Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘cooperativa il cerchio’

Natale in compagnia

Un bel pranzo di Natale al Sacro Cuore

Non c’è niente di meglio che passare un Natale in compagnia ed alla Casa Accoglienza Sacro Cuore abbiamo voluto festeggiarlo con un bel pranzo tutti insieme.

La tavola era ricca di tante cose buone, realizzate con la collaborazione delle nostre sempre attivissime ospiti, le quali dopo aver preparato tanti piatti speciali hanno trascorso il pranzo tra sorrisi, scherzi e racconti vari.

Dal Sacro Cuore auguriamo a tutti buone feste!!!

Annunci

Primi giorni di Scuola all’Asilo Nido di Giano

I genitori ci raccontano le loro prime impressioni

Nuova location, nuovi giochi e la consueta esperienza delle educatrici. In attesa dell’inaugurazione ufficiale del prossimo 14 Ottobre, l’Asilo Nido di Giano prende vita, con l’inizio del nuovo anno scolastico. Infatti bambini e bambine hanno potuto ammirare ed usufruire della nuova struttura, creata appositamente per loro.

Queste le prime impressioni sul nuovo asilo nido da parte di alcuni genitori:

Sono una veterana: mio figlio mezzano, nato nel mese di Gennaio 2008 ha frequentato questo nido e ancora oggi sia lui che noi genitori portiamo dentro i meravigliosi ricordi e le bellissime esperienze di crescita di nostro figlio. Ora, a distanza di qualche anno, ho avuto la grazia di avere una bimba che dal 18 settembre di quest’anno frequenta il nido, rinnovato nella struttura e nelle potenzialità, ma riconfermato quanto a competenza e sensibilità delle educatrici. Sono ancora nella fase dell inserimento e quindi non ancora a pieno regime, ma posso dire che ho ritrovato l’ambiente accogliente e famigliare che ho lasciato qualche anno fa, con una location pulita, luminosa, e con giochi a misura di bambino. Inoltre l’area esterna è spaziosa e ben curata. Sono sicura che la mia piccola Anna vivrà un’esperienza di crescita bellissima accanto a persone professionali, capaci, sorridenti e dolci di cui io so di potermi fidare!

21752292_840457149446635_3348144193796269811_n

I locali sono accoglienti, infondono tranquillità e stimolano la creatività. Molto bello anche lo spazio esterno, è un’oasi a misura di bambino. Le operatrici sono molto attente ai bisogni dei bambini e delle famiglie.

21761694_844086785750338_3319413536226445870_n

Le prime impressioni sono ottime, le educatrici sono molto gentili con i bambini. Mi piace molto l’ambiente creato e l’attenzione con la quale i bambini vengono seguiti.

54b45bb6-6825-4bb7-8369-148b4a3d7efe

Ho trovato la nuova struttura molto confortevole ed anche un’accoglienza professionale e gioviale da parte delle educatrici, le quali si sono relazionate con gentilezza con Edoardo e con tutti gli altri bimbi. Consiglio fermamente questo asilo a chi dovrà  iscrivere i propri figli il prossimo anno, essendo stata positivamente colpita da questo clima caloroso e ospitale.

Festeggiati i nonni dai Bambini degli Asili Nido

I bambini hanno realizzato un bel ricordo per i propri nonni

I nonni ci ascoltano, ci coccolano e ci viziano. Passiamo con loro la maggior parte della nostra infanzia e ci tengono compagnia, con storie incredibili e giochi ai quali instancabilmente partecipano sempre. Ci accompagnano nel nostro cammino, aiutandoci a crescere ed a farci diventare ciò che siamo.

La festa dei nonni, introdotta nel 2005, vuole festeggiare e ricordare l’importanza di queste figure all’interno delle famiglie, attraverso un ruolo attivo nella nostra società affiancandosi alle figure dei genitori.

Il 2 Ottobre scorso si è festeggiata questa ricorrenza ed i bambini che frequentano gli Asili Nido hanno realizzato un bel ricordo per i propri nonni.

22089847_516821848671663_5078513674786811225_n

Asilo Nido Il Cerchiolino di Castel Ritaldi

22154480_1489173087809189_7569038972878183074_n

Asilo Nido Città Domani – Sezione Grandi

22141092_1489173047809193_5409512896946987668_n

Asilo Nido Città Domani – Sezione Medi e Lattanti

Paese delle Fiabe

Anche la Cooperativa Il Cerchio alla festa di Castel Ritaldi

Favole, giochi e tanto divertimento. Come ogni anno a Settembre si è svolta l’iniziativa “Il paese delle Fiabe” promossa dal Comune di Castel Ritaldi, in cui i più piccoli (ma anche molti “grandi”) hanno potuto riscoprire la bellezza delle fiabe e dei racconti, in alcune giornate dedicate alle storie che ci hanno accompagnato fin dall’infanzia. Anche la Cooperativa Il Cerchio ha partecipato con grande soddisfazione all’iniziativa, con i “Laboratori da fiaba” ispirati alla favola dei “Tre Porcellini”. I laboratori hanno coinvolto sia i bambini/e che i ragazzi/e con attività guidate e strutturate, come la costruzione dei personaggi e delle casette con materiali di riciclo e la realizzazione di maschere ispirate ai personaggi della fiaba. E’ stato inoltre allestito uno spazio dedicato al truccabimbi e ai palloncini modellabili dove fate, supereroi, animali e principesse si sono alternati in un arcobaleno di colori e forme.

Michela Petriola

Un giardino d’inverno a Città Domani

Sfruttato il nuovo ampliamento dell’Asilo Nido

Le temperature sono scese inesorabilmente, segnando di fatto la fine dell’estate. Questo comporta prevedibilmente un cambiamento delle attività e della giornat a tipo in tutti gli Asili Nido. Con l’inverno alle porte infatti avremmo dovuto dire addio a tutti i giochi e le attività all’aperto, essendo così costretti a ripiegare su altre attività. Sfruttando il nuovissimo ampliamento invece, siamo riusciti a creare un vero e proprio “giardino d’inverno”, in cui i nostri piccoli potranno divertirsi e crescere insieme al percorso motorio, la piscine di palline e molto altro ancora.


Obbligo vaccinazioni anche per gli iscritti alla scuola d’infanzia

La nuova legge modifica le vaccinazioni obbligatorie

Il Ministero della salute ha emanato l’oramai famosa legge-vaccino, che regolamenta le vaccinazioni dei minori frequentanti la scuola dell’obbligo, a partire dalla scuola d’infanzia.

Cosa dice questa legge? Cosa bisogna fare?

Facciamo un po’ di chiarezza:

Iniziamo col dire che il numero delle vaccinazioni obbligatorie passa da 4 a 10. Un aumento che coinvolge tutti i minori nati dal 2001 al 2017. Questi ultimi sono gli unici ad avere l’obbligo anche del vaccino anti-varicella.

Le vaccinazioni obbligatorie pertanto sono:

per i nati dal 2001 al 2016 per i nati dal 2017
Anti-poliomielitica  Anti-poliomielitica
Anti-difterica Anti-difterica
Anti-tetanica Anti-tetanica
Anti-epatite B Anti-epatite B
Anti-pertosse Anti-pertosse
Anti- Haemophilus Influenzae tipo B Anti- Haemophilus Influenzae tipo B
Anti-morbillo Anti-morbillo
Anti-rosolia Anti-rosolia
Anti-parotite Anti-parotite
Anti-varicella

 

DISPOSIZIONI PER L’ANNO SCOLASTICO 2017/2018 (Fonte: Regione Umbria)

In base a quanto stabilito dalla L.119/2017 e secondo le indicazioni delle circolari esplicative del Ministero della Salute e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, gli adempimenti prevedono tempi diversificati a seconda dell’età del bambino e delle scuole alle quali viene iscritto.

SCADENZE

Entro il 10 settembre 2017

per i bambini nati dal 2012 al 2017, deve essere presentata ai servizi educativi e alle scuole per l’infanzia, incluse quelle private non paritarie, idonea documentazione o autocertificazione che attesti l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie previste per l’età.

in alternativa, è possibile produrre idonea documentazione medica che attesti:

  • l’esonero per immunizzazione naturale se la malattia è stata contratta;
  • l’omissione per motivi di salute;
  • il differimento della vaccinazione per condizioni cliniche che controindichino temporaneamente la vaccinazione;
  • oppure documentazione che attesti l’avvio del percorso di recupero delle vaccinazioni con formale richiesta di vaccinazione all’Azienda USL competente (prenotazione dell’appuntamento).

Pertanto non possono essere ammessi ai servizi educativi e alle scuole dell’infanzia (nidi e scuole materne), i bambini nati dal 2012 al 2017 per i quali non venga presentata la documentazione richiesta, che risultano non essere in regola con le vaccinazioni obbligatorie.

 

Entro il 10 marzo 2018

Coloro che, entro il 10 settembre 2017 o il 31 ottobre 2017, abbiano presentato la dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445 (autocertificazione), utilizzando il modulo previsto dalle circolari ministeriali (Allegato1), dovranno comunque presentare la documentazione richiesta entro il 10 marzo 2018.

COME ACQUISIRE LA DOCUMENTAZIONE

Al fine di semplificare le procedure e facilitare le famiglie, stante l’imminente apertura delle servizi educativi e alle scuole per l’infanzia, le aziende usl dell’umbria provvederanno, nel più breve tempo possibile, all’invio della documentazione che attesti la regolare effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie previste per l’età, ai genitori dei bambini  nati dal 2011 al 2017.

Nella fase immediatamente successiva (dopo il 10 SETTEMBRE) LE AZIENDE USL PROVVEDERANNO A INVIARE  RACCOMANDATE CON RR PER INVITARE I GENITORI A SOTTOPORRE ALLA VACCINAZIONI I BAMBINI CHE NON RISULTANO IN REGOLA per l’ammissione ai servizi educativi e alle scuole per l’infanzia e che nel frattempo non si siano presentati agli ambulatori vaccinali. Nella stessa raccomandata sarà evidenziata la possibilità di segnalare da parte dei genitori eventuali impedimenti alla vaccinazione attraverso la certificazione del medico curante.

“VIRGI E ILIO NEL VERDE CUORE DEL MONDO” – VENERDI’ 25 Agosto, ore 21.00 ARENA ESTIVA Parco del Mondo

Una fiaba moderna che racconta la storia d’amore tra due fiori: questa la sintesi dello spettacolo “VIRGI E ILIO NEL VERDE CUORE DEL MONDO” di Stefano de Majo che andrà in scena al Parco del mondo venerdì 25 agosto alle 21.  Si tratta di una fiaba concerto, la storia d’amore contrastata e profonda di due fiori Virgi e Ilio in un’ambientazione bucolica tipicamente virgiliana. La fiaba ha come sfondo il paesaggio umbro, già Cuore Verde d’Italia e ora nel mutato scenario multietnico e culturale, assurto a fiabesco Cuore Verde del Mondo.

 

La fiaba, pur moderna nei temi trattati, è intrisa di preziosi riferimenti poetici e letterari classici e narra in chiave bucolica e lirica come l’Umbria di oggi si apra ormai al mondo intero con la sua tradizionale attenzione verso gli umili.

 

L’evento è ad ingresso gratuito. Dalle 20.00 aperitivo.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: