Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘incontro’

Secondo incontro con “Non Solo Fra di Noi”

Riunione aperta con la redazione del giornalino

Tante idee e nuove proposte nel secondo appuntamento con la redazione del Giornalino “Non Solo Fra di Noi”. Martedì 6 marzo presso la sala riunioni della Cooperativa Il Cerchio operatori, ragazzi dei centri e ragazzi del servizio civile si sono riuniti per mettere insieme le forze e ideare qualcosa di nuovo per il giornalino.

Ovviamente ancora non possiamo dire nulla, ma vi anticipiamo che presto ci sarà un’edizione speciale, interamente dedicata a…? Lo scoprirete presto.

E tu? Vuoi partecipare alla realizzazione del giornalino? Hai qualcosa che vorresti pubblicare? Vieni con noi, ogni primo martedì del mese negli uffici della Cooperativa Il Cerchio. Ti aspettiamo!

Annunci

Questa settimana al Cinema

La programmazione dal 15 al 19 Dicembre

NUT JOB – tutto molto divertente

Dopo aver accidentalmente distrutto il negozio di noccioline conquistato in Nut Job, Spocchia e i suoi amici si trasferiscono in un accogliente parco cittadino, che il sindaco è intenzionato a trasformare in un più remunerativo parco divertimenti.
In Nut Job 2 l’incorreggibile scoiattolo fa ancora una volta squadra con il topolino Buddy, la scoiattolina Andie e l’altezzoso Vanesio per sventare i piani del malefico primo cittadino.

ORARIO DELLE PROIEZIONI:

  • Venerdì 15 Dicembre 16.30
  • Sabato* 16 Dicembre 16.30
  • Domenicaé 17 Dicembre 16.30
  • Lunedì 18 Dicembre 16.30
  • Martedì 19 Dicembre 16.30

* Sabato e Domenica 30 minuti prima della proiezione – Animazione per Bambini


SMETTO QUANDO VOGLIO  Ad Honorem di Sydney Sibilia

Atto finale della trilogia diretta da Sydney Sibilia, Smetto quando voglio: Ad honorem vede la banda di cervelloni incompresi, capitanata dal neurobiologo Pietro Zinni (Edoardo Leo), riunirsi per l’ultima sconsiderata impresa. Dietro le sbarre del carcere di Rebibbia, i galeotti fregiati di titoli accademici escogitano un modo per evadere di prigione e sventare i piani del terribile Walter Mercurio (Luigi Lo Cascio), intenzionato a fare una strage. Ma chi è il nuovo villain? Cosa nasconde? Qual è il suo piano? Pietro è il primo a intuirlo. “Sopox è la formula del gas nervino. Ecco a cosa gli serviva un cromatografo. Sto pazzo si è messo a sintetizzare del gas nervino” esclama alla fine di Masterclass, anticipando le mosse di Ad Honorem.
Accanto all’ex produttore di smart drugs ritroviamo il chimico Alberto (Stefano Fresi), i due latinisti Mattia (Valerio Aprea) e Giorgio (Lorenzo Lavia), l’impacciato antropologo Andrea (Pietro Sermonti), il timido archeologo Arturo (Paolo Calabresi), l’avventato economista Bartolomeo (Libero De Rienzo), insieme con il dottor Giulio (Marco Bonini), il professor Lucio (Giampaolo Morelli) e l’avvocato Vittorio (Rosario Lisma).
Impegnata a chiudere i conti col passato, la gang di ricercatori è costretta ad allearsi con il nemico di sempre, il boss malavitoso con una laurea in ingegneria navale, “Er Murena” (Neri Marcorè). Per salvare la città, dovranno mettere da parte le divergenze, anticipare le mosse di Mercurio e cercare di capire come neutralizzare l’attacco che il cattivo più cattivo di tutti sta mettendo in piedi: un evento a cui parteciperanno centinaia di persone.

ORARIO DELLE PROIEZIONI:

  • Domenica 17 Dicembre 21.30
  • Lunedì 18 Dicembre 21.30

LA BATTAGLIA DEI SESSI di Jonathan Dayton, Valerie Faris

Il film racconta il leggendario incontro sportivo tra la campionessa di tennis Billie Jean King e lo sfidante Bobby Riggs, passato alla storia come La battaglia dei sessi.
1973, l’attempato Riggs (Steve Carell) sfila ancora sul campo come una star in passerella, con le ricche doti di intrattenitore affascina i media e il pubblico presente, e lancia dichiarazioni che non può rimangiare: “Non dico che le donne non dovrebbero stare in campo, altrimenti chi raccatterebbe le palle!”. La sfida è aperta. La giovane Billie Jean King (Emma Stone), paladina della lotta contro il sessismo, ascolta e memorizza le provocazioni dell’arrogante avversario, perché medita di rispedirle al mittente con un dritto e un rovescio direttamente sul campo di Houston. Il risultato del match è storia, ma i preparatitivi e la preparazione dei campioni rasentano il mito. Prima di scatenarsi sul campo da tennis, la battaglia dei sessi tra il vecchio atleta esibizionista e l’impassibile ragazza occhialuta infuria in conferenza stampa e sulle copertine dei rotocalchi.

ORARIO DELLE PROIEZIONI

  • Venerdì 15 Dicembre 18.30
  • Sabato 16 Dicembre 21.15 *video di presentazione a cura di Imma Battaglia
  • Martedì 19 Dicembre 18.30

IL PREMIO di Alessandro Gassman

Il terrore dell’aereo e la prospettiva di un volo cadenzato da scossoni e turbolenze, convincono Giovanni Passamonte (Gigi Proietti) incensato scrittore di fama internazionale, a intraprendere un lungo viaggio in auto fino in Svezia. Destinazione: Stoccolma, Sala dei concerti, per la cerimonia di consegna dei premi Nobel. Insignito dell’ambito Premio per la letteratura, Passamonte convince il fidato assistente Rinaldo (Rocco Papaleo) a raggiungere la penisola scandinava prendendo l’autostrada. I due si ritrovano inaspettatamente a condividere l’abitacolo con i figli del vecchio scrittore, entrambi in cerca di una svolta: Oreste (Alessandro Gassmann) ex olimpionico e proprietario di una palestra in fallimento, e Lucrezia (Anna Foglietta) blogger nevrotica e inconcludente. Ogni tappa del viaggio diventa pretesto per guardare ad antiche dinamiche familiari, mettere in discussione le proprie certezze e conoscersi veramente.

ORARIO DELLE PROIEZIONI:

  • Venerdì 15 Dicembre 21.30
  • Sabato 16 Dicembre 18.30
  • Domenica 17 Dicembre 18.30
  • Lunedì 18 Dicembre 18.30
  • Martedì 19 Dicembre 21.30

Vuoi essere aggiornato sulla programmazione tramite messaggio whatsapp? Invia il tuo numero a cinemasalafrau@gmail.com, potrai disdire in ogni momento

Vi aspettiamo al Cinema Sala Frau!

Questa settimana al Cinema

La programmazione dal 12 al 17 Ottobre al Cinema Sala Frau

EMOJI – Accendi le emozioni

Emoji – Accendi le emozioni racconta lo straordinario viaggio attraverso le applicazioni del telefono, in compagnia di un emoji distratto in cerca di se stesso. Nello smartphone di un impacciato adolescente di nome Alex, in un angolo dell’app di messaggistica sorge la ridente cittadina di Messaggiopolis, abitata da faccine rotonde e diligenti che scattano al minimo tap tap sul cellulare. Ciascuna nella propria vetrina è pronta a posare con il sorriso più smagliante, gli occhioni più languidi, l’espressione più sconcertata per essere selezionata dall’onnipotente utente, il quale letteralmente tiene nel palmo della mano il destino del loro mondo. Gene (T.J. Miller) vorrebbe essere un emoji “bah” come i suoi genitori, ma nato senza filtro, può sgranare gli occhi e sformare la bocca a piacimento, assumendo svariate indecifrabili espressioni. La versatilità anomala dell’emoji insospettisce il proprietario del telefono che progetta così di formattare l’apparecchio, diffondendo il panico tra i minuscoli abitanti digitali. Per rimediare all’errore, il coraggioso Gene con l’aiuto dell’amico Gimme-5(James Corden) e della famigerata hacker Rebel (Anna Faris), si addentra nelle profondità del telefono, alla ricerca del codice in grado di rimediare ai suoi strani comportamenti. Ma un pericolo più grande della cancellazione li attende nel Cloud.

ORARIO DELLE PROIEZIONI:

  • Giovedì 12 ottobre  16.30
  • Venerdì 13 ottobre 16.30
  • Sabato* 14 ottobre 16.30
  • Domenica* 15 ottobre 16.30
  • Lunedì 16 ottobre 16.30
  • Martedì 17 ottobre 16.30

* Sabato e Domenica, 30 minuti prima della proiezione – Animazione per Bambini


AMMORE E MALAVITA dei Manetti Bros

Manetti, Ammore e malavita. Ciro (Giampaolo Morelli) è un temuto killer di Napoli, una delle due “tigri” – accanto a Rosario (Raiz) – al servizio di don Vincenzo (Carlo Buccirosso) detto “o’ re do pesce”, e dell’astuta moglie donna Maria (Claudia Gerini).
La giovane infermiera Fatima (Serena Rossi) è una ragazza onesta e sognatrice, finita per sbaglio in una situazione pericolosa. Ciro riceve l’incarico di sbarazzarsi di quella testimone indesiderata che “ha visto troppo”, ma le cose non vanno come previsto. I due si trovano faccia a faccia, si riconoscono e riscoprono l’uno nell’altra, l’amore mai dimenticato della loro adolescenza. Per Ciro c’è una sola soluzione: tradire don Vincenzo e donna Maria e uccidere chi li vuole uccidere. Inizia così una lotta senza quartiere sullo sfondo degli gli splendidi scenari dei vicoli di Napoli e il mare del golfo. Tra musica e azione, amore e pallottole.

ORARIO DELLE PROIEZIONI:

  • Giovedì 12 ottobre  18.30
  • Venerdì 13 ottobre 21.30
  • Sabato 14 ottobre 18.30
  • Domenica 15 ottobre 18.30
  • Lunedì 16 ottobre  21.30
  • Martedì 17 ottobre 18.30

TARANTA ON THE ROAD di Salvatore Allocca

All’indomani della primavera Araba del 2011, Amira e Tarek, due migranti tunisini senza niente in comune, raggiungono la costa italiana. Per caso, si ritrovano entrambi a chiedere aiuto ad una band salentina, alla ricerca del successo tra sagre e matrimoni, che li scambia per una coppia in attesa di un figlio, decidendo così di aiutarli a raggiungere la Francia. Il viaggio, la paura, l’amore, l’incertezza del futuro e il desiderio di trovare la propria strada, uniranno tutti in un’esperienza unica che, forse, cambierà per sempre le loro vite.

ORARIO DELLE PROIEZIONI:

  • Giovedì 12 ottobre  21.30
  • Venerdì 13 ottobre 18.30
  • Sabato 14 ottobre 21.00 – INCONTRO CON IL REGISTA
  • Domenica 15 ottobre 21.30
  • Lunedì 16 ottobre  18.30
  • Martedì 17 ottobre 21.30

 

Dalla lotta di Peppino Impastato negli anni Settanta alla mafia 2.0

Incontro pubblico con Giovanni Impastato, autore del libro “Oltre i cento passi” – Domenica 8 ottobre alle ore 18 al Cinema Sala Frau, Spoleto

Arriva a Spoleto Giovanni Impastato, fratello di Peppino che fu ucciso a Cinisi (Palermo) dalla mafia di Gaetano Badalamenti il 9 maggio 1978. La vicenda di Peppino in un primo momento passò sotto silenzio (il suo corpo fu ritrovato nello stesso giorno in cui in via Caetani a Roma fu ritrovata la Renault rossa con il cadavere di Aldo Moro) e fu falsata (si parlò di suicidio). Nel 2000 il bel film di Marco Tullio Giordana “I cento passi” ha portato la storia di Peppino all’attenzione del grande pubblico.

Giovanni Impastato, fratello minore di Peppino, ne ha raccolto l’eredità e portato avanti la lotta. E’ tra i fondatori della “Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato”, impegnata nella sensibilizzazione  e nel contrasto alla criminalità organizzata. Recentemente ha scritto il libro “Oltre i cento passi” (edizioni Piemme).

Proprio a partire dal libro, domenica 8 ottobre, in un dialogo aperto a tutti i cittadini, sarà con lui Franco Salcuni, insegnante e componente del direttivo di Legambiente nonché cittadino di un Comune il cui consiglio comunale è stato sciolto per mafia.

Durante l’incontro sarà proiettato il cortometraggio “Munnizza“: un viaggio (con testo di Andrea Satta, disegni di Marta Dal Prato e brani originali da Radio Aut con la voce di Peppino) nel mondo poetico di Impastato e un omaggio a lui e a sua madre Felicia. Dedicato a tutti quelli che a Cinisi, e in ogni altro luogo, “hanno aperto le finestre”. L’ingresso è gratuito.

Lunedì mattina, 9 ottobre, sempre alla Sala Frau Giovanni Impastato incontrerà gli studenti di Spoleto. Entrambi gli incontri, nell’ambito dell’iniziativa di Libera Spoleto “Professione cittadino. Testimoni del nostro tempo”, hanno il patrocinio del Comune di Spoleto e sono realizzati in collaborazione con la cooperativa ImmaginAzione – Il Cerchio. 

(Comunicato a cura di Libera – Associazioni e Numeri contro le mafie)

a30f8237-2c21-4ab4-869e-53fe42d0d436

Proiezione del Film/Documentario “Rebibbia”

Progetto di teatro terapia realizzato all’interno del penitenziario

21 attori, 2 anni di lavoro, 1 solo obiettivo. Questi i numeri del Film/Documentario “Rebibbia – Liberi di ricominciare”. Il Docufilm, diretto da Amedeo Staiano e Guglielmo Mantineo, vede realizzarsi di un duro lavoro del laboratorio integrato di Teatro-terapia, svolto dalle Psicologhe Psicoterapeute Dott.ssa Sandra Vitolo e Irene Cantarella, che coinvolge detenuti minorati psichici affiancati da detenuti comuni, svolto all’interno della Casa di Reclusione di Rebibbia Roma.

Sul palcoscenico 21 attori detenuti si sono esibiti per rappresentare emozioni realmente vissute e frammenti di vita, seguendo un copione interamente autobiografico. Le vicende portate in scena e, successivamente raccontate nel Docufilm, narrano dell’uomo e del suo riscoprirsi persona all’interno dell’istituzione totale. Storie di fragilità e di solidarietà, storie di ricerca di un’identità diversa oltre l’etichetta deviante; percorsi di responsabilizzazione personale e di affermazione della propria dignità umana, per mettersi in gioco anche di fronte ad un pubblico esterno: un viaggio alla riscoperta di sé, per portare la propria voce al di là del muro, in un’ottica di rinnovata speranza e di cambiamento possibile.

L’evento si svolgerà alla presenza dei registi Amedeo Staiano e Guglielmo Mantineo, modererà l’incontro Daniele Ubaldi, direttore Editoriale del sito internet spoletonline.com

Dalle ore 20.00 sarà offerto un aperitivo

In caso di pioggia o maltempo l’evento si svolgerà presso il Cinema Sala Frau

Partita “in famiglia” per il Team Special Olympics Spoleto

Finisce 3 a 2 l’amichevole del Team Spoletino. Tanti sorrisi ed un gradito rientro

Finisce 3 a 2 la consueta partita “in famiglia” della squadra di calcetto del Team Special Olympics Spoleto, svoltasi alla palestra del Sacro Cuore. Da evidenziare il rientro Marco Pennacchi, dopo l’infortunio e l’operazione al ginocchio dello scorso anno. Rientro accolto con un grande applauso dai suoi compagni di squadra.

Il mister Michele Proietti ha diviso il Team in due “minisquadre” per poter fare la partita. Una squadra con le casacche e l’altra senza. Io gioco con Marco Pennacchi, Riccardo Piccioni, Matteo Pioli e Thomas Martinez. . Passano subito in vantaggio gli avversari, composti da Mario Daniel Cruces Franco, il mister Michele Proietti, Caterina Pannelli, Matteo Stompanato ed Antonio Quintillani. Sull’1 a 0 per la squadra avversaria riusciamo a segnare grazie a Marco Pennacchi, che ritrova il goal dopo molto tempo. Poi ci pensano Caterina Pannelli e Michele Proietti a pèortare il risultato in loro vantaggio, per 3 a 1. L’amichevole è molto equilibrata, ma questa volta niente pareggio, riusciamo soltanto ad accorciare le distanze con Matteo Pioli. La partita termina sul 3 a 2. Da sottolineare le belle azioni di Mario Daniele Cruces Franco che prova molte volte a segnare.

Siamo stati molto contenti di come si sono svolti gli allenamenti settimanali. Io, durante la partita, per poco non riesco a segnare, purtroppo la palla è andata fuori.

Il mio ruolo è il difensore ma qualche volta mi spingo anche in attacco. Con questi ruoli mi trovo molto bene.

Luca Santon

Favolandia incontra i genitori

Lunedì e Martedì si svolgeranno i colloqui con i genitori

Lunedì 29 Febbraio e Martedì 1 Marzo, a partire dalle 14 presso l’asilo nido Favolandia, si svolgeranno i colloqui con i genitori dei bambini che frequentano l’Aislo Nido.
Potrete scegliere il giorno e l’orario che preferite!

Vi aspettiamo per parlare con voi e per raccontarvi il lavoro dei vostri bimbi!

Ci prepareremo inoltre per la festa del papà! Sarà una mattinata tutta dedicata alla coppia bambino-papà. Quindi per le mamme… mattina libera!!!

Rachele Stefanini

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: