Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘che io possa vincere’

Una cena… Special

Festeggiati i recenti successi delle gare regionali

Per una sera la Fattoria Sociale si è tinta di azzurro-Special. Ci siamo riuniti insieme a tutti gli atleti del Team Special Olympics Spoleto ed alle loro famiglie per festeggiare i numerosi successi e le tante medaglie vinte durante le gare regionali.

I nostri ragazzi infatti si sono distinti per la passione ed il grande impegno che mettono in tutto ciò che fanno ed abbiamo voluto festeggiarli con una bella cena.  Ma lo spirito di atleta non dorme mai ed anche in questa occasione, non sono riusciti a stare soltanto seduti, ma hanno indossato la nuovissima divisa della Fattoria Sociale e ci hanno dato una grande mano nello svolgimento dell’evento.

Vogliamo esprimere un grande ringraziamento a tutti i ragazzi e rinnoviamo le nostre congratulazioni per i grandi risultati ottenuti da tutto il Team!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Pioggia di medaglie per il Team Special Olympics Spoleto

Ottime prove degli atleti Spoletini alle Gare Regionali di Bastia Umbra

70 atleti, 6 città coinvolte e tante discipline. Questi i numeri delle Gare Regionali di Atletica Special Olympics, che si sono svolte sabato 14 aprile a Bastia Umbra.

Alle gare hanno partecipato circa 70 atleti provenienti, oltre che da Spoleto, da Foligno, Gualdo Tadino, Terni, Assisi e Perugia. Tutti gli atleti spoletini (in totale 16 tra ragazzi e ragazze) hanno partecipato mettendosi in gioco ed entrando in competizione in varie discipline con gli atleti degli altri team umbri.  Tutti si sono impegnati al massimo delle loro capacità seguendo alla lettera il giuramento degli atleti Special Olympics “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze“, senza mai perdere di vista lo spirito dell’amicizia e del divertimento, che ha consentito a tutti di vivere con gioia l’incontro. E’ stata veramente una giornata… “Special“, di sport e amicizia e di questo dobbiamo ringraziare chi si è speso al massimo per la sua riuscita, in particolare Teresa, Simonetta e Fabio, che hanno organizzato questa splendida giornata.

Come da regolamento Special Olympics, i giochi regionali sono propedeutici alla partecipazione per le gare nazionali, che si terranno a Montecatini (PT) nel mese di giugno.

Vogliamo rinnovare i complimenti a tutti i ragazzi per l’impegno e per le grandi prestazioni conseguite durante le gare e per le tantissime medaglie vinte, tra cui molte d’oro.
30184629_520106158383467_1336511152_n

Progetto Sportinsieme

Sosteniamo i nostri ragazzi per farli partecipare ai giochi nazionali Special Olympics

Dal maggio 2013 il team cittadino dello Special Olympics, sostenuto dall’Associazione Peter Pan e dalla Cooperativa Il Cerchio, coinvolge molti ragazzi accomunati dalla passione per lo sport, ed è una risorsa importante per superare limiti e difficoltà. Il Team Special Olympics Spoleto ha radunato in breve tempo molti atleti e assicura allenamenti idonei per accedere al circuito delle gare nazionali della più grande organizzazione operante nel settore dello sport per disabili.

Il team è costituito da referenti, volontari e tecnici di riferimento che coordinano i lavori. Per il momento le specialità a cui i nostri ragazzi si dedicano sono: atletica, calcio a 5, nuoto e bocce.

Lo Sport è un valido strumento per esplorare potenzialità sia individuali che di relazione gruppale, e quindi risulta una modalità ottimale sotto il profilo terapeutico. Quest’anno abbiamo pensato, dopo avere partecipato a varie iniziative sportive, di poter offrire ai nostri atleti, la possibilità di vivere l’esperienza dei Giochi Nazionali Special Olympics che si terranno a Montecatini Terme (PT) dal 5 al 10 giugno 2018.

Per poterlo fare abbiamo bisogno di un aiuto economico che possa alleviare i costi alle famiglie. Far vivere questo momento permetterebbe ai ragazzi di sentirsi parte di una manifestazione che valorizza le loro potenzialità, dando l’opportunità di vivere oltre al limite. Non ultimo, vorremmo che vivessero questa esperienza in autonomia dalla famiglia, motivandoli alla propria capacità autoriabilitativa.

Clicca qui per maggiori informazioni ed accedere alla pagina descrittiva del progetto.

Da soli possiamo fare così poco, insieme possiamo fare così tanto (H. Keller)

dsc_0854b

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: