Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘residenza protetta’

Piccoli gesti ma che fanno un enorme piacere

Una bella sorpresa dai familiari di una nostra ospite

Abbiamo avuto un’ospite nella nostra struttura di Terraja, a cui piaceva molto sedersi insieme agli operatori ed assaggiare qualche dolce.

Oggi, a distanza di tempo, la famiglia ha voluto continuare questa piccola tradizione, anche se l’ospite non c’è più, con questo messaggio:

“Questo è un piccolo pensiero per tutte le persone che vivono a Terraja che giorno dopo giorno portano la croce del dolore, confortate da persone che dimostrano professionalità e affetto verso di loro.
Ringrazio tutti di cuore per aver accolto zia come una grande famiglia

I parenti di Cherubini”

Ringraziamo sentitamente la famiglia Cherubini per il gentile pensiero, a nome di tutti gli operatori e degli ospiti di Terraja.

8fb02aec-a748-4cc0-992a-51f5c6116f9b.jpg
Annunci

Festa di Natale a Terraja

Musica, balli e tanto divertimento

Musica, dolci e aria di festa alla Residenza Protetta di Terraja, dove lo scorso venerdì si è svolta la festa di Natale. Gli ospiti, in compagnia dei propri parenti e degli operatori della struttura hanno festeggiato l’arrivo del Natale, con una grande festa condita da musica, balli ed un ricco rinfresco offerto dai famigliari.

E’ stato un grande successo pieno di risate e divertimento di tutti i presenti che, dal primo pomeriggio fino alla sera hanno festeggiato l’arrivo del Natale. Gli ospiti hanno partecipato attivamente nella preparazione ma sopratutto nello svolgimento, ballando insieme agli operatori.

Si ringraziano i volontari dell’associazione ANTEAS, per l’animazione musicale.

 

 

 

La nostra Antonia compie 103 anni!

Compleanno speciale in Residenza Protetta

Grandi festeggiamenti alla Residenza Protetta. La nostra Antonia è arrivata a 103 anni.

Tanti Auguri di Buon Compleanno da tutti gli operatori della Residenza Protetta di via Falchi

 

wp_20170223_013

La carica dei 101… anni

E sono 101. Auguri Antonia.

Appetito da fare invidia a una famiglia di leoni, voce da tenore, grinta da vendere, e Cesira come migliore amica.
Famosissimi i suoi “ho fameeee” e “portatemi a dormire” letteralmente musicati da lei appena prima e subito dopo i pasti.
Di chi sto parlando? Ma di Antonia, che ieri 23 Febbraio, nella residenza protetta di Via Falchi ha festeggiato i suoi…..101 anni!!
Bellissima la festa che è stata organizzata dai suoi familiari in collaborazione con gli operatori della residenza protetta. Addirittura il pomeriggio è stato allietato da una signora che, accompagnandosi con la chitarra, ha cantato stornelli in dialetto spoletino e canzoni conosciute e apprezzate dagli ospiti della struttura. Tutti hanno cantato, battuto a tempo le mani e sorriso al ricordo dei tempi passati.
La festa ha raggiunto il culmine con l’arrivo della tanto desiderata torta. Tanto attesa soprattutto da Antonia, che appena l’ha avuta davanti non ha fatto altro che…. mettere un dito nella panna e mangiarsela, alla faccia di chi, invece, se la stava mangiando solo con gli occhi!
Brava Antonia, sei dito più veloce della residenza!
Tutto il personale di via Falchi, con tanto affetto, ti augura
BUON COMPLEANNO

Arianna Panetti

Tanti auguri Luigi!!!

La settimana scorsa, l’8 Aprile, è stato il compleanno di Luigi, un nostro caro Ospite. Vogliamo raccontarvi questa bellissima giornata.

E’ stata una giornata dura, abbiamo corso tanto, perché i nostri adorati anziani ci danno da fare. Temevamo di non fare in tempo a svolgere tutte le attività e di riuscire quindi a festeggiare il nostro Luigi. Ma a poco a poco si iniziava a respirare l’aria frizzante della festa.

Luigi, non appena sceso dalla camera, sapendo che era il giorno del suo compleanno, aveva negli occhi uno sguardo diverso. Più felice e sereno del solito. Solitamente infatti, è molto riservato, invece quel giorno ha interagito con tutti, chiacchierando a più non posso. Sprizzava felicità da tutti i pori.

Quando poi ha visto la torta che la nostra cuoca ha preparato, ha fatto un sorriso super ed ha subito preso posto, mettendosi giustamente al centro dell’attenzione. Era il suo giorno.

Compleanno di Luigi

Compleanno di Luigi

Abbiamo cantato il classico “Tanti auguri a te” tutti insieme, operatori, infermieri ed ospiti. Luigi era il ritratto della felicità. Ma il culmine è stato raggiunto quando, prendendo una boccata d’aria, con un sol soffio ha spento le candeline, dando di fatto il via alla festa. E’ stato senza dubbio il momento più bello della giornata.

Questi piccoli gesti fatti da lui assumono uno splendore unico.

Che altro dire se non… Tanti auguri caro Luigi!!!!

Compleanno di Luigi

Compleanno di Luigi

 

Arianna M.

 

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: