Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘corso’

Questa settimana al Cinema

La programmazione dal 18 al 23 maggio

LORO 2, di Paolo Sorrentino

Orari degli spettacoli:

  • Venerdì 18 – 17:00 / 19:15 / 21:30
  • Sabato 19 – 17:00 / 19:15 / 21:30
  • Domenica 20 – 17:00 / 19:15 / 21:30
  • Lunedì 21 – 19:15 / 21:30
  • Martedì 22 – 19:15 / 21:30

EARTH – UN GIORNO STRAORDINARIO

Orari degli spettacoli:

  • Mercoledì 23 – 17:00 / 18:45 / 21:30

Vieni a trovarci e mettiti comodo in poltrona, al resto pensiamo noi!

32675392_2004892966440607_6607018358317514752_n.png

Annunci

Do you speak English?

Il Cerchiolino di Castel Ritaldi parla inglese

L’inglese sta diventando sempre più importante nella nostra società. Molti termini sono già entrati di diritto nel nostro vocabolario e nel linguaggio quotidiano. Sarà sempre più utilizzato e richiesto per le future professioni.

Quest’anno alcune attività dell’Asilo Nido Il Cerchiolino di Castel Ritaldi sono incentrate nell’acquisizione di nuovi termini nella lingua britannica, costruendo le prime basi per i bambini. Strumenti musicali e case di mattoni hanno fatto la loro comparsa, rigorosamente chiamati con il loro nome in inglese, impegnando i bambini in attività altamente educative che, tramite il gioco, mirano all’introduzione della nuova lingua. I bambini hanno risposto benissimo, imparando divertendosi.

Nuovi OSS in città

Sostenuti quest’oggi gli esami finali

L’operatore Socio-Sanitario (per gli amici OSS) è una figura di sostegno e di supporto, a metà tra l’Operatore Sociale e le professioni più sanitarie. Addetto sostanzialmente all’assistenza di base, le sue attività sono volte al soddisfacimento dei bisogni primari della persona ed a garantire il benessere psico fisico e sociale, ma anche come supporto per le piccole medicazioni.

Oggi, dopo un lungo corso di formazione, hanno svolto l’esame ed ottenuto la qualifica tra gli altri, anche numerosi operatori della Cooperativa.

Vogliamo fare le nostre congratulazioni a tutti i nuovi OSS!!

22196500_1502418253186281_773567176061272068_n

Gli antropologi su Marte

Continuano gli incontri relativi al corso sull’Autismo

Dopo i primi incontri con qualche data aperta a tutti in cui si è registrata una grande affluenza, prosegue come da programma il corso sull’autismo, simbolicamente chiamato “Gli antropologi su Marte”, che servirà a qualificare operatori “esperti in semi residenzialità dedicata agli autismi (alto e basso funzionamento) nei giovani adulti. Ecco il volantino con tutte le informazioni relative al corso.

Immagine1 Immagine2 Immagine3Immagine4

Corsi dedicati all’autismo e alla prima infanzia

Sabato 3 ottobre alla Sala Pegasus e al Centro di Documentazione – Il guscio della Chiocciola

La Cooperativa Sociale Il Cerchio, con il patrocinio del Comune di Spoleto, nell’ambito del proprio piano annuale di formazione, ha in cantiere due importanti iniziative dedicate agli autismi e alle tematiche per la prima infanzia.

Il corso sull’Autismo, simbolicamente chiamato “Gli antropologi su Marte” in omaggio al famoso neurologo e scrittore Oliver Sacks recentemente scomparso, servirà a qualificare operatori “esperti in semi residenzialità dedicata agli autismi (alto e basso funzionamento) nei giovani adulti.
Il progetto formativo realizzato sotto la regia e il coordinamento tecnico della Direzione del Dipartimento di Salute Mentale e del Servizio Formazione dell’Asl 2 dell’Umbria è un’iniziativa che vede impegnati, oltre gli operatori della Cooperativa Sociale Il Cerchio, anche quelli della Semente di Spello e della Cooperativa ACTL di Terni. Il corso, iniziato sabato 26 settembre presso la Sala Pegasus di Spoleto con la docente Adelaide Colombo sul tema Musicoterapia e autismo, continuerà il 2 e il 3 ottobre alla presenza del dott. Davide Moscone, psicologo di indirizzo comportamentale con formazione specifica sulla sindrome di Asperger e autismo lieve.

L’incontro del 2 ottobre si terrà in forma chiusa per i tecnici del settore, mentre sabato 3 sarà svolto in forma aperta a tutti gli interessati presso la Sala Pegasus di Spoleto dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Il seminario aperto ha il titolo “Da mi piace a ti voglio bene” – sviluppare affettività e sessualità consapevole nelle persone con condizioni dello spettro autistico lieve e sintomi di Asperger.
Altri docenti che interverranno al corso sono: il Dottor Sergio Vitali, neuropsichiatra infantile, il Professor Sergio Melogno, psicologo e docente presso l’Università Pontificia Salesiana e l’Università La Sapienza di Roma, la dottoressa Letizia Nunziata neuropsichiatra infantile presso il Policlinico Umberto I° di Roma, il dottor Simone Donnari arteterapeuta e docente dell’Istituto Gaetano Benedetti di Perugia, la dottoressa Teresa La Ferla psichiatra presso l’Asl 2 dell’Umbria, oltre che Emanuele Guzzetti in rappresentanza della Semente di Spello e dell’Associazione ANGSA Umbria.

A partire da sabato 3 ottobre (dalle ore 9.00 alle ore 13.00), presso la sede del Centro di Documentazione – Il guscio della Chiocciola di Via Martiri della Resistenza, avrà invece inizio un corso dal titolo”Ruolo e funzioni degli Operatori nelle strutture per l’infanzia”.
Il corso, che ha avuto un finanziamento da parte del Fondo Paritetico Interprofessionale FONCOOP, è stato realizzato in collaborazione con la Direzione istruzione Coesione Sociale salute e Sport, in particolare con il coordinamento pedagogico di rete territoriale.
Questa collaborazione ha portato ad una programmazione condivisa che svilupperà un sistema virtuoso con la partecipazione degli educatori dei nidi, sia pubblici che privati, sui temi della programmazione educativa (con la dott.ssa Moira Sannipoli), sulla relazione fiduciaria come strumento per il coinvolgimento delle famiglie al Nido (con la dott.ssa Donella Maggini) e sul ruolo del nido come mezzo di accoglienza e integrazione famiglie multiculturali (con la dott.ssa Lorenza Cipriani). A conclusione di questo ultimo modulo verrà realizzato un laboratorio aperto anche alle famiglie. Tale attività è finalizzata al progressivo innalzamento dei livelli qualitativi dell’intero sistema dei servizi per la prima infanzia.

In entrambe le formazioni il Comune di Spoleto ha dato il proprio patrocinio quale soggetto istituzionale deputato alla promozione e alla valorizzazione delle attività educative, culturali e sociali del nostro territorio. Per maggiori informazioni contattare il numero 0743/221300 e chiedere di Costantino Cacciamani o Marta Finali (Corso Autismo), Emanuela Fortunati (Corso Prima Infanzia).

autismo3

Costantino Cacciamani

La Cooperativa si rinnova

Timbrature più veloci, sistemi più efficienti

“Un piccolo passo per l’uomo ma un grande passo per l’umanità”, avrebbe detto un 39 Neil Armstrong posando un piede sul territorio lunare, mentre il mondo intero era incollato al televisore a vedere il primo uomo arrivato sulla luna.

Oggi una rivoluzione (o se vogliamo una innovazione) simile, seppur in piccolo, sta avvenendo anche nella nostra Cooperativa. Da qualche tempo infatti si sta lavorando su di un nuovo programma gestionale delle risorse umane, in grado di contenere e poter utilizzare ogni informazione lavorativa riguardante i soci e collaboratori della Cooperativa Il Cerchio.

Il nuovo software infatti è in grado di gestire diverse anagrafiche, la storia, i contratti, la formazione e, non meno importante, le timbrature di ogni singolo lavoratore. Proprio in questi giorni sono iniziati i primi inserimenti all’interno del programma. Le prime timbrature a fare da “cavia” sono state quelle relative al servizio socio-educativo svolto presso il convitto INPS – Gestione ex INPDAP.

Ma non finisce qui. Roberto Cretoni (che ha curato il progetto fin dalla sua nascita) assicura che tra non molto potremo utilizzare dei badge, in cui verranno racchiuse tutte le informazioni dei lavoratori stessi.

Le prime impressioni sono ottime e se è vero che il futuro arriva sempre più veloce, noi ci stiamo preparando con ogni mezzo per affrontarlo nel migliore dei modi.

IMG_4961

Marco Pennacchi

Formazione A.B.A. avanti tutta!

Terminato uno dei corsi di formazione A.B.A.-V.B. sull’autismo. Ecco il resoconto

Nei giorni 8/9/10/11 settembre 2014 si è tenuto un Corso Base di Formazione per Tecnici A.B.A-V.B per bambini affetti da autismo presso l’Istituto Walden Laboratorio di Scienze Comportamentali di Roma al quale hanno partecipato anche 5 operatrici della Cooperativa sociale “Il Cerchio”di Spoleto.

Il corso, nei primi giorni ha affrontato temi teorici quali le origini dell’autismo, le varie classificazioni, gli indicatori precoci nell’area del linguaggio, delle competenze sociali e sensoriale. Poi ci si è concentrati sull’A.B.A (Applied Behaviour Analysis) che analizza il comportamento precoce dell’autismo ricorrendo a tecniche e metodi basati sui principi che hanno avuto una convalida scientifica, con l’obiettivo di promuovere i comportamenti adattivi ed i ridurre quelli problematici.

Il V.B (Verbal Behaviour) analizza il comportamento verbale dell’autismo. Anch’esso si può apprendere attraverso alcune tecniche come il linguaggio verbale, le PECS, i segni.

E’ stato veramente interessante e coinvolgente apprendere e mettere in pratica attraverso esercitazioni e simulazioni le varie tecniche.

Al corso erano presenti altre persone provenienti da diverse parti d’Italia, ognuno con una particolare qualifica: psicologi, logopedisti, terapisti, operatori di comunità riabilitative.

Le esercitazioni sono state un vero e proprio momento di conoscenza di altre realtà, soprattutto quando riguardavano l’analisi del comportamento di un bambino, in quanto ognuno poteva portare una propria esperienza e di confronto con gli altri quando si mettevano in pratica le tecniche attraverso lavori di gruppo.

La formazione riveste un ruolo importante nel lavoro di un operatore che così acquisisce di continuo strumenti teorici-pratici utili da adoperare nel proprio operato quotidiano.

Rosella Proietti

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: