Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘genitore’

Laboratorio Mamma-Figlio

Collaborazione speciale in occasione della festa del papà

La scorsa settimana, in occasione della festa del papà, all’Asilo Nido Città Domani abbiamo preparato dei regalini speciali. Ma non siamo stati soli, ci aiutato le noistre mamme!!!

Abbiamo cercato a lungo frasi o citazioni illustri che ci aiutassero a descrivere la MAGIA e la BELLEZZA che invadono la sezione quando le mamme e i bambini lavorano e giocano insieme e sinceramente abbiamo smesso di cercare perché tutto ciò che di più MAGICO e BELLO potevamo trovare non si avvicinava neanche minimamente all’amore e alla complicità che si possono sentire e vedere dietro ai cuori di queste foto!

Ci spiace perché chi legge non potrà coglierlo per intero… ma le nostre mamme vivono le vibrazioni di questa magia ogni giorno…e queste foto bastano!

Grazie a chi ha partecipando realizzando il regalino…
Grazie a chi ha partecipato anche senza realizzare il regalino…
Grazie anche a chi non è potuto esserci…

Papà presto toccherà a voi!

Concerto di buon anno

Per un sociale a più voci

La Cooperativa Sociale Il Cerchio organizza nell’ambito della propria raccolta fondi un concerto di beneficenza presso la Sala Frau a Spoleto, Martedì 29 Dicembre alle ore 18.30.

I proventi del concerto realizzato in collaborazione con l’associazione Miloud e la Cooperativa Immaginazione sono destinati a sostenere attività specifiche a favore dei bambini e ragazzi ospiti all’interno della struttura sociale per minori denominata “Uffa Sos”.

Il programma del concerto prevede musiche per clavicembalo suonato dal Maestro Oscar Mattioli, per pianoforte suonato dal Maestro Marco Ferruzzi e brani cantati dalla soprano Valentina Piovano.

Visto il numero di posti limitato della Sala Frau l’accesso al concerto è possibile solo su prenotazione con i biglietti in prevendita presso la Sala Frau (durante l’orario di apertura del cinema), o chiamando la Cooperativa Il Cerchio e chiedendo di Costantino o Adelaide 0743 221300, 3666543537.

L’ingresso prevede un’offerta di 10 euro e alla fine del concerto ci sarà un brindisi di buon augurio di fine anno.

ConcertoNatale_r9_locandina

Per la Cooperativa Il Cerchio

Adelaide Colombo e Costantino Cacciamani

Un mondo di colori

Programmazione 2014-15 – Asilo nido “Il Bruco” di San Giacomo

Il progetto che quest’anno si è deciso di proporre ai bambini è centrato sulla sperimentazione dei colori. L’obiettivo è di avvicinare i bambini al mondo dei colori partendo dagli spazi di vita quotidiana e dagli oggetti a loro familiari presenti a casa  e/o al nido.

Il colore è un linguaggio non verbale che offre una grossa opportunità espressiva per la ricerca e la percezione dello spazio, per esprimere emozioni, stati d’animo, vissuti personali e di gruppo.

Verranno loro proposte una serie di attività mirate di natura artistica-creativa, manipolativa, narrativa e legate al cibo.

La realizzazione del progetto va da Gennaio ad Aprile.

Nel mese di Gennaio i bambini hanno avuto l’opportunità di sperimentare il colore BLU”.

Ecco di seguito le prime esperienze proposte:

Le Educatrici:

Moira Stocchi, Barbara Meta, Laura Spitella e Giulia Falasca

Se un giorno mi vedrai vecchio…

Se mi sporco quando mangio e non riesco a vestirmi… abbi pazienza, ricorda il tempo che ho trascorso ad insegnartelo.

Se quando parlo con te ripeto sempre le stesse cose… non mi interrompere… ascoltami, quando eri piccolo dovevo raccontarti ogni sera la stessa storia finchè non ti addormentavi.

Quando non voglio lavarmi non biasimarmi e non farmi vergognare… ricordati quando dovevo correrti dietro inventando delle scuse perchè non volevi fare il bagno.

Quando vedi la mia ignoranza per le nuove tecnologie, dammi il tempo necessario e non guardarmi con quel sorrisetto ironico ho avuto tutta la pazienza per insegnarti l’abc; quando ad un certo punto non riesco a ricordare o perdo il filo del discorso… dammi il tempo necessario per ricordare e se non ci riesco non ti innervosire… la cosa più importante non è quello che dico ma il mio bisogno di essere con te ed averti li che mi ascolti.

Quando le mie gambe stanche non mi consentono di tenere il tuo passo non trattarmi come fossi un peso, vieni verso di me con le tue mani forti nello stesso modo con cui io l’ho fatto con te quando muovevi i tuoi primi passi.

Quando dico che vorrei essere morto… non arrabbiarti, un giorno comprenderai che cosa mi spinge a dirlo. Cerca di capire che alla mia età non si vive, si sopravvive.

Un giorno scoprirai che nonostante i miei errori ho sempre voluto il meglio per te che ho tentato di spianarti la strada. Dammi un po’ del tuo tempo, dammi un po’ della tua pazienza, dammi una spalla su cui poggiare la testa allo stesso modo in cui io l’ho fatto per te.

Aiutami a camminare, aiutami a finire i miei giorni con amore e pazienza in cambio io ti darò un sorriso e l’immenso amore che ho sempre avuto per te.

Ti amo figlio mio.

 

Marco M.

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: