Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘amici’

Si torna in palestra

Ripresa l’attività dopo la pausa natalizia

Dopo le feste natalizie ho ripreso l’attività in palestra, presso l’Unique a Madonna di Lugo. Io, Marina, Sabina e Diana siamo partiti verso le 11 con il pulmino della Cooperativa accompagnati da Filippo, il nostro operatore.

Questo prima giornata di esercizi abbiamo ritrovato il nostro istruttore Leonardo, che ci ha fatto riscaldare camminando negli spazi della palestra e successivamente abbiamo alternato la camminata a degli esercizi con le gambe e le braccia. Successivamente ci siamo messi in cerchio ed abbiamo fatto nuovi esercizi, inclusi quelli di respirazione.

Poco prima della fine della lezione Leonardo ci ha fatto fare dei lanci con la palla, in cui abbiamo dovuto passarla al compagno contando il numero de passaggi e dichiarando il nome del ricevitore.

Volevo dire le mie impressioni sulla ginnastica, sono molto contento di riprendere l’attività con i miei compagni e riabbracciare i miei istruttori.

Luca S. – Dal Giornalino NON SOLO FRA DI NOI n. 695

Annunci

Tutti in acqua

Le ragazze de “L’Isola che c’è” proseguono la terapia riabilitativa in acqua

Il Centro Diurno L’Isola che c’è è un Servizio a carattere socio-riabilitativo ed educativo con percorsi riabilitativi rivolti a ragazzi disabili. Nell’ambito della riabilitazione i ragazzi svolgono diverse attività rivolte allo sviluppo cognitivo e motorio per incrementare le proprie capacità. Una di queste è la terapia in acqua, svolta presso la piscina di Trevi.

Ogni mercoledì Mara, Ismia e Rita, immerse in una piscina riscaldata, superano un po’ alla volta la paura dell’acqua, prendono coscienza di cosa può fare il nostro corpo immerso, socializzano con nuovi amici, si affidano all’istruttore ed agli operatori rafforzandone il già stretto legame.

Dopo gli esercizi si rilassano con l’idromassaggio, perché come diceva un vecchio detto, prima viene il dovere, poi però viene il piacere.

Giulia Cacciamani

Memorial Massimo Loreti

I ragazzi di Articolo Uno spettatori del torneo

C’eravamo anche noi al primo memorial “Massimo Loreti”, il primo torneo di calcio riservato alle categorie Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini Esordienti e Giovanissimi, organizzato dalla società Superga 48 e dedicato alla memoria di Massimo Loreti, tecnico della scuola calcio Superga scomparso nell’aprile 2017. Oltre 400 giovani calciatori in campo per 17 società sportive. Ci è piaciuto molto vedere questi bambini impegnati nel loro gioco preferito.

Vedendo questi bambini giocare abbiamo rivissuto i momenti di “gloria” ed emozione che si provano quando ci mettiamo in gioco nelle gare di atletica, bocce e judo.

In bocca al lupo a tutti gli atleti piccoli e grandi!

received_1815370958483883-658x494.jpeg

Dal Giornalino “Non Solo Fra di Noi” n.657

Questa settimana al Cinema

La programmazione dal 9 al 13 marzo

PUOI BACIARE LO SPOSO di Alessandro Genovesi

ORARIO DEGLI SPETTACOLI:

  • Venerdì 9 – 18:30 / 21:30
  • Sabato 10 – 18:30 / 21:30
  • Domenica 11 – 18:30 / 21:30
  • Lunedì 12 – 18:30 / 21:30
  • Martedì 13 – 18:30 / 21:30

BELLE & SEBASTIEN – AMICI PER SEMPRE di Clovis Cornillac

ORARIO DEGLI SPETTACOLI:

  • Venerdì 9 – 16:30
  • Sabato 10 – 16:30
  • Domenica 11 – 16:30
  • Lunedì 12 – 16:30
  • Martedì 13 – 16:30

Vi aspettiamo numerosi al Cinema Sala Frau

28660473_1974054826191088_4698652461756700806_n.jpg

Un fine settimana… da grande schermo

Grande fine settimana di premières per Spoleto Cinema al Centro

Questa settimana alla Sala Frau una commedia brillante dai registi di Quasi Amici. Molto interessante il tema trattato. Quattro anni dopo lo straordinario successo di Quasi amici, Olivier Nakache e Éric Toledano realizzano Samba, una commedia sociale che racconta in fondo la stessa storia, quella di un borghese, offeso dall’handicap ieri e dalla depressione oggi, che ritrova senso ed entusiasmo a fianco di un indigente nero. Se Omar Sy interpreta una volta ancora il ruolo ‘proletario’, Charlotte Gainsbourg subentra a François Cluzet e incarna una donna d’affari riconciliata allo stesso modo con la vita dopo un giro di valzer esotico.

Alla Sala Pegasus un film intertessantissimo ed innovativo giocato tutto sul linguaggio dei segni. Non è un film sui non udenti questo quanto piuttosto un lungometraggio in cui il non utilizzare parole dette fa sì che lo spettatore divenga a sua volta attivo. A lui viene offerta una colonna sonora in cui rumori e suoni giocano un ruolo fondamentale. Ciò che non è dato sentire a chi agisce sullo schermo giunge amplificato all’orecchio di chi è in sala aggiungendo violenza a una vicenda in cui il dominio del più forte e la corruzione più spregevole determinano una lotta per la sopravvivenza.

Vi ricordiamo che nei giorni di Giovedì e Venerdì, alla Sala Pegasus, per i giovani che non hanno ancora compiuto i 30 anni, il prezzo del biglietto sarà di soli € 3,00. In tutte e due le sale sarà invece ridotto il prezzo per i lavoratori della Cooperativa Il Cerchio.

Seguici sulla nuova pagina Facebook, mettendo “Mi Piace” per essere sempre informato sulle nostre iniziative!

Per orari ed info: 3394012680 – spoletocinemaalcentro@gmail.com

Vi aspettiamo numerosi!!

 

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi!

Il Team della Residenza Protetta di Via Falchi festeggia il Natale ed il nuovo anno

Il Natale è veramente una festa se si trascorre in famiglia o con gli amici. Quando il gruppo di lavoro diventa anche questo, lo stare insieme assume tutto un altro sapore, piacevole e speciale.

Quindi tutto il team (eh, si! Perchè anche noi siamo un team!) della Residenza Protetta di Via Pietro Falchi (operatori, infermieri, cuochi ed il nostro coordinatore) si è ritrovato in pizzeria per festeggiare insieme.

Le aspettative e la curiosità aumentavano di giorno in giorno anche grazie alla “riffa” organizzata in Residenza: ciascun operatore, infatti, ha sorteggiato a caso un nome di un collega a cui fare un regalo. Fantastica è stata la fantasia con cui sono stati creati i regali, tagliati su misura per la persona che si aveva “vinto”, passando dalla carta igienica per il turno della mattina agli “zampitti di cinghiale” per Gianfranco.

Le foto testimoniano l’allegria nello stare insieme, nell’essere qualcosa di più di semplici colleghi di lavoro…

Però ci sono alcune foto che…  probabilmente non vedrete mai.

Arianna Panetti

Numerosa delegazione della Cooperativa Il Cerchio a Roma per l’udienza di Papa Francesco

Grande emozione per i ragazzi del team ‘Special Olympics Spoleto’ che hanno stretto la mano a Papa Bergoglio

Operatori, utenti, famigliari e amici: sono stati circa 550 le persone legate alla Cooperativa Il Cerchio che ieri (mercoledì 19 novembre) hanno partecipato all’Udienza di Papa Francesco in Piazza San Pietro a Roma; presenti rappresentanti di tutti i servizi della cooperativa, dagli asili nido ai rifugiati politici, dagli anziani ai disabili.

Accompagnata dall’arcivescovo Mons. Renato Boccardo la delegazione della cooperativa ha potuto vivere l’emozione dell’incontro con Papa Francesco e ascoltare dal vivo le sue parole di pace e speranza rivolte alla Santità che ogni cristiano deve ricercare nel suo quotidiano. I ragazzi del Team Special Olympics, inoltre, hanno potuto stringere la mano a papa Francesco vivendo un’esperienza unica.

A Papa Bergoglio la Cooperativa Il Cerchio ha donato un presepe intagliato su legno dai ragazzi disabili dell’Isola che c’è di Giano e una lettera a firma della presidente Serenella Banconi.
Al termine dell’udienza papale la giornata è proseguita presso Il Divino Amore dove le centinaia di partecipanti all’uscita hanno pranzato in un clima di amicizia e unione. Infine, hanno preso parte alla Santa Messa tenuta dall’Arcivescovo Boccardo al quale va il grande ringraziamento da parte della Cooperativa e di tutti i partecipanti per la disponibilità e la collaborazione nell’organizzazione di questo evento che è riuscito nel migliore dei modi.




Federica Nardi

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: