Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘intellettiva’

Partita “in famiglia” per il Team Special Olympics Spoleto

Finisce 3 a 2 l’amichevole del Team Spoletino. Tanti sorrisi ed un gradito rientro

Finisce 3 a 2 la consueta partita “in famiglia” della squadra di calcetto del Team Special Olympics Spoleto, svoltasi alla palestra del Sacro Cuore. Da evidenziare il rientro Marco Pennacchi, dopo l’infortunio e l’operazione al ginocchio dello scorso anno. Rientro accolto con un grande applauso dai suoi compagni di squadra.

Il mister Michele Proietti ha diviso il Team in due “minisquadre” per poter fare la partita. Una squadra con le casacche e l’altra senza. Io gioco con Marco Pennacchi, Riccardo Piccioni, Matteo Pioli e Thomas Martinez. . Passano subito in vantaggio gli avversari, composti da Mario Daniel Cruces Franco, il mister Michele Proietti, Caterina Pannelli, Matteo Stompanato ed Antonio Quintillani. Sull’1 a 0 per la squadra avversaria riusciamo a segnare grazie a Marco Pennacchi, che ritrova il goal dopo molto tempo. Poi ci pensano Caterina Pannelli e Michele Proietti a pèortare il risultato in loro vantaggio, per 3 a 1. L’amichevole è molto equilibrata, ma questa volta niente pareggio, riusciamo soltanto ad accorciare le distanze con Matteo Pioli. La partita termina sul 3 a 2. Da sottolineare le belle azioni di Mario Daniele Cruces Franco che prova molte volte a segnare.

Siamo stati molto contenti di come si sono svolti gli allenamenti settimanali. Io, durante la partita, per poco non riesco a segnare, purtroppo la palla è andata fuori.

Il mio ruolo è il difensore ma qualche volta mi spingo anche in attacco. Con questi ruoli mi trovo molto bene.

Luca Santon

Annunci

Amichevole di Bocce

Lo scorso 16 Marzo il Team Special Olympics Spoleto ha partecipato ad un’amichevole Bevagna

Nuovo incontro di bocce per i ragazzi dello Special Olympics spoletino: nel pomeriggio di mercoledì 16 marzo, Roberto, Daila, Alessandro, Bogdan, Bruno, Verdiana, Demis e Irene si sono recati a Bevagna per un’amichevole con i ragazzi del team di Foligno.
Ad essere coinvolti nell’iniziativa, non solo i ragazzi dei rispettivi team, ma a anche i giovani studenti delle scuole medie, che hanno partecipato con grande entusiasmo, facendo coppia con ciascun atleta, aiutandolo anche laddove fosse necessario.

Come sempre, grandissima partecipazione anche da parte dei genitori stessi dei nostri, che li hanno seguiti a Bevagna, divertendosi quanto loro.

Un pomeriggio di sport, ma anche un’occasione per trascorrere del tempo insieme, terminato con una bella merenda, gentilmente offerta dai nostri ospiti, e con la consegna di una medaglia-ricordo della giornata.

DSC_0560

Martina Silvani

Vi presentiamo la squadra di bocce del Team Special Olympics Spoleto

Otto ragazzi che da ben tre anni si battono sui campi di bocce

Abbiamo ora la possibilità (o il dovere) , tramite il blog della Cooperativa Il Cerchio, di raccontare e presentare il gruppo che da ben tre anni segue il gioo più antico del mondo, il gioco delle bocce.

Sono 8 gli atleti che compongono la squadra di bocce del Team Special Olympics Spoleto: Bruno, Roberto, Bogdan, Demis, Alessandro, Irene, Daila e Verdiana. Ogni giovedì, accompagnati dagli operatori Dodo e Patrizia, per circa 1 ora, si ritrovano al centro bocciofilo presso i giardini dell’Ippocastano. Sono seguiti da tecnici eccezionali ed amorevoli: Fausto, aiutati da Benedetto e Paolo.

Il gioco ha permesso loro, tramite esercizi di facile apprendimento, un notevole sviluppo sia soggettivo che di gruppo. Nel corso degli anni hanno affrontato gare con squadre regionali; hanno vinto medaglie e condiviso momenti di allegria e di socializzazione con le famiglie dei partecipanti.

Come nei giochi di squadra, anche quello delle bocce ha sviluppato l’acquisizione di precise regole, e dei concetti di base: la distanza, la precisione, il lanciare la boccia da vicino e da lontano, con più o meno forza.

Occorre sottolineare anche l’aspetto competitivo, che da sì la possibilità di affermare sè stessi ma sempre facendo parte di una squadra, e ciò ha fatto crescere lo spirito di solidarietà che in loro era già molto sviluppato.

E’ d’obbligo fare un complimento ai tecnici che hanno saputo seguire, consigliare ed aiutare prima il singolo, poi il gruppo, a realizzarsi e progredire nel gioco. I ragazzi sono cresciuti molto emotivamente, ma senza mai creare conflitti, tensioni o competizione all’interno della squadra. Questo crediamo sia l’obiettivo di coloro che partecipano a qualsiasi gioco di squadra.

Un ringraziamento allo Special Olympics ed alle famiglie che continuano a sostenerli e seguirli.

Forza ragazzi, un grande in bocca al lupo per i prossimi incontri!

12719244_824308107691012_7659794294271717641_o

Dodo e Patrizia

Team Spoleto Special Olympics, una giornata di gare

Sabato 20 Febbraio il Team si cimenterà in un torneo di bocce e di calcetto

Anche per questo anno 2016, gli atleti del Team Spoleto Special Olympics stanno proseguendo gli allenamenti nelle varie specialità sportive e parteciperanno ai vari eventi regionali e nazionali che saranno organizzati.

Il primo impegno per gli atleti delle bocce e del calcetto avverrà il prossimo sabato 20 febbraio. Sarà una giornata speciale di sport e amicizia.

A partire dalle ore 9.00 si terrà un incontro amichevole di bocce tra il team Special Olympics Spoleto e altri teams provenienti da altre città dell’Umbria, tutti facenti parte del Special Olympics Italia. Saranno presenti il team Special Olympics di Foligno, i due team di Assisi e il team di Gualdo Tadino. Un totale di circa 32 atleti che si incontreranno presso i campi di bocce del Circolo Bocciofilo “I Giardini” al Parco Chico Mendez  impegnandosi al massimo con spirito agonistico ma senza mai perdere la amicizia e serenità che consentirà a tutti di vivere con gioia l’incontro.

Al termine dell’incontro previsto circa alle ore 13.00, i ragazzi sarà effettuata la premiazione dei partecipanti a cui presiederanno dei rappresentanti della Giunta Comunale.

Nel pomeriggio presso il Palazzetto dello Sport dello Stadio Comunale, con il patrocinio del Comune di Spoleto, si terrà un incontro amichevole di calcetto tra il team di Spoleto e i team di Foligno e Terni. Anche in questo caso al termine dell’incontro sarà effettuata la premiazione dei partecipanti a cui presiederanno dei rappresentanti della Giunta Comunale. I volontari della Associazione Peter Pan e della Cooperativa Il Cerchio e i  ragazzi del Rotaract, si impegneranno tutti per la riuscita della manifestazione e per regalare una esperienza gratificante agli atleti.

Un ringraziamento da parte di tutti noi a coloro che in vari modi hanno permesso questa giornata; la Associazione Peter Pan e la Cooperativa “Il Cerchio”, il Comune di Spoleto, la Fondazione CaRiSpo,  il gruppo consiliare di maggioranza, i ragazzi del Rotaract di Spoleto, il circolo bocciofilo “I Giardini”, il panificio Bonucci “Bon per te”.

 Granelli Decimo

Special Olympics che passione

Proseguono gli allenamenti alla palestra del Sacro Cuore

Un leggero dolore alla schiena condanna il bomber Luca Santon a riposare, ma tornerà la settimana prossima. Nel frattempo sul parquet della palestra del Sacro Cuore, proseguono gli allenamenti, che vede impegnata la squadra del Team Special Olympics Spoleto, inclusi i nuovi “acquisti” Mario (nel ruolo di portiere) e Riccardo (nel ruolo di portiere/difensore).

L’allenamento inizia con un po’ di riscaldamento e corsa leggera, per iniziare a “spezzare il fiato”. Prosegue con lo stretching, per rilassare ed alllungare i muscoli del corpo. Sotto la guida del mister Michele Proietti (con il ruolo di allenatore/giocatore) la squadra svolge l’allenamento, mentre Marco Pennacchi a bordo campo fa le fotografie. Purtroppo questa settimana non ho potuto fare il commento della partita a causa dell’infortunio, ma ora è già passato. Non vedo l’ora di allenarmi con la mia squadra del cuore.

Il giuramento dell’atleta dello Special Olympics è ” Che io possa vincere ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze “.

Luca Santon

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: