Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘pranzo’

Natale in compagnia

Un bel pranzo di Natale al Sacro Cuore

Non c’è niente di meglio che passare un Natale in compagnia ed alla Casa Accoglienza Sacro Cuore abbiamo voluto festeggiarlo con un bel pranzo tutti insieme.

La tavola era ricca di tante cose buone, realizzate con la collaborazione delle nostre sempre attivissime ospiti, le quali dopo aver preparato tanti piatti speciali hanno trascorso il pranzo tra sorrisi, scherzi e racconti vari.

Dal Sacro Cuore auguriamo a tutti buone feste!!!

Annunci

Colombo Day

Una festa per la nostra Adelaide

La Fattoria Sociale, la scorsa settimana, si è vestita a festa per un appuntamento importante: Il Colombo Day!!! Cosi lo abbiamo chiamato il giorno in cui la nostra cara Adelaide ha deciso di riunire amici, conoscenti e colleghi per salutare tanti anni di lavoro con la Cooperativa. Un pranzo con i fiocchi, anzi con i cravattini, papillon e gilet per i suoi ragazzi, che sono stati molto professionali, oltre che veramente belli. La preparazione è stata divertente, fatta di attenzioni e piccoli particolari. Centrotavola, segnaposto, decorazioni, buon cibo e ottimo vino. I ragazzi sono stati bravissimi, gli ospiti rilassati, l’atmosfera allegra. Tanta emozione ed alla fine anche qualche lacrimuccia stemperata dalle canzoni delle Cinciallegre, che al suono del trenino “Ciuffe ciuffe” hanno coinvolto tutti gli ospiti. Buona vita Ade.

Donatella Renzi

Un pranzo con i fiocchi

I ragazzi hanno preparato il pranzo alla Fattoria Sociale

Domenica 24 Settembre si è svolta la camminata organizzata dalla cooperativa il Cerchio per la raccolta fondi. Ci sono state tante persone che hanno partecipato alle due passeggiate (Trekking Lungo e Trekking Corto) e sono arrivate alla Fattoria Sociale di Protte alle 13.00, con un grande appetito. Noi ragazzi insieme ad alcuni operatori eravamo gli addetti alla preparazione del pranzo e all’accoglienza delle persone. Abbiamo quindi apparecchiato all’interno ed abbiamo servito un buon pranzetto.

Questo il menu: Antipasto “affamato chi legge”, Crema di ceci, Delizia cremosa, Risotto alla zucca, Salsiccia e Straccetti ed infine dolcetti con creme.

Durante il servizio ci siamo sentiti molto utili e contenti di noi stessi. Molte persone ci fatto tanti complimenti, dicendo che il servizio è stato impeccabile e professionale. Questi complimenti ci hanno fatto molto piacere, è stato molto bello collaborare a questo pranzo. Queste attività in fattoria ci danno molta soddisfazione, perché ci sentiamo utili e si possono conoscere persone nuove, ci divertiamo a stare insieme.

E’ vero, quando andiamo a casa siamo molto stanchi, però ci andiamo sempre con il sorriso. Per noi è stata un’importante esperienza lavorativa, che ci ha fatto capire come bisogna collaborare tra di noi, ognuno con il proprio compito. La gente andando a casa ci ha ringraziati e di questo siamo stati molto contenti. Anche Michele, Marina, Elena e Giulia si sono impegnati tantissimo: Giulia ed Elena sono state le aiuto cuoche, Michele e Marina servivano l’antipasto, mentre Io e Irene abbiamo servito l’insalata insieme a Mario e a Alberto.

WP_20170924_15_05_59_Pro

Caterina

TUTTO PRONTO PER IL PRANZO DEGLI ASILI NIDO

L’evento è inserito nella Raccolta fondi 2017 dedicata al Dopo di Noi

Si entra nel vivo della Raccolta fondi 2017. Si terrà infatti domenica 23 aprile il pranzo degli Asili nido della Cooperativa Il Cerchio. L’evento, inserito appunto nella Raccolta Fondi 2017, inaugurerà la nuova stagione del fundraising che  sarà dedicata al “Dopo di Noi”, per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’immobile in Piazza della Vittoria.

Il pranzo sarà presso Il Ristorante Il Caminetto a Campello sul Clitunno, e sarà allietato da animatori, trucca-bimbi e gonfiabili presso il grande spazio esterno.

Il Menù avrà un costo di 25 euro per gli adulti e 10 euro per i bimbi (tutto compreso).

Durante il pranzo ci sarà la consueta lotteria con ricchissimi premi per i quali si ringraziano tutti gli esercizi commerciali che hanno partecipato, di seguito l’elenco:

La Perla snc La Bruna, Sephora Trevi, Thun Spoleto, Oleificio Venturi, Rosati Giocattoli, Gherda Bomboniere, Olio Pian Della Noce (Azienda agraria Pian Della noce Giano dell’Umbria), Gioielleria Tomasini Francia, Caba Corsetti, La Bottega delle erbe Spoleto, Cinzia 018 via Cerquiglia Spoleto, Belli e Ribelli, Original Marins, Profumerie Galeazzi, Glinarti Vino.

Per maggiori informazioni e prenotazioni (entro il 19 aprile) chiamare il numero  3357418616.

Pranzo degli Asili Nido

Proseguono le iniziative di Raccolta Fondi della Cooperativa Il Cerchio

Dopo le iniziative dell’Amministrazione, della Residenzaq Protetta di Via Falchi e Convitto INPS, delle Domiciliare Minori, Sostegno Scuola, Centro semiresidenziale Bim Bum Bam e Young People, è la volta degli Asili Nido, che hanno organizzato per domani, 24 Aprile, un pranzo a Km 0. La sede designataè il ristorante “Il PIanaccio”, in Loc. San Martino in Trignano.

Il ricavato andrà a sostegno del Polo per Minori Uffa Sos.

Immagine1.jpg

 

IL PORTO DOVE TORNARE (Dedicato ai ragazzi dell’Isola che c’è)

Ecco un piccolo Omaggio di Paolo Morbidoni, sindaco di Giano dell’Umbria, ai nostri ragazzi del centro diurno L’Isola che c’è.

Foto

All’isola ci si può arrivare

attraversando il mare.
Cioè, non è una strada facile.
C’è l’abisso che abbiamo conosciuto,
sfidato e attraversato
con i nostri mezzi di fortuna.Non potevamo restare a galla a lungo,
aggrappati a legni precari.
Il mare a volte spaventa,
fa sentire soli.
E’ per questo che hanno inventato le isole.Per non lasciarci in balia delle nostre paure,
Per costringerci a condividere una terra con altri uomini,
per convincerci a custodirla con la cura che è necessaria.

L’isola c’è
e non è una nostra fantasia,
benché l’abbiamo a lungo sognata.
E’ terra ubertosa, miniera di materie prime:
la solidarietà, la bellezza, la fantasia.

Quanti frutti abbiamo raccoltoinsieme?
Voi che ci testimoniate
che si possono trasformare la terra, il filo, il legno, la carta, le parole
in manufatti che hanno l’anima.
E che ogni creazione è viva;
imperfetta solo perché umana.

Ci sorprende, a volte, quest’isola guardandola da fuori.
Ma non sorprende voi, che la popolate ogni giorno.

Speriamo di essere all’altezza delle vostre aspettative
e del vostro vivere essenziale,
che rende modesta ogni nostra inquietudine.

L’isola c’è
per chiunque attraversa il mare e si trova da solo.
Perché è uno specchio che aiuta a guardarsi dentro
e a cogliere ciò che è importante.

Non facciamoci spaventare dal tempo
che passa sopra le nostre vite, portando con se,
inevitabilmente, pagine nuove da scrivere.

Non siamo naufraghi, approdati per caso,
ma marinai che sull’isola hanno costruito un porto.
E i marinai, anche se il mare li conduce lontano,
il porto dove tornare non lo dimenticano più’.

Paolo Morbidoni

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: