Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘Babbo’

Babbo Natale avvistato a Giano dell’Umbria

Grande partecipazione alla festa di Natale dell’Asilo Nido I Colori del Mondo

I bambini hanno allietato genitori e nonni con una canzoncina e balli scatenati! Special guest Babbo Natale che, dopo aver sbirciato dalla finestra e appurato la bravura dei nostri piccoli ha ben pensato di passarci a trovare e lasciare un pensierino a tutti i bambini, lasciandoli di stucco!
Presente anche il sindaco Bioli che ha voluto salutare le famiglie e le educatrici.

Così tra una risata e un pezzo di pizza ci siamo scambiati gli auguri per delle felici festività.

Roberta Ceccarelli

Annunci

Città Domani in festa

Grande successo per le due feste di Natale del Nido Città Domani

Venerdì 15 Dicembre alle ore 17.00 i piccoli della sezione dei Medi e e dei lattanti si sono cimentati nel GIROTONDO di Natale: i bambini – vestiti di tutto punto con tanto di casacchine e cappellini – hanno fatto divertire e commuovere tutte le mamme, i papà e i nonni intervenuti alla festa. E alla fine dello spettacolo… la slitta di Natale era magicamente carica di doni!!!!

Il mattino successivo è stato il turno dei bimbi della sez. Primavera che ha magistralmente drammatizzato la natività con tanto di costumi e scenografie realizzati dalle educatrici. La recita è stato un vero e proprio successo come testimoniano le parole di soddisfazione e di complimenti di nonni e genitori…e durante la festa è arrivato anche Babbo Natale con tanto di slitta piena di regali per tutti!!!!!

Le Educatrici dell’Asilo Nido Città Domani

Festa di Natale a Via Falchi

Grande festa svoltasi nella Residenza Protetta Il Cerchio

L’aria di festa si respirava già da diverso tempo. Le attività pomeridiane erano, da molti giorni, dedicate a creare le decorazioni per arredare la Residenza.

Le mani fatate di Silvia hanno lavorato ininterrottamente per creare le più originali decorazioni fatte al centrino da appendere all’albero mentre Pasquina insieme a Gloria sfrecciavano veloci per i corridoi della Residenza per appendere alle finestre Babbi Natale e Renne dal naso rosso.

Finalmente, il giorno della festa tanto atteso e desiderato, soprattutto dagli ospiti della struttura è arrivato. Un’occasione speciale, organizzato con cura da tutto il personale della struttura, per festeggiare insieme il Natale con gli ospiti, i parenti, gli amici e tutti gli operatori.

C’erano dolci, bibite, musica, la tombola con i premi ma soprattutto tanta allegria e voglia di stare insieme. Quando poi le luci improvvisamente si sono spente, un panciuto Babbo Natale è comparso sulla porta di Via Falchi, portando una parola speciale e un dono per ciascuno degli emozionati residenti della struttura.

Quest’anno la festa è stata ancora più speciale grazie alla visita del Primo Cittadino della nostra città.

Il sindaco ha salutato singolarmente tutti gli (ancora più emozionati) ospiti, stringendo mani e salutando tutti i presenti. Ha poi spiegato di essere molto felice di essere lì e di essere presente per un duplice motivo: il primo è di tipo personale e di affetto nei confronti di un suo familiare ospite della struttura di via Falchi; l’altro motivo, ha continuato parlando al personale della Residenza, è per ringraziare tutti per l’operato e l’abnegazione dimostrata all’interno della struttura. “La struttura – ha dichiarato – è un fiore all’occhiello nella nostra città, ed è un grandissimo aiuto per le famiglie che vivono drammi come questo. E’ per questo motivo – ha poi concluso il Sindaco – che vi faccio i miei complimenti, sia a livello personale che istituzionale, e vi garantisco che farò di tutto affinchè l’amministrazione comunale vi sia sempre vicina”.

Grandi sono state la gioia e l’orgoglio con cui gli operatori hanno accolto queste parole di elogio.

La Residenza Protetta di Via Falchi augura a tutti un BUON NATALE e un 2015 carico di gioia e serenità.

Auguri!!!

Arianna Panetti

La magia del Natale

L’Asilo Nido Il Cerchiolino di Giano dell’Umbria al Villaggio di Babbo Natale

Manca qualche settimana a Natale ma già l’atmosfera è carica di emozioni. Le piazze e le case si riempiono di luci colorate e i bambini già scrivono le loro letterine. Quest’anno però noi educatrici abbiamo deciso di accertarci personalmente che Babbo Natale le riceva ed è così che nasce l’idea: andiamo a trovare Babbo Natale! E così in pochi giorni organizziamo una bella gita a Montecatini Terme, piccolo paese in cui veniamo a sapere, Babbo Natale sta trascorrendo qualche giorno di vacanza. La mattina del 29 novembre, alla buon’ora, con gli occhietti mezzi chiusi e le bocche ancora sporche di latte, 20 piccoli bambini con le loro famiglie, salgono sul pullman, qualcuno per la prima volta, carichi di emozioni e aspettative e ovviamente, con le letterine negli zainetti!! Tre ore di strada ci separano dalla meta ma non ci pesano, tra canzoni un po’ stonate e qualche storiella arriviamo! Tutto è magico, tra elfi che ci accolgono e profumo di zucchero filato.

Prima tappa: la dimora di Babbo Natale. I bimbi pazientemente attendono il loro turno per vedere di persona il nostro beniamino e perché no, per tirargli la barba (bisogna accertarsi che sia quello vero!). Babbo Natale accoglie tra le sue braccia anche noi educatrici e di certo non ci faremmo mai scappare un’occasione del genere!

Seconda tappa: l’ufficio postale! Tanti simpatici elfi si occupano di ritirare le nostre letterine e portarle personalmente dal loro capo, poverini quanto lavoro!

Infine il bosco degli elfi. I bambini, guidati dal capo elfo Loris, attraversano il bosco incantato: libri giganti che si animano, funghi altissimi, casette minuscole sono solo alcune delle meraviglie di questo luogo fantastico.

Si risale sull’autobus, le luci si spengono, i bimbi col sorriso si addormentano. Non resta che aspettare la notte del 24 e sperare che i sogni si avverino…

1c8d8f944c87bdffcf128a861fd64410 20dfc42778cf89e5375a9d97b53c9b53

Roberta Ceccarelli

In viaggio verso la casa di Babbo Natale

In corso l’organizzazione per una gita… da favola

“Bimbi iniziate a scrivere la letterina a Babbo Natale!!!” Con questo messaggio le educatrici dell’Asilo Nido Il Cerchiolino di Giano dell’Umbria invitano i loro bimbi a preparare i preziosi messaggi che potranno consegnare di persona a Babbo Natale.

Il 29 novembre è prevista infatti un’uscita organizzata. Destinazione Montecatini Terme, a casa dell’uomo più amato dai bambini, accompagnato dai suoi aiutanti elfi e dalle sue instancabili renne.

Per chi fosse interessato, ad esempio amici o ex “alunni” potete chiedere direttamente alle educatrici dell’Asilo Nido, oppure chiamando il numero 339.3063965

Non perdete questa occasione, ci divertiremo!!!

Babbo Natale

Roberta Ceccarelli

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: