Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Archivio per la categoria ‘Special Olympics’

Premio Nicola Marrone per il sociale al Team Special Olympics Spoleto

Il Team Spoletino premiato a Terni

Il premio Nicola Marrone, istituito nel 2011, viene assegnato ogni anno a persone ed associazioni che abbiano dato un contributo nel campo del volontariato, della promozione sociale, della tutela ambientale, della cultura e del giornalismo.

Il Team Special Olympics Spoleto, che dal 2014 si impegna nell’inclusione sociale attraverso l’attività sportiva, dopo aver partecipato ai giochi nazionali di Terni e Narni svolti lo scorso Maggio, torna nel ternano per ricevere il premio Nicola Marrone. In particolare il Team è stato premiato per l’impegno profuso nella promozione e valorizzazione dello sport e dell’integrazione sociale.

Una piccola delegazione, formata da due responsabili, un volontario e cinque atleti si sono quindi recati alla sala del Consiglio Comunale di Terni, dove ha ricevuto il premio dall’Associazione Sociale Culturale Ricreativa Guglielmi Onlus. Visibile la soddisfazione e la gioia dei protagonisti, che vogliono esprimere un sentito ringraziamento a Lorenzo Gianfelice che ha reso possibile questo evento e a Cristiano Giocondi, da sempre vicino al Team Special Olympics Spoleto.

Annunci

Il Team Special Olympics Spoleto su Instagram

Il Team Spoletino sbarca sul Social Network

Salti, corsa, lanci di precisione e tuffi in vasca. Un nuovo anno sportivo è iniziato per il Team Special Olympics Spoleto, che ha ripreso gli allenamenti di Atletica, Bocce e Nuoto. In attesa del calcetto, ecco la prima succosa novità. Ora si può seguire il Team anche su Instagram. E’ stata aperta infatti una pagina nel Social Network fotografico, dove sarà possibile vedere in diretta le foto degli allenamenti e seguire le emozioni dei ragazzi durante l’attività sportiva.

L’indirizzo della pagina instagram è www.instagram.com/special_olympics_spoleto, oppure basta cercare “Special Olympics Spoleto” all’interno del Social Network.

Special Olympics

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze

Inizia un nuovo anno sportivo per il Team Special Olympics Spoleto

Ottobre è il mese che sancisce il definitivo arrivo dell’autunno, con i suoi colori e sfumature variopinte. Ma è anche l’inizio dell’anno sportivo e delle attività del Team Special Olympics Spoleto, che per il quarto anno consecutivo è pronto sui blocchi di partenza con gli atleti che scalpitano per la ripresa degli allenamenti.

Calcetto, Atletica, Bocce e Nuoto sono gli sport praticati dal Team e dagli atleti speciali i quali, con sacrificio ed impegno costante, hanno ottenuto in questi anni risultati straordinari, culminati con la vittoria di numerose medaglie ai vari giochi nazionali. Anche quest’anno il Team è pronto per iniziare gli allenamenti e partecipare alle varie iniziative che si presenteranno durante l’anno. Un percorso che porterà ai giochi nazionali di Montecatini Terme, evento in cui i nostri ragazzi potranno dare prova delle loro abilità, mettendo a frutto gli allenamenti che verranno svolti.

Non ci resta che augurare al Team Special Olympics Spoleto ed a tutti gli atleti un grande in bocca al lupo!

Premio Sandalapius per lo sport 2017: quattro atleti dello Special Olympics tra i premiati

Appuntamento domani (sabato 13 maggio) alle 16 al centro monumentale San Nicolò

Sono quattro gli atleti del Team Special Olympics che saranno insigniti del premio Sandalapius per lo sport. L’evento, nato nel 2015, che celebra gli atleti che nel corso dell’anno precedente hanno ottenuto risultati di rilievo a livello nazionale e internazionale.

La premiazione si terrà domani (sabato 13 maggio) alle 16,00, presso il Centro monumentale San Nicolò.

Gi atleti dello Special Olympics che hanno partecipato ai Play the games di Frascati distinguendosi per i risultati ottenuti e che quindi verranno premiati sono: Beddoni Sandro (oro staffetta 4×100), Pioli Matteo (oro staffetta 4×100), Paduraru Bogdan  (oro staffetta 4×100), Pannelli Caterina (oro staffetta 4×100).

Emozione per l’accensione della torcia Special Olympics

Direttamente dal giornalino “Non solo fra di noi” numero 608, il racconto dell’accensione della torcia Special Olympics svoltasi martedì 9 maggio a Spoleto.

Ricordo un “tavolo di indirizzo” in cui si parlò (ormai svariati anni fa) dell’opportunità di dare nuova linfa all’attività sportiva delle ragazze e dei ragazzi che frequentano i centri e le attività della Cooperativa Il Cerchio. Puntuali in quella discussione ancora altri ricordi, le gare svolte e vinte magari da quello stesso atleta (spoletino) che aveva “costretto” gli organizzatori a invertire il senso di percorrenza delle vasche in piscina perché piuttosto che nuotare nella direzione di default, avrebbe rinunciato a tuffarsi in acqua.

Le trasferte, e le tante medaglie e coppe vinte e che poi hanno accompagnato, a partire dai locali in via Fontesecca appena sopra Piazza Pianciani, i tanti traslochi traslocati.

È nata, anzi, “rinata” anche così l’attività sportiva che nuovamente sta dando lustro alla città, alle ragazze e ai ragazzi che la frequentano, ai team che la supportano, ai famigliari e alle associazioni che la sostengono.

E se la soddisfazione più importante è quella negli occhi e nei racconti dei protagonisti, è una bella soddisfazione anche per chi ha immaginato (e ha lavorato) perché questo succedesse: ospitare la torcia degli Special Olympics.

Non saprei dire se questo sia un successo, ma questo “è successo”.

Il 9 maggio 2017. La torcia olimpica, dono della Acciai Speciali Terni, frutto del lavoro delle maestranze e della creatività dello stilista Giorgio Armani, per mano delle atlete e degli atleti del Team Special Olympics Spoleto ha acceso il tripode in piazza Garibaldi e onorato il loro giuramento: “che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le forze”.

G.R.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: