Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘italia’

Festa della Liberazione

A Le Ville festeggiamo il 25 aprile

Oggi 25 aprile ricorre la festa della Liberazione, dedicata al ricordo per la fine del nazifascismo, nelle ultime fasi della Seconda guerra mondiale. In quei giorni l’Italia veniva liberata dal regime fascista e dai soldati della Germania nazista.

A Le Ville la giornata è stata colorata a tinte tricolore. Infatti, insieme ai nostri ragazzi abbiamo preparato un pranzo a tema, una bella caprese che riprende i colori dell’Italia. Inoltre, guardando al telegiornale le varie manifestazioni e parate, abbiamo deciso di fare anche noi la nostra personalissima parata: armati di bandiera tricolore, abbiamo “sfilato” all’interno dell’appartamento e cantato tutti insieme l’inno di Mameli.

Per i ragazzi è stato un modo per uscire dalla routine quotidiana ed è stata l’occasione per conoscere la storia di questa festività e delle manifestazioni che vediamo ogni anno in televisione.

afc364d8-57ff-4b96-ac0e-d2185be92d1fcd6f3d81-8346-4b59-905e-fcbf48035593

Annunci

Perle d’Italia

Gita organizzata a Pompei e Caserta nei giorni 21 e 22 Ottobre

La mitica città di Pompei e la fantastica Reggia di Caserta. Sono solo due delle attrazioni in programma nella gita organizzata da Oltre il Lavoro, il CRAL delle Cooperative Umbre che ormai da qualche anno si impegna per trovare ed organizzare eventi ed iniziative che possano mettere in contatto i lavoratori interessati.

Questa volta la meta designata è la Campania, alla scoperta (o riscoperta) di luoghi stupendi e suggestivi. Il programma della gita sarà:

21 ottobre 2017 – Pompei

Partenza per Pompei. Sosta per la colazione ed il pranzo liberi. Pomeriggio dedicato alla visita approfondita degli scavi fino a raggiungere Villa dei Misteri: straordinaria testimonianza del mondo antico grazie allo stato di conservazione della città, rimasta praticamente intatta dopo l’eruzione che la colpì nel 79 d. C. cancellandola dal paesaggio vesuviano. La città, grazie anche alla sua posizione, fu interessata, tra il VII ed il VI sec. a.C, da un fiorente insediamento indigeno. Collocata tra il mare ed il fiume Sarno, Pompei sfruttava, infatti, due importanti vie di comunicazioni utili agli scambi commerciali. Nel V secolo la città passa sotto il controllo dei Sanniti, esposta comunque all’influenza greca ed etrusca. Nel III sec. a.C., all’indomani delle guerre Puniche, viene attirata nell’orbita di Roma alla quale si lega definitivamente nell’80 a.C., con la fondazione da parte di Silla della colonia. A partire dalla metà del ‘700 gli scavi, voluti dai Borbone e portati avanti per oltre un secolo, hanno riportato alla luce la città, restituendoci un quadro completo della vita quotidiana in età romana. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

22 ottobre 2017 – Reggia di Caserta

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita degli appartamenti Reali e degli stupendi giardini della Reggia di Caserta. Simbolo di Caserta e sito UNESCO, la Reggia è uno dei monumenti più importanti del patrimonio artistico italiano. Progettata, nel Settecento, dall’architetto Luigi Vanvitelli per volere di Carlo III di Borbone, è un autentico capolavoro di architettura e decorazione ed, a sua volta, un contenitore di numerose opere d’arte. Visitando il suo interno si è stupiti dal continuo susseguirsi di stucchi, bassorilievi, affreschi, sculture, pavimenti a intarsio. Notevoli quelli della Sala di Astrea, della Sala di Marte e della Sala del Trono, quest’ultima è la sala più grande degli appartamenti reali ed era adibita al ricevimento di personalità importanti. Parte integrante della maestosità e della bellezza della Reggia di Caserta è il meraviglioso Parco, tipico esempio di giardino all’italiana, costruito con vasti prati, aiuole squadrate e, soprattutto, un trionfo di giochi d’acqua. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro in sede. Sosta in autogrill per la cena libera. Arrivo in serata.

Pompei-e-Reggia-Caserta

Per info e prenotazioni contattare oltre il lavoro alla mail: info@oltreillavoro.it

Questa settimana al Parco del Mondo

Il programma da Mercoledì 22 a Domenica 26 Giugno

Sono riprese a pieno ritmo le attività al Parco del mondo, lo spazio che presso il Parco Chico Mendes permette scambi, dibattitti, progetti, incontri oltre all’immancabile cinema all’aperto.

Questa settima si comincia prima: in occasione della partita degli Europei degli azzurri, mercoledì 22 giugno, alle 21,00, sarà possibile vedere la partita Italia- Irlanda e tifare insieme per gli uomini del mister Antonio Conte.

Giovedì 23, invece, torna Il Parco del mondo music contest con annesso apericena a partire dalle 19,30 con musica live di Saverio Mariani + Puscibaua.

Venerdì 24, alle 21,30, invece sarà la volta del film del regista curdo Fariborz Kamkari PITZA E DATTERI. L’ingresso è libero.

Come ogni sabato, poi, il 25 giugno spazio ai bambini con il film d’animazione SNOOPY & FRIENDS di Steve Martino. Ingresso libero.

Il fine settimana si conclude con il film LA FAMIGLIA BELIER di Eric Lartigau. Appuntamento alle 21,30 ingresso 3 euro.

13483236_1780614135504522_5040111106170884294_o

Il Team Special Olympics Spoleto al meeting di nuoto

Lo scorso 20 Marzo i nostri atleti in trasferta a Cortona

Domenica 20 marzo i ragazzi del Team Spoleto Special Olympics hanno partecipato al meeting di nuoto che si è tenuto a la piscina comunale di Cortona. Il meeting è stato organizzato in maniera pressoché perfetta dal gruppo Special Team Agorà di Arezzo e vi hanno partecipato numerose realtà associative della Toscana oltre al Team di Spoleto, Foligno e Fermo. I nostri cinque campioni, Davide, Loriano, Simonetta, Renata e Ilenia, hanno gareggiato nelle specialità di Stile libero, Dorso e Rana ottenendo risultati e piazzamenti molto buoni e comunque impegnandosi al massimo, onorando ancora una volta il motto delle Special Olympics “Che io possa vincere ma, se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”.

La giornata si è sviluppata con batterie preliminari la mattina e quindi le batterie finali nel pomeriggio; all’impegno degli atleti ha corrisposto il grande sostegno dei familiari presenti, del tecnico che li allena nel corso dell’anno e degli accompagnatori che si sono impegnati per supportare al massimo gli atleti.

Decimo Granelli

Ce semo magnati la pigna con tutta la colla

Grande successo per il secondo spettacolo de “Gli Instabili”

Silviano Ragni, il Checco Zalone spoletino. Il format è sempre quello: gustosa e divertente scenetta di vita famigliare che fotografa, tra stereotipi e qualche luogo comune, vizi e virtù della famiglia italiana. Con “Ce semo magnati la pigna con tutta la colla”, Silviano non salva nessuno, a parte le nuove generazioni a cui affida il ruolo di idealisti sognatori, con tutti i loro limiti e le loro contraddizioni, giovani ancora fiduciosi di poter cambiare il mondo o quantomeno il Paese e se non il Paese, la città, e se non la città almeno quel luogo ideale di affetto e protezione che è la famiglia. Va in scena l’Italia corrotta non dei grandi politici (velatamente presenti anche loro), ma la nostra Italietta quotidiana, quella del vastissimo campionario dei piccoli comportamenti conniventi ed opportunistici di ognuno di noi, sempre a caccia di una raccomandazione, di un vantaggio anche spicciolo, di un privilegio piccolo o grande. In questo mondo famigliare ognuno è onesto a modo suo e se si è approfittato è colpa degli altri, della società, della crisi: “l’ho fatto per i figli, per la famiglia” come se questa giustificazione ci potesse rendere più puliti, più onesti, giustificati. Sei persone, anzi 5 più uno per la verità sono già un buon numero per cambiare e insieme a tutto il pubblico son un bel gruppo”, ma l’esame di coscienza non è collettivo, è personale. Bravi tutti, con una menzione speciale alla mamma e agli strangozzi “ a culu mossu”…. Ed a Silviano che si conferma, in piccolo, nel Checco Zalone de “noantri”, altrettanto bello e simpatico.

Instabili

Leonilde Gambetti

Spoleto Cinema al Centro, serate di première e film per bambini

Grandi appuntamenti  questa settimana per Spoleto Cinema al Centro. Questa la programmazione per i giorni dal 17 al 21 Settembre nelle due sale cinematografiche di Spoleto.

SALA FRAU

  • DOVE ERAVAMO RIMASTI un film di Jonathan Demme – SELEZIONATO AL 68° FESTIVAL DI LOCARNO (2015) NELLA SEZIONE ‘PIAZZA GRANDE’
  • CITTÀ DI CARTA un film di Jake Schreier

SALA PEGASUS

  • SANGUE DEL MIO SANGUE un film di Marco Bellocchio – IN CONCORSO ALLA 72. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA
  • AMARCORD un film di Federico Fellini – NUOVA VERSIONE RESTAURATA

Vi aspettiamo numerosi!!!

Per maggiori informazioni è possibile contattare:

CINEMA SALA FRAU – Vicolo San Filippo 16 – 0743/223653

CINÉMA SALA PEGASUS  – Piazza Bovio – 0743/234059

06049 Spoleto (PG)

ID FB: Spoleto Cinema Al Centro

spoletocinemaalcentro@gmail.com 

www.spoletocinemaalcentro.it

 

Una Cooperativa… di Qualità

La Cooperativa Il Cerchio ha in questi giorni rinnovato il proprio certificato di Conformità alla Norma UNI EN ISO 9001:2008.

I servizi campionati sono stati:

Una struttura residenziale per anziani ( Residenza Protetta di Terraja), un nido d’infanzia (Asilo Nido Favolandia), un servizio semiresidenziale per minori (Uffa SOS), un centro residenziale per disabili (Comunità Alloggio Le Ville) ed il servizio di assistenza domiciliare settore minori. Non ci sono stati rilievi di particolare importanza.

Dopo 12 anni (è il quarto rinnovo attuato), la Cooperativa Il Cerchio ribadisce il proprio impegno per un’alta qualità dei servizi, che per noi significa alta qualità della vita delle persone a cui quotidianamente siamo accanto. Un grazie a tutti gli operatori per l’impegno profuso per il raggiungimento di questo importante obiettivo.

Un plauso particolare per il supporto alla qualità da parte di Chiara Valecchi e Marco Pennacchi, per il loro attivo e puntuale contributo.

Il prossimo appuntamento ci vedrà impegnati a settembre, per il rinnovo di una ulteriore certificazione, sul sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (standard BS OHSAS 18001).

Certificazione di Qualità

Costantino C.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: