Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘semiresidenziale’

Progetto di Pet Therapy

Una nuova attività per i nostri ragazzi

I ragazzi de L’Isola che c’è hanno da poco iniziato una nuova attività: la Pet Therapy con degli amici a quattro zampe. È stato un esperimento che da subito ha riscosso molto successo tra i ragazzi, che hanno dimostrato un grande interesse per questa attività.

Abbiamo iniziato con il racconto, attraverso dei video sulla storia del cane, per poi passare ai vari mezzi di comunicazione ed all’inserimento di questo animale nella società odierna.

Dopo la teoria… siamo passati alla pratica! Abbiamo iniziato l’attività in compagnia di due piccoli amici, che hanno coinvolto i ragazzi nell’accudimento e in un primo approccio con i comandi base. Superata qualche piccola difficoltà iniziale, siamo riusciti a stabilire un legame con i cagnolini, che si sono subito affezionati ai nostri ragazzi. Allora abbiamo deciso di alzare l’asticella, con l’utilizzo di giochi di attività mentale e un piccolo accenno di agility, con l’ausilio del tubo.

I ragazzi hanno risposto egregiamente all’attività ed hanno dimostrato un grande entusiasmo. Alcuni di loro hanno già avuto a che fare con un animale domestico, mentre per altri è stata la prima volta ma in ogni caso hanno dimostrato una buona dimestichezza nello svolgimento dell’attività.

Questo tipo di attività aiuta i nostri ragazzi nell’aspetto riabilitativo e, non meno importante, nello sviluppo cognitivo e delle relazioni.

Daniela Ciotti

 

Annunci

Asilo Nido Città Domani

Una struttura per la prima infanzia a Spoleto

L’Asilo nido e la Classe Primavera CITTÀ DOMANI di Spoleto, vogliono offrire un luogo formativo e ricreativo per bambini dai 3 mesi ai 3 anni oltre che di sostegno alle famiglie, soprattutto attraverso attività pedagogicamente finalizzate alla crescita e al benessere dei bambini in un contesto che promuova lo sviluppo affettivo, cognitivo e relazionale. Offrono uno spazio e un tempo a misura dei bisogni dei bambini in sintonia con le esigenze della famiglia. Ogni intervento didattico sarà prevalentemente quello facilitare l’apprendimento e garantire attività didattiche.

La Classe Primavera, in più, garantisce un passaggio armonico alle diverse scuole dell’infanzia. Nello stesso stabile insiste un ulteriore servizio denominato Spazio Gioco, ovvero un luogo ricreativo ai bambini di età compresa tra i 12 mesi e i 5 anni.

In definitiva, tutti i servizi concorrono, con le famiglie, alla crescita e formazione dei bambini, in armonia con i principi della garanzia del diritto all’educazione e del rispetto delle identità culturali e religiose (L.R. 30/2005).

Gli obiettivi dei servizi di Città Domani sono riferiti al raggiungimento di competenze specifiche nei diversi campi di esperienza tenendo conto dello sviluppo psicofisico del bambino e i suoi bisogni cognitivi, creativi e socio-affettivi. Gli obiettivi che si intende perseguire mediante la realizzazione del Progetto sono:

  • la conoscenza dell’ambiente
  • il consolidamento di relazioni significative ed affettive spostando l’interesse dai soli genitori ad altri
  • lo sviluppo delle capacità percettive
  • lo svolgersi delle routines come punto di riferimento della scansione temporale per favorire l’autonomia
  • la capacità di comunicare e di riconoscere le proprie abilità e competenze
  • la realizzazione di un contesto educativo nel quale l’insegnamento-apprendimento si basi non tanto sulla trasmissione del sapere (dall’educatore al bambino), quanto sulla costruzione sociale dei significati e dei saperi con l’ambiente ed il contesto.

Il Servizio è dotato di cucina interna autorizzata, garanzia di preparazioni dei pasti di qualità e diversificati a seconda delle esigenze. Ulteriori specifiche sono inserite all’interno del progetto educativo del servizio.

asilo nido Città Domani.pub1asilo nido Città Domani.pub2

Viva i libri

Festeggiamo la giornata mondiale del libro a MilleCose

Oggi, 23 aprile, è la giornata mondiale del libro, un evento patrocinato dall’Unesco per promuovere la lettura e la pubblicazione dei libri. L’obiettivo di questa giornata è incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e valorizzare il contributo che gli autori forniscono al progresso sociale e culturale dell’umanità.

Potevamo noi di Leggolandia rimanere indifferenti? Oggi abbiamo deciso di “sbizzarrirci” con la lettura libera dei libri e delle favole più avvincenti del mondo! I ragazzi hanno scelto i libri da leggere e ci siamo completamente immersi in mondi a volte fantastici, altri piuttosto realistici ma comunque tutti avventurosi.

Leggere ci piace tantissimo e, facendolo tutti insieme, ci permette di vivere delle avventure fantastiche insieme ai nostri amici, compagni di ogni giorno. Inoltre possiamo sviluppare la nostra conoscenza e la nostra fantasia.

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro

(Umberto Eco)

54f01009-66e1-438e-affe-5fe6b5d8fd84

Arriva la Primavera ad Articolo Uno

Il verde ed il riciclo un mix vincente

Il clima mite, i primi fiori sbocciati, gli alberi che da spogli tornano a riprendere il loro naturale vigore. E’ sbocciata la primavera, con la sua vitalità ed i suoi profumi inconfondibili. Ad Articolo Uno siamo sempre molto attenti a tutto ciò che ci circonda. Ispirati da questa ventata di vitalità che questa stagione porta sempre con sé, abbiamo realizzato delle composizioni con delle piantine e… carta riciclata!

Con dei vecchi giornali ormai inutilizzati abbiamo realizzato dei bellissimi e coloratissimi vasi per piante e fiori, per festeggiare l’arrivo della Primavera. Trame a cerchi, a scacchi, a chiocciola.. ce n’è per tutti i gusti!

Come avere qualcuna di queste composizioni? Vieni a trovarci il venerdì al classico mercato in via Cacciatori delle Alpi ed il sabato mattina sotto gli uffici della Cooperativa, in Piazza della Vittoria.

Per qualsiasi informazione potete contattare il centro Articolo Uno al numero 074344217 oppure alla mail articolouno@gmail.com.

Giochiamo ancora

La principessa Sonia ed il Regno di Millecorone

Stamattina vogliamo fare un gioco:ognuno di noi proverà ad immedesimarsi in un re o una regina. Faremo così un esercizio che allenerà la nostra fantasia.

Sonia: Questa mattina un cocchiere della Croce Verde, accompagnato dal suo aiutante, alle 8.30 è arrivato sotto il mio castello, in località Passo Parenzi. Aiutata dalla mia dama di compagnia ho indossato il mio vestito di broccato e seta di colore rosso, la mia corona d’oro tempestata di diamanti e le mie scarpette di cristallo. Così, accompagnata dai miei valletti, sono scesa dalle 265 scale del mio castello. Dopo circa mezz’ora sono finalmente entrata nella carrozza della Croce Verde che è subito ripartita, destinazione le terme di Millecorone. Qui mi aspettano ogni mattina una serie di brave massaggiatrici che si prendono cura della mia persona con massaggi, sostanze rigeneranti e oli profumati. Poi passo regolarmente nelle decoratissime ed immense stanze di Pirola, dove si trova un’immensa piscina di acqua sulfurea, dove mi immergo fino all’ora di pranzo. A proposito di pranzo, nei locali di Millecorone le mie cuoche personali mi servono un ricco buffet a base di ostriche, caviale e aragoste, tutte rigorosamente pescate ogni mattina.

Che bella la mattinata trascorsa a Millecorone!

castello.jpg

Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.651

La nostra Danzaterapia

La Danzaterapia come mezzo di comunicazione

Quest’anno vogliamo usare questo aggettivo nei confronti della danzaterapia: nostra. Perchè nostra? Voi direte… perchè Alessandra ce l’ìha fatta amare a tal punto che siamo riusciti a farla entrare nel cuore di tutti noi, come una bella cosa che ci appartiene.

Noi che ci dedichiamo a questa attività la consideriamo come un modo per esprimere le parole che qualche volta non troviamo, facilita la comunicazione tra noi che pur vivendo quotidianamente in contatto in contatto, solo in quei momenti riusciamo a dirci veramente tante cose attraverso la gestualità, attraverso i momenti del nostro corpo. In questo anno sono stati evidenziati grandi progressi che alcuni di noi hanno fatto, riuscendo ad interagire finalmente con il gruppo. Non era mai accaduto e questo ci rende felici ed uniti come una famiglia.

a.jpg

Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.650

Se ci credi i sogni possono diventare realtà

I ragazzi di Radio Isola Web hanno incontrato il Maestro Mogol

Mercoledì 24 Gennaio noi ragazzi di Radio Isola Web abbiamo avuto il privilegio di essere ospiti del più grande paroliere italiano degli ultimi anni: il Maestro Giulio Rapetti in arte Mogol.

L’invito è dovuto al nostro libro “Buongiorno Mondo” dove Mogol ci ha onorato scrivendo la prefazione. Quindi abbiamo pensato di approfittare dell’occasione e consegnare di persona una copia del libro al Maestro.

Alla partenza dall’Isola eravamo tutti euforici perchè ci eravamo preparati tante domande da fare a Mogol come dei veri e propri dj professionisti. All’arrivo, alla “Tenuta dei Ciclamini”, anche sede di una scuola di musica e di uno studio di registrazione, nonchè dimora del Maestro da ormai molti anni, abbiamo trovato ad accoglierci nel migliore dei modi Daniela, moglie e manager di Mogol e tutto lo staff che lavora con loro.

A quel punto l’emozione ha preso il sopravvento e tutte le domande preparate hanno lasciato spazio all’improvvisazione. Il “signor Giulio”, come tutti lo chiamano, ci ha messo subito a nostro agio e ne è venuta fuori una bella chiacchierata e un bel confronto dove ci ha incoraggiato a continuare il nostro percorso perchè, come dice lui, attraverso la radio abbiamo la possibilità di esprimere le nostre emozioni.

Questa giornata si è conclusa con un pranzo speciale in compagnia di un’icona della musica italiana che con noi è stata gentile e molto disponibile.

La nostra radio è partita come una scommessa e quando noi Dj ci siamo guardati in faccia a casa di Mogol abbiamo provato tanta soddisfazione e voglia di andare avanti.

Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.644

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: