Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Archivio per la categoria ‘Fattoria sociale’

In Fattoria si lavora… con gli animali!

Sviluppo motorio e sensoriale con l’aiuto dei due asinelli

Con l’obiettivo di stimolare e sviluppare le capacità sensoriali e motorie dei ragazzi, abbiamo a lavorare insieme a Lola e Walter, i due asinelli della FATTORIA SOCIALE.

Caterina e Valerio, i due ragazzi prescelti, sotto la guida dell’operatrice, hanno potuto sperimentare una nuova attività a contatto con gli animali.

Grande impegno ed emozione per i ragazzi, che hanno mostrato fin da subito una grande passione. Insieme a loro ha partecipato anche un’ospite della struttura di Terraja, segno evidente che per questo tipo di attività… non c’è età!!!

Annunci

Una cena “All… Inclusion!”

Grande successo per “Un orto a cena”

Finger Food e prodotti a Chilometro 0 coltivati nell’orto della Fattoria Sociale. Questi gli elementi vincenti dell’evento “Un orto a cena”, che ha riscosso un grande successo con tanti sorrisi e soddisfazione da parte di tutti i partecipanti. I piatti, sapientemente preparati dalle nostre cuoche, erano composti esclusivamente da prodotti provenienti dall’orto della Fattoria Sociale, quindi a chilometro 0 e per la maggior parte biologico.

Camerieri d’eccezione i nostri ragazzi che, oramai con grande maestria hanno servito tutti i commensali, seguendoli e assistendoli durante la cena.

Il ricavato andrà a sostegno della raccolta fondi del CerchioOnlus, a favore del servizio Le Ville per il Dopo di Noi di Spoleto.

Ringraziamo tutti i partecipanti all’evento e i nostri ragazzi, senza i quali non sarebbe stata possibile questa bellissima serata.

Trebbiatura del primo grano

Grande novità alla Fattoria Sociale

Dopo mesi di attesa, finalmente è arrivato il grande giorno. Qualche giorno fa, il 3 luglio per la precisione,  è stata fatta la prima trebbiatura alla Fattoria Sociale di Protte. Tre ettari di spighe dorate sono stati divorati da un mostro meccanico e trasformati in sacchi del prezioso seme che presto diventerà buona farina per le nostre tavole. La giornata caldissima e il frinire insistente delle cicale ha aumentato lo stupore incantato dei ragazzi nell’assistere al lavoro del gigantesco “mezzo sputafuoco”.

Presto vi aggiorneremo sulla farina che si produrrà.

Festa di primavera

L’appuntamento è il 7 aprile alla Fattoria Sociale

Le prime giornate di sole, sbocciano i fiori, le temperature si alzano… è aria di primavera. I ragazzi della Fattoria Sociale non vedono l’ora di iniziare una nuova stagione con tutti i loro progetti nati durante il lungo inverno. Mai giornata è stata così attesa come l’inizio della primavera, della rinascita, dell arrivo della buona stagione.

Iniziamo sabato 7 aprile con la Festa di Primavera, alla Fattoria Sociale in loc. Protte. Dopo la serie di convegni “Parliamo di Erbe, dedicate alle erbe spontanee, è tempo di far festa! “Miti e Leggende, Fiori ed Erbe” sarà il tema della giornata. Con la partecipazione della Dott.ssa Annamaria Paragnani ci addentreremo in un mondo quasi fiabesco immerso nel verde, con le erbe spontanee al centro di tutto. Al termine un ricco e gustoso buffet, il Finger Food di primavera, con alcuni prodotti coltivati nella Fattoria Sociale stessa.

Per info e prenotazioni contattare i numeri 334.6483553 oppure il numero 0743221300

Vi aspettiamo numerosi!

doc11709020180324092125

E’ in arrivo il Pacco Natalizio

“Elfi di Natale” al lavoro

Il 25 Dicembre, giorno in cui il magico Babbo Natale farà il giro del mondo consegnando i suoi doni, si avvicina sempre di più. Questo è il periodo più laborioso per gli Elfi, i suoi aiutanti infaticabili che riescono a creare dal nulla dei fantastici regali per i bambini di tutto il mondo. Anche i nostri “Elfi” si sono messi al lavoro, realizzando ed assemblando il tradizionale Pacco Natalizio, pieno di ottimi prodotti alimentari.

Nella composizione sono presenti anche alcuni prodotti della Fattoria Sociale, prodotti a Km 0 coltivati anche con l’aiuto dei nostri ragazzi che, insieme ad operatori esperti, nell’ambito delle loro attività (in particolare orto-terapia), si sono presi cura di una parte del terreno dalla prima semina alla raccolta dei prodotti.

Ora con molta cura e tanta dedizione hanno realizzato queste composizioni, pronte per essere assaggiate.

 

Terra Madre

Organizzato un convegno sulle erbe del buon umore e del buon sonno

Domenica, 3 dicembre 2017, presso la Fattoria Sociale gestita dalla Cooperativa “Il Cerchio” è stato organizzato un convegno dal titolo “Terra madre : piante, fiori, storie … Le erbe del buon umore e del buon sonno”.

La relatrice, sig.ra Annamaria Paragnani erborista di lungo corso, formatasi presso l’Università di Perugia, ha introdotto pochi ma essenziali concetti di ecologia umana e ambientale, esortando tutti al senso di responsabilità nei confronti della Terra, in tema di risorse che,non sono inesauribili. Partendo da qui, il convegno ha toccato temi più tecnici, passando in rassegna piante e fiori utili alla salute, con un linguaggio semplice e comprensibile per tutti i partecipanti.

Si è parlato di organismi unicellulari (Spirulina) e funzioni adattogene di piante quali la Rhodiola rosea e il Ginseng coreano, di infusi tradizionali (lavanda, biancospino e passiflora) passando per l’esperienza della medicina dei monasteri.

Il convegno si è concluso con la condivisione di un generoso buffet vegetariano, buono e sano. Importantissimo il lavoro della cucina della Fattoria e l’amorevole presenza dei ragazzi, sempre pronti a partecipare e a collaborare.

Vi terremo aggiornati sui prossimi appuntamenti

Cristiano Giocondi

Torna l’appuntamento con le arance solidali: torna SOS Rosarno

Prenotazioni entro il 7 Dicembre

Qualità, biologico e solidarietà. È questo il mix di caratteristiche scelto da SOS Rosarno, che per il quarto anno consecutivo arriva anche nella nostra Regione. Arance e limoni, ma anche clementine e marmellata, provenienti dalle terre del sud Italia, rigorosamente con certificato biologico saranno disponibili a Spoleto, presso la Fattoria Sociale di Protte.

La riscoperta delle attività agricole e contadine, unite con la lotta all’illegalità ed allo sfruttamento sono le basi per ripartire da una nuova civiltà contadina nella terra calabrese di Gioia Tauro, devastata dall’impoverimento e dalla disoccupazione, dove contadini “cocciuti” e migranti speranzosi coltivano insieme per un futuro tutto nuovo. Il progetto SOS Rosarno coinvolge infatti piccoli produttori, singoli o associati in cooperative che, assumendo regolarmente la manodopera impiegata nella raccolta, vogliono contrapporsi al trend di disoccupazione ed illegalità che affligge queste terre da diversi anni.

Dalla Calabria a Spoleto, dal produttore al consumatore. Clementine, arance da tavola, arance da spremuta, limoni, marmellata di arance e Olio Villa Fabri potranno essere prenotate e successivamente ritirate, presso la Cooperativa Il Cerchio o la Cooperativa Fattoria Sociale al numero 0743.221300 o gli indirizzi mail cooperativa@ilcerchio.net o fattoriasociale@ilcerchio.net. Potranno essere effettuati gli ordini entro il giorno 7 Dicembre.

Il ritiro culminerà con una giornata di festa, che avverrà il 16 Dicembre presso la Fattoria Sociale di Protte, dove verranno distribuiti i prodotti ordinati, saranno organizzate delle degustazioni di prodotti a chilometri 0 e sarà possibile visitare i locali della struttura, potendo toccare con mano una realtà agricola del territorio.

L’iniziativa coinvolge, oltre la Cooperativa Agricola e Sociale Fattoria Sociale, anche le Cooperative Ariel di Foligno, La Rondine di Città di Castello e l’Oasi di Orvieto, oltre la Casa dei Popoli, il Bar Sport ed Emergency di Foligno, l’Associazione Peter Pan e l’Associazione Biogas di Spoleto.

Il ricavato andrà a finanziare le attività di realtà che promuovono i diritti dei lavoratori delle campagne, così come progetti d’alternativa in Italia e all’estero, nel segno della sovranità alimentare e dell’autodeterminazione delle comunità locali.

Per maggiori informazioni contattare il numero 0743221300

SOS Rosarno

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: