Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘ottobre’

Dolcetto o scherzetto?

L’Asilo Nido di Città Domani organizza la cena di Halloween

Avvistati Scheletri, vampiri, fantasmi e zombie all’Asilo Nido Città Domani. Halloween è vicino ed i bambini si preparano alla festa, con molte attività attinenti l’ormai famigerata festa di fine Ottobre. Per l’occasione l’Asilo Nido ha organizzato una cena, un’opportunità per per passare una serata in compagnia di bambini e genitori. Questa sera l’Asilo Nido si trasformerà e diventerà la location dove i “mostri” di Halloween prenderanno vita. Gli ospiti infatti arriveranno provvisti di maschera e travestimento, per una festa che si preannuncia scoppiettante!!!

Ecco le foto di qualche lavoro fatto dai bambini dalla classe dei medi dell’Asilo Nido di Città Domani:

Annunci

Dalla lotta di Peppino Impastato negli anni Settanta alla mafia 2.0

Incontro pubblico con Giovanni Impastato, autore del libro “Oltre i cento passi” – Domenica 8 ottobre alle ore 18 al Cinema Sala Frau, Spoleto

Arriva a Spoleto Giovanni Impastato, fratello di Peppino che fu ucciso a Cinisi (Palermo) dalla mafia di Gaetano Badalamenti il 9 maggio 1978. La vicenda di Peppino in un primo momento passò sotto silenzio (il suo corpo fu ritrovato nello stesso giorno in cui in via Caetani a Roma fu ritrovata la Renault rossa con il cadavere di Aldo Moro) e fu falsata (si parlò di suicidio). Nel 2000 il bel film di Marco Tullio Giordana “I cento passi” ha portato la storia di Peppino all’attenzione del grande pubblico.

Giovanni Impastato, fratello minore di Peppino, ne ha raccolto l’eredità e portato avanti la lotta. E’ tra i fondatori della “Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato”, impegnata nella sensibilizzazione  e nel contrasto alla criminalità organizzata. Recentemente ha scritto il libro “Oltre i cento passi” (edizioni Piemme).

Proprio a partire dal libro, domenica 8 ottobre, in un dialogo aperto a tutti i cittadini, sarà con lui Franco Salcuni, insegnante e componente del direttivo di Legambiente nonché cittadino di un Comune il cui consiglio comunale è stato sciolto per mafia.

Durante l’incontro sarà proiettato il cortometraggio “Munnizza“: un viaggio (con testo di Andrea Satta, disegni di Marta Dal Prato e brani originali da Radio Aut con la voce di Peppino) nel mondo poetico di Impastato e un omaggio a lui e a sua madre Felicia. Dedicato a tutti quelli che a Cinisi, e in ogni altro luogo, “hanno aperto le finestre”. L’ingresso è gratuito.

Lunedì mattina, 9 ottobre, sempre alla Sala Frau Giovanni Impastato incontrerà gli studenti di Spoleto. Entrambi gli incontri, nell’ambito dell’iniziativa di Libera Spoleto “Professione cittadino. Testimoni del nostro tempo”, hanno il patrocinio del Comune di Spoleto e sono realizzati in collaborazione con la cooperativa ImmaginAzione – Il Cerchio. 

(Comunicato a cura di Libera – Associazioni e Numeri contro le mafie)

a30f8237-2c21-4ab4-869e-53fe42d0d436

Festeggiati i nonni dai Bambini degli Asili Nido

I bambini hanno realizzato un bel ricordo per i propri nonni

I nonni ci ascoltano, ci coccolano e ci viziano. Passiamo con loro la maggior parte della nostra infanzia e ci tengono compagnia, con storie incredibili e giochi ai quali instancabilmente partecipano sempre. Ci accompagnano nel nostro cammino, aiutandoci a crescere ed a farci diventare ciò che siamo.

La festa dei nonni, introdotta nel 2005, vuole festeggiare e ricordare l’importanza di queste figure all’interno delle famiglie, attraverso un ruolo attivo nella nostra società affiancandosi alle figure dei genitori.

Il 2 Ottobre scorso si è festeggiata questa ricorrenza ed i bambini che frequentano gli Asili Nido hanno realizzato un bel ricordo per i propri nonni.

22089847_516821848671663_5078513674786811225_n

Asilo Nido Il Cerchiolino di Castel Ritaldi

22154480_1489173087809189_7569038972878183074_n

Asilo Nido Città Domani – Sezione Grandi

22141092_1489173047809193_5409512896946987668_n

Asilo Nido Città Domani – Sezione Medi e Lattanti

Perle d’Italia

Gita organizzata a Pompei e Caserta nei giorni 21 e 22 Ottobre

La mitica città di Pompei e la fantastica Reggia di Caserta. Sono solo due delle attrazioni in programma nella gita organizzata da Oltre il Lavoro, il CRAL delle Cooperative Umbre che ormai da qualche anno si impegna per trovare ed organizzare eventi ed iniziative che possano mettere in contatto i lavoratori interessati.

Questa volta la meta designata è la Campania, alla scoperta (o riscoperta) di luoghi stupendi e suggestivi. Il programma della gita sarà:

21 ottobre 2017 – Pompei

Partenza per Pompei. Sosta per la colazione ed il pranzo liberi. Pomeriggio dedicato alla visita approfondita degli scavi fino a raggiungere Villa dei Misteri: straordinaria testimonianza del mondo antico grazie allo stato di conservazione della città, rimasta praticamente intatta dopo l’eruzione che la colpì nel 79 d. C. cancellandola dal paesaggio vesuviano. La città, grazie anche alla sua posizione, fu interessata, tra il VII ed il VI sec. a.C, da un fiorente insediamento indigeno. Collocata tra il mare ed il fiume Sarno, Pompei sfruttava, infatti, due importanti vie di comunicazioni utili agli scambi commerciali. Nel V secolo la città passa sotto il controllo dei Sanniti, esposta comunque all’influenza greca ed etrusca. Nel III sec. a.C., all’indomani delle guerre Puniche, viene attirata nell’orbita di Roma alla quale si lega definitivamente nell’80 a.C., con la fondazione da parte di Silla della colonia. A partire dalla metà del ‘700 gli scavi, voluti dai Borbone e portati avanti per oltre un secolo, hanno riportato alla luce la città, restituendoci un quadro completo della vita quotidiana in età romana. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

22 ottobre 2017 – Reggia di Caserta

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita degli appartamenti Reali e degli stupendi giardini della Reggia di Caserta. Simbolo di Caserta e sito UNESCO, la Reggia è uno dei monumenti più importanti del patrimonio artistico italiano. Progettata, nel Settecento, dall’architetto Luigi Vanvitelli per volere di Carlo III di Borbone, è un autentico capolavoro di architettura e decorazione ed, a sua volta, un contenitore di numerose opere d’arte. Visitando il suo interno si è stupiti dal continuo susseguirsi di stucchi, bassorilievi, affreschi, sculture, pavimenti a intarsio. Notevoli quelli della Sala di Astrea, della Sala di Marte e della Sala del Trono, quest’ultima è la sala più grande degli appartamenti reali ed era adibita al ricevimento di personalità importanti. Parte integrante della maestosità e della bellezza della Reggia di Caserta è il meraviglioso Parco, tipico esempio di giardino all’italiana, costruito con vasti prati, aiuole squadrate e, soprattutto, un trionfo di giochi d’acqua. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro in sede. Sosta in autogrill per la cena libera. Arrivo in serata.

Pompei-e-Reggia-Caserta

Per info e prenotazioni contattare oltre il lavoro alla mail: info@oltreillavoro.it

Presto avremo nuovi “ospiti” alla Fattoria Sociale

Alcune piccole uova stanno per schiudersi

Grande attesa alla Fattoria Sociale di Protte dove 20 piccole uova di galline ovaiole al calduccio, in un’apposita incubatrice, stanno per dare alla luce dei meravigliosi pulcini.

Il lieto evento è previsto per la prima settimana di Ottobre e noi ragazzi insieme agli operatori, siamo molto emozionati al solo pensiero. In questo momento ci stiamo occupando di girare lentamente le uova ogni due ore.

Sarà bellissimo assistere a questo nuovo evento. E’ iniziato il conto alla rovescia, vi terremo aggiornati!!!

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: