Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘cortometraggio’

Premio Nickelodeon

Torna la manifestazione per il cortometraggio sociale

Documentari, animazione, fiction, videoclip, sport, video di arte e teatro. Tutto questo è Nickelodeon, la manifestazione per il cortometraggio sociale, che quest’anno giunge alla sua XXIII edizione.

 

Il Premio Nickelodeon è una manifestazione riservata ad Autori (professionisti o emergenti) che abbiano realizzato Cortometraggi a Tema Sociale e che abbiano la volontà di raccontare ai giovani – e non solo – la loro visione di temi sia universali che di più stretta attualità; la Giuria Principale del Premio Nickelodeon infatti, è composta in maggioranza da ragazze e ragazzi dai 15 ai 20 anni.

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, sia a livello individuale che associativo (scuole, associazioni, cooperative ecc.), sia ad opere inedite che già presentate in altri concorsi (saranno escluse solo le opere già presentate a questo concorso in edizioni precedenti).
I Cortometraggi, oltre al Tema Sociale, dovranno avere le seguenti caratteristiche:
– CATEGORIA e DURATA (inclusi titoli di testa e di coda): Documentario/Docu-film (max 15 min.); Fiction (max 10 min.), Animazione (max 10 min.), Videoclip (max 10 min.), Spot (max 10 min.), Video-arte/Teatro (max 10 min.)
– LINGUA: italiana; sono ammesse al concorso Opere di qualsiasi nazionalità, purché sottotitolate o doppiate in italiano.
– QUANTITA’: un solo Cortometraggio per ogni regista (in caso di errore sarà accettata solo la prima Scheda d’iscrizione registrata dal sistema informatico, le successive saranno eliminate).
– FORMATO: i video dovranno essere presentati in uno dei comuni formati video HD (o in second’ordine in formato DVD-PAL).

La ricezione da parte dell’Organizzazione della Scheda d’Iscrizione e del Cortometraggio dovrà avvenire entro il 31 LUGLIO 2018

27858210_10156199715133872_6120323586210192952_n.jpg

Annunci

“Forse non lo sapevi” un cortometraggio sulla violenza di genere

Venerdì 21 luglio alle 21.30 al Parco del mondo

Un incontro per parlare di violenza di genere. Sarà questo il tema dell’appuntamento di venerdì 21 luglio alle 21,30 a Spoleto, al Parco del Mondo (Parco Chico Mendes, via Martiri della Resistenza 1). La Cooperativa Il Cerchio e l’Associazione Donne contro la guerra organizzano infatti una serata di incontro e riflessione sulla violenza di genere durante la quale sarà proiettato il cortometraggio di  Adriana Cappelletti (Filmaker) e Anna Cappelletti (Antropologa e formatrice) “Forse non lo sapevi”. L’autrice Anna Cappelletti sarà presente alla proiezione.

“Il corto ha l’obiettivo di aprire uno spazio di riflessione sul femminicidio, un fenomeno così diffuso che, purtroppo, insieme all’indignazione e alla rabbia, talvolta si insinua anche quella strisciante sensazione di impotenza così pericolosa perché sembra che non sia possibile far nulla per contrastare il fenomeno.

E questo non è vero.

Parlare di violenza di genere è importante, è importante individuare i modelli culturali che la sorreggono, così come creare spazi di consapevolezza nei luoghi dell’educazione e della formazione

Il registro poetico, sia del testo che delle immagini, non è usuale per trattare un tema così cruento, ma forse proprio per lo spiazzamento che provoca, riesce ad emozionare e quindi ad aprire spazi di parola.

Anche per questo motivo il corto ha vinto il Premio GILDA SPOT ANTI VIOLENZA 2016 al 38° Festival Internazionale “Cinema e donne” di Firenze, dedicato a chi usa le immagini in movimento contro la violenza di genere.
La motivazione della giuria è stata la seguente:
Forse non lo sapevi testimonia la volontà, sempre più diffusa nel campo della comunicazione, di trasformare in immagini il rifiuto della tragedia ormai insostenibile del femminicidio, costruendo messaggi rapidi ed efficaci di semplice diffusione e condivisone. Con pochi elementi di fortissimo carattere simbolico, lo spot si rivolge direttamente a chi uccidendo distrugge singole, preziose, vite e dissipa con gesto criminale la ricchezza di relazioni, energia, lavoro e felicità che la libertà femminile garantisce all’intera società.

 

Premio Nickelodeon

Sabato 13 Dicembre la cerimonia di premiazione per il Cortometraggio Sociale

Si terrà sabato 13 dicembre 2014, presso la Sala Conferenze del Convitto INPS di Piazza Campello n. 5 a Spoleto – la Cerimonia di Premiazione dei vincitori della XIX edizione del Premio Nickelodeon per il Cortometraggio Sociale.

Alla presenza di rappresentanti del Comune di Spoleto, della Provincia di Perugia, del Convitto INPS, della Casa di Reclusione di Spoleto e di una rappresentanza degli 800 giurati della Giuria dei Giovani, verranno consegnati i Premi ai sette finalisti e verranno resi pubblici i nomi dei vincitori del Premio Miglior Cortometraggio, del Premio della Critica e del Premio “Corti d’Evasione”.

Il programma sarà il seguente:
alle ore 10.00 presentazione e proiezione di un breve cortometraggio realizzato dai ragazzi dei Centri Giovani
alle ore 10.45 la proiezione dei corti finalisti
alle ore 11.45 la premiazione ed i saluti
alle ore 13.00 un piccolo rinfresco di commiato

L’evento è ad ingresso libero.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: