fare la doccia ho fatto un bel riposino sulla sdraio, poi siamo ritornati per il pranzo ad Articolo Uno.

piscina

Luca S. – Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.673

 

Una cena “All… Inclusion!”

Grande successo per “Un orto a cena”

Finger Food e prodotti a Chilometro 0 coltivati nell’orto della Fattoria Sociale. Questi gli elementi vincenti dell’evento “Un orto a cena”, che ha riscosso un grande successo con tanti sorrisi e soddisfazione da parte di tutti i partecipanti. I piatti, sapientemente preparati dalle nostre cuoche, erano composti esclusivamente da prodotti provenienti dall’orto della Fattoria Sociale, quindi a chilometro 0 e per la maggior parte biologico.

Camerieri d’eccezione i nostri ragazzi che, oramai con grande maestria hanno servito tutti i commensali, seguendoli e assistendoli durante la cena.

Il ricavato andrà a sostegno della raccolta fondi del CerchioOnlus, a favore del servizio Le Ville per il Dopo di Noi di Spoleto.

Ringraziamo tutti i partecipanti all’evento e i nostri ragazzi, senza i quali non sarebbe stata possibile questa bellissima serata.

Trebbiatura del primo grano

Grande novità alla Fattoria Sociale

Dopo mesi di attesa, finalmente è arrivato il grande giorno. Qualche giorno fa, il 3 luglio per la precisione,  è stata fatta la prima trebbiatura alla Fattoria Sociale di Protte. Tre ettari di spighe dorate sono stati divorati da un mostro meccanico e trasformati in sacchi del prezioso seme che presto diventerà buona farina per le nostre tavole. La giornata caldissima e il frinire insistente delle cicale ha aumentato lo stupore incantato dei ragazzi nell’assistere al lavoro del gigantesco “mezzo sputafuoco”.

Presto vi aggiorneremo sulla farina che si produrrà.

Le imprese sociali tra mercato e comunità

Percorsi di innovazione per lo Sviluppo Locale

Affronteremo il tema del futuro delle imprese sociali, legate fortemente anche al contesto economico locale e non, delineatosi nel nostro paese negli anni della crisi.

In questo nuovo scenario, come agiscono le cooperative sociali? Quali strategie adottano? Con quali prodotti e servizi rispondono ai nuovi bisogni? Che rapporto hanno con il mercato e la finanza? E quali relazioni costruiscono nei territori e nelle comunità locali?

Ne parleremo con gli autori del libro “Le imprese sociali tra mecato e comunità – Percorsi di innovazione per lo Sviluppo Locale”, Andrea Bernardoni ed Antonio Picciotti, in un incontro/dibattitto moderato da Patrizia Arbato (Ministero della Giustizia Minorile).

Vi aspettiamo numerosi giovedì 31 maggio alle ore 18.30 a Spoleto, in Piazza della Vittoria n.5, presso la sede del Dopo di Noi

Presentazione Libro

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: