Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Articoli con tag ‘agricoltura’

La Fattoria Sociale sbarca a Fa la cosa giusta

All’evento di Bastia Umbra illustrate le attività della Cooperativa di Protte

Vero significato dell’Agricoltura Sociale, multifunzionalità ed inclusione sociale. Questi i temi trattati la scorsa settimana a Fa la cosa giusta, evento annuale che si tiene a Bastia Umbra riguardante lo sviluppo sostenibile. All’evento c’eravamo anche noi, con la Presidente della Fattoria Sociale Sofia Vitale che ha illustrato la realtà di Protte e le attività che vengono svolte nello spazio a disposizione.

Biologico e inclusione sociale sono due asset fondamentali sui quali è fondata la piccola cooperativa agricola e sociale che è arrivata al suo quinto anno di attività e che tramite le attività proposte, oltre alla produzione di prodotti agroalimentari, costituisce una realtà riabilitativa per molti ragazzi diversamente abili del territorio. I ragazzi possono infatti sperimentare attività relative alla cura dell’altro ed allo sviluppo di capacità manuali e sensoriali, con la coltivazione di e trasformazione alcuni prodotti e con gli animali presenti nella fattoria, i quali divengono anche i protagonisti dell’attività di pet therapy.

Nonostante le difficoltà che si vanno incontro ogni giorno” – conclude il suo discorso la Presidente, “siamo sicuri che con la solidarietà di tutti si possa riuscire, nel nostro piccolo, a creare un punto di partenza che inaugura un atteggiamento nuovo volto a raggiungere una progressiva integrazione nella società delle categorie socialmente penalizzate. Non la diversità che insegue la cosiddetta normalità, ma quest’ultima che scopre la ricchezza di valori del diverso nella sua quotidianità“.

Annunci

Dalla semina alla raccolta

Conclusa la coltivazione di Fave e Piselli alla Fattoria Sociale

Alla Fattoria Sociale l’orto invernale si è concluso nel migliore dei modi, i ragazzi di “Millecose”, per gli amici “Dei Pini”, preparando quello estivo raccontano la coltivazione delle fave e piselli, dalla semina alla raccolta…

I giorni precedenti l’inizio della semina invernale, Leonardo ci aveva “spianato la strada” (o più precisamente, ce l’aveva arata!!!) per permetterci dei iniziare la coltivazione con i ragazzi. Come da veri professionisti, armati di filo e paletti, abbiamo tracciato 4 linee per indirizzare i solchi. Siamo poi passati alla semina, con semi presi in vivaio nei giorni precedenti, successivamente noi ragazzi andavamo in  fattoria con una curiosità sempre crescente per vedere se le piantine erano nate. Finalmente, dopo tanta attesa (circa 20 giorni), abbiamo intravisto lungo i solchi i germogli delle fave e dei piselli. A questo punto, nell’attesa che i germogli diventassero piante, periodicamente ci siamo impegnati nel mantenimento e nella pulizia delle erbe spontanee. Dopo altra attesa ecco spuntare i fiori, che ci hanno preannunciato che il raccolto sarebbe stato buono! Con l’arrivo di Maggio ecco la tanto bramata e tanto abbondante raccolta! L’assaggio è stata l’ennesima riprova di quanto entrambi fossero squisiti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Daniela, Stefano, Bruno, Corrado e Loriano

Galleria

Il mondo della Fattoria Sociale

Durante gli ultimi due anni sono state svolte numerose attività alla Fattoria Sociale. Attività che vanno dalla Attività Assistita con Animali al Servizio Laais, dall’Agricoltura Sociale all’Ortofrutta & Giardino Sociale e molto altro ancora.

Ecco le foto delle attività svolte. Buona visione.

Sos Rosarno 2015

Partecipa anche tu al grande acquisto collettivo di arance

Inizia il nuovo grande acquisto collettivo di arance da SOS ROSARNO… L’obiettivo è di superare le 5,7 tonnellate di dicembre 2014… siamo sicuri di potercela fare… questa volta avremo il contributo anche di CITTA’ DI CASTELLO oltre a quello di FOLIGNO che conferma la sua partecipazione. Per il secondo anno consecutivo la COOPERATIVA IL CERCHIO, la COOPERATIVA FATTORIA SOCIALE e la CITTA’ di SPOLETO sono protagonisti in questo evento che lo scorso anno ha avuto un grande successo. L’evento, organizzato dalla città di FOLIGNO, con la CASA dei POPOLI l’ORTO BIOLOGICO ARIEL, vede aggregarsi, oltre Spoleto, anche la COOPERATIVA LA RONDINE e LA RONDINE A MACCARELLO di CITTA’ DI CASTELLO, formando così un gruppo di cooperative sociali che daranno all’iniziativa un carattere importante e veramente incisivo per le sorti di tanti uomini e donne, che hanno scelto di stare fuori dalle logiche della grande distribuzione e di retribuire dignitosamente il lavoro delle persone coinvolte. SOS ROSARNO è un’associazione che riunisce piccoli contadini, pastori e produttori agrocaseari, braccianti immigrati, disoccupati e attivisti, oltre che piccoli artigiani e operatori di turismo responsabile, insieme per dare forma a un’economia locale solidale integrata, con al centro la terra e come orizzonte lo sviluppo locale sostenibile, nel segno della decrescita. Contiamo naturalmente sul vostro sostegno e sulla vostra partecipazione e non dimenticate che le arance sono biologiche, qualità generalmente non presente sui banchi dei supermercati. Soprattutto per chi non consuma abitualmente cibi bio è un’occasione per provare e risparmiarsi un po’ di prodotti chimici nel piatto. Vi aspettiamo tutti, il giorno della distribuzione, alla FATTORIA SOCIALE di Spoleto, all’ORTO ARIEL di Foligno, e al MERCATO in Piazza Matteotti a Città di Castello per coniugare la distribuzione delle arance ad un momento di convivialità, e soprattutto per farvi conoscere tre importanti realtà del nostro territorio, che stanno anch’esse perseguendo l’obiettivo di realizzare un’agricoltura locale, di qualità, con il valore aggiunto dell’integrazione sociale e lavorativa di persone che si trovano in condizione di svantaggio. Acquistando direttamente, ai produttori torna la gran parte del costo di acquisto delle arance, e questo gli permette di pagare dignitosamente i lavoratori, siano essi immigrati che lavoratori locali, di rispettare sé stessi, la propria terra e convertire le colture al biologico, e soprattutto gli dà la capacità di investire nell’agricoltura e non abbandonare le terre. Noi come Fattoria Sociale crediamo molto in questo nuovo rapporto produttore consumatore, e soprattutto crediamo che la nostra agricoltura è un grande patrimonio e tutti dobbiamo contribuire a proteggerla e sostenerla. Con questa grande iniziativa vogliamo coinvolgere non solo chi ha già fatto questo tipo di scelta, ma chi ancora non ha percepito il valore e l’innovazione che può generare questa nuova sensibilità verso le persone che si occupano di produrre il nostro cibo.

Volantino Rosarno

PER GLI ORDINI ENTRO IL 12 DICEMBRE

Per Spoleto – la FATTORIA SOCIALE 0743221300 fattoriasociale@ilcerchio.net

Il 19 DICEMBRE ci sarà la distribuzione delle arance ordinate a SPOLETO, presso la FATTORIA SOCIALE località Protte

Funghi ed Erbe Spontanee

XXI Mostra/Convegno di Micologia

Mostra di Erbe Spontanee Eduli, Mostra di Micologia una serie di Convegni, una presentazione di un libro e perfino una festa di Halloween in piena regola. E’ ricco il programma dell’ultimo fine settimana di Ottobre, con la Mostra/Convegno “Funghi ed Erbe Spontanee”, che per il suo 21° anno sarà di scena a Spoleto, al Chiostro di San Nicolò.

L’evento, organizzato dall’Associazione Pro Loco di Spoleto ed a cui interverranno molti micologi ed esperti del settore, si svolgerà nelle giornate del 31 Ottobre e 1° Novembre ed avrà al suo interno mostre, convegni, degustazioni, musica e canti folkloristici.

In questa edizione, tra i vari interventi, ci sarà anche quello della Cooperativa Sociale Il Cerchio che, tramite della formazione sull’agricoltura sociale sta sempre di più entrando nel vivo del settore. L’intervento verterà appunto sull’Agricoltura Sociale e sull’importanza delle Cooperative Sociali (in modo particolare il caso della nostra Cooperativa) che, utilizzando gli insegnamenti del mondo dell’agricoltura, cerca di elaborare un ulteriore e valido strumento terapeutico per lavorare con e per i ragazzi assistiti.

programma_mostra_convegno_micologia_2015

programma_mostra_convegno_micologia_20152

Marco Pennacchi

SOS Rosarno – Scegliamo chi far crescere

L’invasione delle Ultra-Arance

Che cos’è SOS Rosarno?

E’ la qualità che fa rima con “Solidarietà”.

Si tratta infatti di un’associazione che riunisce al suo interno piccoli contadini, pastori e produttori agrocaseari, braccianti immigrati, disoccupati e attivisti, oltre che piccoli artigiani e operatori di turismo responsabile, insieme per dare forma a un’economia locale solidale integrata, con al centro la terra e come orizzonte lo sviluppo locale sostenibile, nel segno della decrescita.

Si tratta di prodotti, in particolare arance, provenienti da agricoltura biologica certificata.

Tutti i produttori sono piccoli proprietari, singoli o associati in cooperative, e sono interni al circuito della solidarietà con gli africani di Rosarno, che nell’assoluta insufficienza delle politiche istituzionali d’accoglienza possono sopperire ai bisogni più elementari solo grazie al sostegno delle realtà associative della società civile.

Proprio a loro è dedicata questa splendida iniziativa.

La distribuzione è svolta in collaborazione con la Cooperativa Agricola Ariel di Foligno (il cui sito internet è http://www.arielcoop.it/)

Come fare per partecipare?

Nulla di più semplice. E’ possibile prenotare da oggi ed entro il 26 Novembre i prodotti presso la Cooperativa Fattoria Sociale di Spoleto, di persona in via Flaminia, 3, al numero di Telefono 0743.221300, oppure mandando una mail all’indirizzo fattoriasociale@ilcerchio.net.

E’ possibile anche fare delle “piccole prenotazioni” di mezze cassette di frutta.

La consegna dei prodotti è prevista il 06 Dicembre.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’indirizzo http://www.sosrosarno.org/campagne/item/50-campagne.html

sos rosarno 2014 def

 

Marco Pennacchi

Buoni e belli: sono arrivati i primi prodotti dalla Fattoria sociale!

A Protte la terra da i suoi primi frutti. Alla Fattoria sociale le piogge abbondanti primaverili e il sole di questa prima parte di estate hanno portato ottimi ortaggi. Patate, fagiolini e cipolle sono i primi frutti che abbiamo potuto ammirare e… gustare!!! Il lavoro di Leonardo e di tutti gli amici della Fattoria sociale si è rivelato prezioso e questo è solo un primo assaggio delle bontà dei nostri orti che, ricordiamo, saranno in bella mostra alla Fiera dell’8 settembre a Spoleto.

Guardare e, soprattutto, assaggiare per credere!!!!

IMG_3948

Federica N.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: