Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘protte’

Progetto autonomia.. in cucina!

In collaborazione con l’Istituto Alberghiero

Christian ha da sempre la passione per la cucina. Adora cucinare e soprattutto infilarsi il lungo cappello da chef, da cui non si separa mai quando si trova davanti ai fornelli.

Inizialmente ha dovuto imparare i fondamenti della cucina, e piano piano ha imparato a preparare dei buonissimi piatti, la scelta dei prodotti necessari e la loro lavorazione.

Come è stato possibile? Grazie alla sua passione e dedizione, e con un pizzico di aiuto dalla Cooperativa Il Cerchio insieme all’Istituto Alberghiero di Spoleto, che tramite il Professor Luca Bibi hanno lavorato e lavorano per far acquisire a Christian autonomie sempre maggiori!

Buon lavoro Christian, continua così!

Annunci

La Fattoria Sociale sbarca a Fa la cosa giusta

All’evento di Bastia Umbra illustrate le attività della Cooperativa di Protte

Vero significato dell’Agricoltura Sociale, multifunzionalità ed inclusione sociale. Questi i temi trattati la scorsa settimana a Fa la cosa giusta, evento annuale che si tiene a Bastia Umbra riguardante lo sviluppo sostenibile. All’evento c’eravamo anche noi, con la Presidente della Fattoria Sociale Sofia Vitale che ha illustrato la realtà di Protte e le attività che vengono svolte nello spazio a disposizione.

Biologico e inclusione sociale sono due asset fondamentali sui quali è fondata la piccola cooperativa agricola e sociale che è arrivata al suo quinto anno di attività e che tramite le attività proposte, oltre alla produzione di prodotti agroalimentari, costituisce una realtà riabilitativa per molti ragazzi diversamente abili del territorio. I ragazzi possono infatti sperimentare attività relative alla cura dell’altro ed allo sviluppo di capacità manuali e sensoriali, con la coltivazione di e trasformazione alcuni prodotti e con gli animali presenti nella fattoria, i quali divengono anche i protagonisti dell’attività di pet therapy.

Nonostante le difficoltà che si vanno incontro ogni giorno” – conclude il suo discorso la Presidente, “siamo sicuri che con la solidarietà di tutti si possa riuscire, nel nostro piccolo, a creare un punto di partenza che inaugura un atteggiamento nuovo volto a raggiungere una progressiva integrazione nella società delle categorie socialmente penalizzate. Non la diversità che insegue la cosiddetta normalità, ma quest’ultima che scopre la ricchezza di valori del diverso nella sua quotidianità“.

Due nuovi amici per i nostri ragazzi

Lola e Walter sono arrivati in Fattoria

Due dolci asinelli hanno varcato i cancelli della Fattoria Sociale, promettendo tanta compagnia e socializzazione con tutti i “coinquilini”. Lola e Walter, una coppia di asinelli molto affiatata, sono i nuovi arrivati alla Fattoria Sociale di Protte, che li ha accolti a braccia aperte.

Il “piccolo” Walter ha solo 1 anno ma sta crescendo in fretta. Lola invece ha 2 ani ed è già inserita tra le grandi. Il loro arrivo è stato seguito con stupore dai nostri ragazzi che, dopo un primo momento di diffidenza, si sono avvicinati ai due nuovi ospiti accogliendoli con il loro calore ed affetto.

Siamo sicuri che sarà l’inizio di una grande amicizia!

 

 

Trebbiatura del primo grano

Grande novità alla Fattoria Sociale

Dopo mesi di attesa, finalmente è arrivato il grande giorno. Qualche giorno fa, il 3 luglio per la precisione,  è stata fatta la prima trebbiatura alla Fattoria Sociale di Protte. Tre ettari di spighe dorate sono stati divorati da un mostro meccanico e trasformati in sacchi del prezioso seme che presto diventerà buona farina per le nostre tavole. La giornata caldissima e il frinire insistente delle cicale ha aumentato lo stupore incantato dei ragazzi nell’assistere al lavoro del gigantesco “mezzo sputafuoco”.

Presto vi aggiorneremo sulla farina che si produrrà.

Una cena… Special

Festeggiati i recenti successi delle gare regionali

Per una sera la Fattoria Sociale si è tinta di azzurro-Special. Ci siamo riuniti insieme a tutti gli atleti del Team Special Olympics Spoleto ed alle loro famiglie per festeggiare i numerosi successi e le tante medaglie vinte durante le gare regionali.

I nostri ragazzi infatti si sono distinti per la passione ed il grande impegno che mettono in tutto ciò che fanno ed abbiamo voluto festeggiarli con una bella cena.  Ma lo spirito di atleta non dorme mai ed anche in questa occasione, non sono riusciti a stare soltanto seduti, ma hanno indossato la nuovissima divisa della Fattoria Sociale e ci hanno dato una grande mano nello svolgimento dell’evento.

Vogliamo esprimere un grande ringraziamento a tutti i ragazzi e rinnoviamo le nostre congratulazioni per i grandi risultati ottenuti da tutto il Team!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Festa di primavera

L’appuntamento è il 7 aprile alla Fattoria Sociale

Le prime giornate di sole, sbocciano i fiori, le temperature si alzano… è aria di primavera. I ragazzi della Fattoria Sociale non vedono l’ora di iniziare una nuova stagione con tutti i loro progetti nati durante il lungo inverno. Mai giornata è stata così attesa come l’inizio della primavera, della rinascita, dell arrivo della buona stagione.

Iniziamo sabato 7 aprile con la Festa di Primavera, alla Fattoria Sociale in loc. Protte. Dopo la serie di convegni “Parliamo di Erbe, dedicate alle erbe spontanee, è tempo di far festa! “Miti e Leggende, Fiori ed Erbe” sarà il tema della giornata. Con la partecipazione della Dott.ssa Annamaria Paragnani ci addentreremo in un mondo quasi fiabesco immerso nel verde, con le erbe spontanee al centro di tutto. Al termine un ricco e gustoso buffet, il Finger Food di primavera, con alcuni prodotti coltivati nella Fattoria Sociale stessa.

Per info e prenotazioni contattare i numeri 334.6483553 oppure il numero 0743221300

Vi aspettiamo numerosi!

doc11709020180324092125

Terra Madre

Organizzato un convegno sulle erbe del buon umore e del buon sonno

Domenica, 3 dicembre 2017, presso la Fattoria Sociale gestita dalla Cooperativa “Il Cerchio” è stato organizzato un convegno dal titolo “Terra madre : piante, fiori, storie … Le erbe del buon umore e del buon sonno”.

La relatrice, sig.ra Annamaria Paragnani erborista di lungo corso, formatasi presso l’Università di Perugia, ha introdotto pochi ma essenziali concetti di ecologia umana e ambientale, esortando tutti al senso di responsabilità nei confronti della Terra, in tema di risorse che,non sono inesauribili. Partendo da qui, il convegno ha toccato temi più tecnici, passando in rassegna piante e fiori utili alla salute, con un linguaggio semplice e comprensibile per tutti i partecipanti.

Si è parlato di organismi unicellulari (Spirulina) e funzioni adattogene di piante quali la Rhodiola rosea e il Ginseng coreano, di infusi tradizionali (lavanda, biancospino e passiflora) passando per l’esperienza della medicina dei monasteri.

Il convegno si è concluso con la condivisione di un generoso buffet vegetariano, buono e sano. Importantissimo il lavoro della cucina della Fattoria e l’amorevole presenza dei ragazzi, sempre pronti a partecipare e a collaborare.

Vi terremo aggiornati sui prossimi appuntamenti

Cristiano Giocondi

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: