Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘corsi’

A SPOLETO I CORSI DI FORMAZIONE IN: ANIMATORE-EDUCATORE IN SERVIZI PER MINORI e MEDIATORE CULTURALE

Al via a Spoleto i corsi di formazione per ANIMATORE-EDUCATORE IN SERVIZI PER MINORI e MEDIATORE CULTURALE. Aris formazione e ricerca Soc coop in collaborazione con la Cooperativa sociale Il Cerchio organizza due corsi fortemente attuali.

I corsi partiranno a settembre e mirano a formare figure professionali ricercate nel mondo del lavoro.

Il corso Animatore/Educatore in servizi per minori è volto a creare una figura in grado di accogliere soggetti in età minore in strutture residenziali o semi-residenziali con funzioni socio-educative. La durata del corso è di 206 ore.  Il corso rilascia attestato di qualifica.

Il corso Mediatore interculturale è volto a formare un operatore sociale in grado di facilitare la comunicazione tra individuo, famiglia e comunità nell’ambito delle azioni volte a promuovere e facilitare l’integrazione sociale dei cittadini immigrati. Inoltre svolge attività di mediazione e di informazione tra i cittadini immigrati e la società di accoglienza, favorendo la rimozione delle barriere culturali e linguistiche. La durata del corso è di 220 ore.  Il corso rilascia attestato di qualifica.

La sede dei corsi è la sala formazione di via della Repubblica a Spoleto.

Per ulteriori informazioni su costi e organizzazione contattare il numero 075.5848056 (Aris) oppure 0743.221300 (Il Cerchio).

Gli antropologi su Marte

Continuano gli incontri relativi al corso sull’Autismo

Dopo i primi incontri con qualche data aperta a tutti in cui si è registrata una grande affluenza, prosegue come da programma il corso sull’autismo, simbolicamente chiamato “Gli antropologi su Marte”, che servirà a qualificare operatori “esperti in semi residenzialità dedicata agli autismi (alto e basso funzionamento) nei giovani adulti. Ecco il volantino con tutte le informazioni relative al corso.

Immagine1 Immagine2 Immagine3Immagine4

Corsi dedicati all’autismo e alla prima infanzia

Sabato 3 ottobre alla Sala Pegasus e al Centro di Documentazione – Il guscio della Chiocciola

La Cooperativa Sociale Il Cerchio, con il patrocinio del Comune di Spoleto, nell’ambito del proprio piano annuale di formazione, ha in cantiere due importanti iniziative dedicate agli autismi e alle tematiche per la prima infanzia.

Il corso sull’Autismo, simbolicamente chiamato “Gli antropologi su Marte” in omaggio al famoso neurologo e scrittore Oliver Sacks recentemente scomparso, servirà a qualificare operatori “esperti in semi residenzialità dedicata agli autismi (alto e basso funzionamento) nei giovani adulti.
Il progetto formativo realizzato sotto la regia e il coordinamento tecnico della Direzione del Dipartimento di Salute Mentale e del Servizio Formazione dell’Asl 2 dell’Umbria è un’iniziativa che vede impegnati, oltre gli operatori della Cooperativa Sociale Il Cerchio, anche quelli della Semente di Spello e della Cooperativa ACTL di Terni. Il corso, iniziato sabato 26 settembre presso la Sala Pegasus di Spoleto con la docente Adelaide Colombo sul tema Musicoterapia e autismo, continuerà il 2 e il 3 ottobre alla presenza del dott. Davide Moscone, psicologo di indirizzo comportamentale con formazione specifica sulla sindrome di Asperger e autismo lieve.

L’incontro del 2 ottobre si terrà in forma chiusa per i tecnici del settore, mentre sabato 3 sarà svolto in forma aperta a tutti gli interessati presso la Sala Pegasus di Spoleto dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Il seminario aperto ha il titolo “Da mi piace a ti voglio bene” – sviluppare affettività e sessualità consapevole nelle persone con condizioni dello spettro autistico lieve e sintomi di Asperger.
Altri docenti che interverranno al corso sono: il Dottor Sergio Vitali, neuropsichiatra infantile, il Professor Sergio Melogno, psicologo e docente presso l’Università Pontificia Salesiana e l’Università La Sapienza di Roma, la dottoressa Letizia Nunziata neuropsichiatra infantile presso il Policlinico Umberto I° di Roma, il dottor Simone Donnari arteterapeuta e docente dell’Istituto Gaetano Benedetti di Perugia, la dottoressa Teresa La Ferla psichiatra presso l’Asl 2 dell’Umbria, oltre che Emanuele Guzzetti in rappresentanza della Semente di Spello e dell’Associazione ANGSA Umbria.

A partire da sabato 3 ottobre (dalle ore 9.00 alle ore 13.00), presso la sede del Centro di Documentazione – Il guscio della Chiocciola di Via Martiri della Resistenza, avrà invece inizio un corso dal titolo”Ruolo e funzioni degli Operatori nelle strutture per l’infanzia”.
Il corso, che ha avuto un finanziamento da parte del Fondo Paritetico Interprofessionale FONCOOP, è stato realizzato in collaborazione con la Direzione istruzione Coesione Sociale salute e Sport, in particolare con il coordinamento pedagogico di rete territoriale.
Questa collaborazione ha portato ad una programmazione condivisa che svilupperà un sistema virtuoso con la partecipazione degli educatori dei nidi, sia pubblici che privati, sui temi della programmazione educativa (con la dott.ssa Moira Sannipoli), sulla relazione fiduciaria come strumento per il coinvolgimento delle famiglie al Nido (con la dott.ssa Donella Maggini) e sul ruolo del nido come mezzo di accoglienza e integrazione famiglie multiculturali (con la dott.ssa Lorenza Cipriani). A conclusione di questo ultimo modulo verrà realizzato un laboratorio aperto anche alle famiglie. Tale attività è finalizzata al progressivo innalzamento dei livelli qualitativi dell’intero sistema dei servizi per la prima infanzia.

In entrambe le formazioni il Comune di Spoleto ha dato il proprio patrocinio quale soggetto istituzionale deputato alla promozione e alla valorizzazione delle attività educative, culturali e sociali del nostro territorio. Per maggiori informazioni contattare il numero 0743/221300 e chiedere di Costantino Cacciamani o Marta Finali (Corso Autismo), Emanuela Fortunati (Corso Prima Infanzia).

autismo3

Costantino Cacciamani

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: