Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘scuola’

Successo per lo spettacolo dei ragazzi del convitto INPS “Grease”

Allegria , impegno ed unione per un risultato più che positivo

Un successo di pubblico e soprattutto un grande lavoro che ha accresciuto i ragazzi del Convitto INPS. È questo il risultato del musical Grease, andato in scena lunedì 23 maggio presso il Convitto Inps che ha lasciato letteralmente a bocca aperta.

received_10154193280614153

25 i ragazzi che hanno scelto di partecipare all’iniziativa gestita, come ormai avviene da tre anni, esclusivamente dagli educatori della Cooperativa Il Cerchio.  Lo spettacolo rientra nel progetto educativo 2015/16. Durante l’anno, vengono svolti incontri di teatro, danza, canto e laboratori di disegno-scenografia che poi fanno capo ad un unico tema che sfocia nel lavoro di fine anno.

Giovani dai 12 ai 19 anni che due volte a settimana, per circa sette mesi si sono impegnati nelle prove, imparato a memoria la parte, le coreografie e aiutato nella costruzione delle scenografie e dei costumi. Cinque gli educatori in prima linea nel progetto: l’art director Cristiano Giocondi, la regista Erika Frascarelli, la coreografa Tina Vardaro, lo scenografo Marco Rosati, l’insegnante di canto Vanessa Cardoni.

“Quest’occasione ha permesso ai ragazzi non solo di esprime re il loro talento – ci spiega Erika Frascarelli – ma anche di fare amicizia e conoscersi meglio”. Il convitto Inps ospita infatti centinaia di ragazzi che spesso, specie se di diverse età, non si conoscono. “Le prove si sono rivelate un magnifico strumento di aggregazione – spiega ancora Erika Frascarelli – che ha tirato fuori un impegno impensato e soprattutto un grande senso di responsabilità in tutti i ragazzi che hanno partecipato con entusiasmo e spirito di collaborazione”.

Il risultato, assicura chi ha assistito allo spettacolo, ha rispettato, anzi superato le aspettative, mostrando a tutti l’affiatamento che si è creato tra i ragazzi e tra questi e gli educatori.

Entusiasmo, allegria e cooperazione: una ricetta di successo che tutti sperano di ripetere il prossimo anno.

Inoltre, all’ingresso dello spettacolo è stata molto apprezzata la mostra dei lavori (disegni, foto, poesie) dei ragazzi con DSA seguiti durante l’anno dalle dottoresse Emanuela Fortunati, Ida Bello, Elena Calabresi, Iannacolo Francesca, Giulia Falasca e Moira Stocchi.

Infine, ringraziamenti di rito al dirigente regionale Inps Gabriele Mastragostino, alla direttrice del Convitto Vera Cardaioli, il responsabile del servizio Socio Educativo Francesco Tortora e la presidente della Cooperativa Il Cerchio Serenella Banconi.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Favolandia incontra i genitori

Lunedì e Martedì si svolgeranno i colloqui con i genitori

Lunedì 29 Febbraio e Martedì 1 Marzo, a partire dalle 14 presso l’asilo nido Favolandia, si svolgeranno i colloqui con i genitori dei bambini che frequentano l’Aislo Nido.
Potrete scegliere il giorno e l’orario che preferite!

Vi aspettiamo per parlare con voi e per raccontarvi il lavoro dei vostri bimbi!

Ci prepareremo inoltre per la festa del papà! Sarà una mattinata tutta dedicata alla coppia bambino-papà. Quindi per le mamme… mattina libera!!!

Rachele Stefanini

La nuova programmazione dell’asilo nido Favolandia

Alla scoperta del cibo!

Nel corso di quest’anno educativo vedrete svilupparsi una serie di attività che abbiamo pensato per i nostri bimbi. Le scelte partono dall’idea di un bambino competente che ha interessi, abilità, competenze che ha una visione del mondo che si sta costruendo. Il nostro compito di educatori è quello di creare contesti, vissuti , spazi per esprimere ciò che ogni bambino è.
Programmare attività significa studiare le potenzialità di ciascuno e promuovere uno sviluppo armonico sotto tutti i punti di vista. Per questo la programmazione è in divenire costante, unico punto fermo è stato” l’idea del cibo”…a tavola ci siamo accorte che i bambini erano curiosi del contenuto delle minestre e allora perchè non scoprirlo insieme. A partire da ottobre abbiamo iniziato a scoprire gli alimenti, ad abbinare una piccola ricetta fatta con i bambini da riportare a casa per raccontare ciò che abbiamo scoperto, per assaggiare con mamma e papà.
Dopo la vellutata di zucca, le castagne e l’uva brinata di questa settimana.. .vi aspetteranno nuovi assaggi perchè la minestra “verde” la stiamo ancora esplorando!!!!

1385835_1377781372464340_828610891_n

Le educatrici dell’Asilo Nido Favolandia

Il Convitto apre a tutti

Ancora posti disponibili per il Convitto Unificato di Spoleto. A breve il nuovo bando

Una grande occasione per tutti i ragazzi e ragazze che desiderano frequentare i licei o gli istituti tecnici della nostra città. A breve infatti riaprirà il bando per poter usufruire del Convitto Unificato INPS di Spoleto nell’anno scolastico 2015/2016, come semi-convittori.

La grande novità, questa volta, è che mentre in passato potevano usufruire di questa possibilità solo famiglie con un lavoro statale, il nuovo bando sarà aperto a tutti! Chiunque potrà fare domanda, comprese le famiglie lavoratrici di aziende private.

I semi-convittori/semi-convittrici hanno diritto ad essere seguiti negli studi dagli educatori o da insegnanti qualificati, scegliere di partecipare ad alcuni sport quali la scherma, la piscina ed il calcio, e/o alle attività organizzate in convitto (gite, teatro, cinema ed altro ancora).

Ancora ci sono diversi posti disponibili, non resta che monitorare questa pagina o il sito dell’INPS per avere maggiori informazioni!

635538333068789730

Cena di solidarietà

I settori Sostegno Scolastico e Assistenza Domiciliare Minori ci portano a cena… in Fattoria

Anche quest’anno è arrivato il momento tanto atteso della cena del Settore “Sostegni Scolastici e Domiciliari Minori”.
L’evento avrà luogo giovedì 28 maggio alle ore 20:00 presso la Fattoria Sociale, sita in Loc. Protte.
Come lo scorso anno parteciperanno alcuni docenti dell’ Istituto Alberghiero di Spoleto: l’insegnante di Cucina Prof.ssa Stefania Chiocci, l’insegnante di Sala Prof. Graziano Crispoldi e gli insegnanti di Sostegno Prof. Luca Bibi e Prof.ssa Patrizia Lazzari, che aiuteranno i nostri ragazzi nella preparazione del menù.
In questa serata si darà rilievo al “Progetto Pizza” che ha unito per un intero anno scolastico la Cooperativa Sociale “Il Cerchio” e l’ Istituto Alberghiero. Tale progetto ha previsto 3 ingressi settimanali da parte dei ragazzi, degli operatori e degli insegnanti in Fattoria per esercitarsi nella preparazione della pizza.
Infatti, durante la serata gli “Apprendisti Pizzaioli” faranno pizze al momento e le serviranno agli ospiti.
Un’altra grande novità di questa serata è quella della vendita di biscotti artigianali dai diversi sapori: cioccolato, vaniglia, variegati, ecc….; prodotti realizzati dai ragazzi dei nostri Servizi in collaborazione con i loro operatori… Assolutamente da assaggiare!!!!
Ovviamente non mancherà la lotteria solidale con numerosi premi.
Ricordo a tutti che l’evento è organizzato allo scopo di raccogliere fondi da destinare al Servizio “Le Ville” – Comunità Famiglia per il Dopo di Noi.
Si prospetta una serata magnifica, non mancate!!!

Tamara Isidori

Un mondo di colori – Parte 2

Programmazione 2014-15 – Asilo nido “Il Bruco” di San Giacomo

Come già accennato a Gennaio, il progetto che quest’anno si è deciso di proporre ai bambini è centrato sulla sperimentazione dei colori.

Se il mese di Gennaio è stato il mese del “BLU”, il mese di Febbraio è stato il mese del “GIALLO”!

Ecco di seguito, le esperienze proposte ai bambini, con questo nuovo colore.

Le educatrici: Barbara Meta, Moira Stocchi, Laura Spitella, Giulia Falasca

Un mondo di colori

Programmazione 2014-15 – Asilo nido “Il Bruco” di San Giacomo

Il progetto che quest’anno si è deciso di proporre ai bambini è centrato sulla sperimentazione dei colori. L’obiettivo è di avvicinare i bambini al mondo dei colori partendo dagli spazi di vita quotidiana e dagli oggetti a loro familiari presenti a casa  e/o al nido.

Il colore è un linguaggio non verbale che offre una grossa opportunità espressiva per la ricerca e la percezione dello spazio, per esprimere emozioni, stati d’animo, vissuti personali e di gruppo.

Verranno loro proposte una serie di attività mirate di natura artistica-creativa, manipolativa, narrativa e legate al cibo.

La realizzazione del progetto va da Gennaio ad Aprile.

Nel mese di Gennaio i bambini hanno avuto l’opportunità di sperimentare il colore BLU”.

Ecco di seguito le prime esperienze proposte:

Le Educatrici:

Moira Stocchi, Barbara Meta, Laura Spitella e Giulia Falasca

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: