Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘iniziativa’

Passeggiata eco-solidale

Trekking & Solidarietà per il Dopo di Noi di Spoleto

Una bella passeggiata ed un obiettivo solidale. Questi gli ingredienti della Passeggiata Eco-Solidale, giunta oramai alla quarta edizione, organizzata dalla Cooperativa Il Cerchio in collaborazione con il Bar Commercio (Commercio Trek), Spoleto Cammina, Il Bruco Spoleto e Corri a Spoleto – Valore Salute Forti e Veloci.

Il primo novembre ci ritroveremo a Pompagnano, dove partiranno due percorsi differenti: lo Strong Trek (partenza alle ore 8.00), che si snoda in un percorso di 15 km, attraversando le colline spoletine ed i paesi di Pompagnano, Catinelli, Castagna Cupa, Cerqueto, Meggiano, Aiano e ritorno a Pompagnano; il secondo percorso, lo Slow Trek (partenza ore 10.00), 5 km di sentieri con partenza da Pompagnano, arrivo a Catinelli e ritorno.

Al termine della passeggiata, ci ritroveremo alla Fattoria Sociale di Protte, dove potremo pranzare insieme anche con prodotti a chilometro 0.

L’evento è inserito all’interno della campagna di Fundraising della Cooperativa il cerchio ed Il ricavato andrà a sostenere le attività del Dopo di Noi di Spoleto.

Un modo diverso di fare solidarietà, che consente di stare insieme, fare amicizia e scoprire i diversi scorci che il nostro territorio ci offre.

Il contributo per partecipare all’iniziativa è di € 5,00, mentre è di € 15,00 con il pranzo (per il pranzo è necessaria la prenotazione).

Come fare per iscriversi? È facile, basta contattare i seguenti numeri:

  • Marco P. – 3490964053
  • Marco M. – 339.4727086
  • Enrico P. – 392.1230967

Per una volta per essere social… basta esserci!

Locandina

Annunci

M’Illumino di meno 2018

La Cooperativa Il Cerchio ha aderito all’iniziativa

Luci spente e tanti passi fatti a piedi. La Cooperativa Il Cerchio ha aderito all’iniziativa promossa da Radio2 “M’Illumino di Meno“, che consiste in un gesto simbolico e concreto – spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità. Il Leitmotiv di quest’anno è stato spegnere le luci e andare a piedi.

I vari servizi della Cooperativa hanno aderito all’iniziativa, con grande soddisfazione e partecipazione sia dei lavoratori che degli ospiti, i quali hanno vissuto qualche ora in un’atmosfera diversa, consapevoli di far parte di un qualcosa di più grande. Per qualche ora si sono spente alcune luci non indispensabili e, in qualche caso, è stata anche l’occasione per una romantica cena a lume di candela. Guardare per credere

amministrazione

Uffici amministrativi

articolo 1

Centro Diurno Articolo Uno

case famiglia

Case Famiglia

Il Bruco

Asilo Nido Il Bruco

Le ville

Le Ville

Residenza Protetta

Residenza Protetta “Il Cerchio”

Millecose

Centro Diurno Millecose

Sacro cuore.jpg

Gruppo Appartamento Sacro Cuore

M’illumino di meno

La Cooperativa aderisce all’iniziativa

La Cooperativa Il Cerchio nella giornata di domani (23 febbraio 2018, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili) aderisce a m’illumino di meno, l’iniziativa promossa da Radio2 in cui si chiede a tutti di spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili alle 18 di un pomeriggio di febbraio, per commemorare il Protocollo di Kyoto, nel tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici.

Un’iniziativa simbolica e concreta – spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità – che è diventata subito molto partecipata: si spengono sempre le piazze italiane, i monumenti – la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona, ecc.

Aderiremo spegnendo nei vari servizi le luci non indispensabili, per sostenere e diffondere un messaggio di attenzione al futuro e di speranza. Cogliamo l’occasione per invitare quante più persone possibili ad aderire all’iniziativa. Da soli possiamo fare poco, ma insieme possiamo fare molto.

m'illumino di meno

Sos Rosarno 2015

Partecipa anche tu al grande acquisto collettivo di arance

Inizia il nuovo grande acquisto collettivo di arance da SOS ROSARNO… L’obiettivo è di superare le 5,7 tonnellate di dicembre 2014… siamo sicuri di potercela fare… questa volta avremo il contributo anche di CITTA’ DI CASTELLO oltre a quello di FOLIGNO che conferma la sua partecipazione. Per il secondo anno consecutivo la COOPERATIVA IL CERCHIO, la COOPERATIVA FATTORIA SOCIALE e la CITTA’ di SPOLETO sono protagonisti in questo evento che lo scorso anno ha avuto un grande successo. L’evento, organizzato dalla città di FOLIGNO, con la CASA dei POPOLI l’ORTO BIOLOGICO ARIEL, vede aggregarsi, oltre Spoleto, anche la COOPERATIVA LA RONDINE e LA RONDINE A MACCARELLO di CITTA’ DI CASTELLO, formando così un gruppo di cooperative sociali che daranno all’iniziativa un carattere importante e veramente incisivo per le sorti di tanti uomini e donne, che hanno scelto di stare fuori dalle logiche della grande distribuzione e di retribuire dignitosamente il lavoro delle persone coinvolte. SOS ROSARNO è un’associazione che riunisce piccoli contadini, pastori e produttori agrocaseari, braccianti immigrati, disoccupati e attivisti, oltre che piccoli artigiani e operatori di turismo responsabile, insieme per dare forma a un’economia locale solidale integrata, con al centro la terra e come orizzonte lo sviluppo locale sostenibile, nel segno della decrescita. Contiamo naturalmente sul vostro sostegno e sulla vostra partecipazione e non dimenticate che le arance sono biologiche, qualità generalmente non presente sui banchi dei supermercati. Soprattutto per chi non consuma abitualmente cibi bio è un’occasione per provare e risparmiarsi un po’ di prodotti chimici nel piatto. Vi aspettiamo tutti, il giorno della distribuzione, alla FATTORIA SOCIALE di Spoleto, all’ORTO ARIEL di Foligno, e al MERCATO in Piazza Matteotti a Città di Castello per coniugare la distribuzione delle arance ad un momento di convivialità, e soprattutto per farvi conoscere tre importanti realtà del nostro territorio, che stanno anch’esse perseguendo l’obiettivo di realizzare un’agricoltura locale, di qualità, con il valore aggiunto dell’integrazione sociale e lavorativa di persone che si trovano in condizione di svantaggio. Acquistando direttamente, ai produttori torna la gran parte del costo di acquisto delle arance, e questo gli permette di pagare dignitosamente i lavoratori, siano essi immigrati che lavoratori locali, di rispettare sé stessi, la propria terra e convertire le colture al biologico, e soprattutto gli dà la capacità di investire nell’agricoltura e non abbandonare le terre. Noi come Fattoria Sociale crediamo molto in questo nuovo rapporto produttore consumatore, e soprattutto crediamo che la nostra agricoltura è un grande patrimonio e tutti dobbiamo contribuire a proteggerla e sostenerla. Con questa grande iniziativa vogliamo coinvolgere non solo chi ha già fatto questo tipo di scelta, ma chi ancora non ha percepito il valore e l’innovazione che può generare questa nuova sensibilità verso le persone che si occupano di produrre il nostro cibo.

Volantino Rosarno

PER GLI ORDINI ENTRO IL 12 DICEMBRE

Per Spoleto – la FATTORIA SOCIALE 0743221300 fattoriasociale@ilcerchio.net

Il 19 DICEMBRE ci sarà la distribuzione delle arance ordinate a SPOLETO, presso la FATTORIA SOCIALE località Protte

Chi fa d’essai fa per tre

Presentata la nuova iniziativa della “Sala Pegasus”

Il Cinéma Sala Pegasus di Spoleto presenta “Chi fa d’essai fa per tre”, iniziativa che prenderà il via ufficialmente il prossimo 26 febbraio e prevede che, nelle giornate del giovedì e del venerdì, gli under 30 oppure chiunque si presenti al botteghino del cinema con una ricevuta di un ristorante del centro storico di Spoleto possa usufruire di un particolare sconto sul prezzo del biglietto, potendo assistere allo spettacolo in sala al prezzo di 3€.

Il progetto si muove dunque in una duplice direzione: da un lato nel tentativo di contribuire alla costruzione, nelle nuove generazioni, dell’abitudine di andare al cinema nella convinzione che il linguaggio cinematografico abbia la proprietà specifica di espandere il proprio universo di riferimenti e dunque di aiutare a definire la propria identità. Dall’altro l’idea nasce dalla volontà di valorizzare e intensificare l’esperienza del centro storico della città, concertando le varie realtà nell’ottica di moltiplicare l’offerta di esperienze, offrendo quindi in maniera sinergica una serie di possibilità che costruiscano una modalità differente e stimolante di vivere il centro storico nell’obiettivo dunque di moltiplicarne vitalità e dunque affluenza.

Quale migliore occasione per i ragazzi under 30 e per gli amanti della cucina del centro storico spoletino per completare la propria serata gustandosi un film ad un prezzo pressoché irrisorio?

Vi aspettiamo numerosi!!!

CHI FA D'ESSAI FA PER TRE_CINEMASALAPEGASUS CHI FA D'ESSAI FA PER TRE_CINEMASALAPEGASUS2

Per maggiori informazioni consultare il sito http://cinemasalapegasus.wordpress.com oppure la pagina facebook https://www.facebook.com/pages/Cin%C3%A9ma-Sala-Pegasus/1515881588690744

San Valentino in Maschera – Le foto

Grande partecipazione della Cooperativa alla festa di Carnevale del 14 Febbraio scorso

Una grande partecipazione per una grande festa. Una festa che ha visto partecipe la gran parte degli operatori della Cooperativa Il Cerchio, alla discoteca Prophet di Campello.

Tra musiche di Liscio, balli di Gruppo e Discomusic, dalle 21,30 fino alle cosiddette “ore piccole”, tutti si sono più o meno “destreggiati” sulla pista da ballo ed in qualche caso anche sul “cubo” tanto ambito ma anche tanto temuto dai più timidi.

Gli operatori di tutti i servizi si sono così riuniti in una grande festa, che ha visto come protagoniste le “maschere”.

Quasi tutti infatti hanno accolto lo spirito del “San Valentino in Maschera” indossando un costume di carnevale. Qualche operatore è risultato irriconoscibile ed è, a tutt’oggi un mistero la sua identità.

Ecco una carrellata di foto, pronte per essere ammirate e far rivivere la festa!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Marco Pennacchi

Una Fisarmonica per la Solidarietà

Domenica 18 Gennaio concerto alla Sala Pegasus

Non solo cene solidali e feste per raccolta fondi. Ma anche la musica a favore della solidarietà.

Dopo lo spettacolo teatrale anche la Fisarmonica fa il suo debutto nella campagna di raccolta fondi della Cooperativa Il Cerchio.

Da Rossini a Semionov, passando per Bach e Scarlatti le note riecheggeranno nella Sala Pegasus in un pomeriggio all’insegna della musica e della cultura.

80 posti a sedere nel pieno centro di Spoleto, la sala risulta alternativa ed affascinante allo stesso tempo. La sede ideale per ospitare eventi di questo genere.

Siete tutti invitati a partecipare, domenica 18 Gennaio al concerto del fisarmonicista Andrea Pennacchi, laureato al conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, alla Sala Pegasus di Spoleto, in Piazza Bovio, alle ore 16.30.

Il ricavato sarà destinato al sostegno de “Le Ville”, Famiglia comunità per il dopo di noi e comunità alloggio.

Ingresso ad offerta € 5,00.

E’ obbligatoria la prenotazione ai numeri:

Sofia 335.5989805

Antonella 335.7423706

Rita 335.5989804

Vi aspettiamo numerosi!

Marco Pennacchi

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: