Blog ufficiale della Cooperativa Sociale Il Cerchio

Grande successo per il secondo spettacolo de “Gli Instabili”

Silviano Ragni, il Checco Zalone spoletino. Il format è sempre quello: gustosa e divertente scenetta di vita famigliare che fotografa, tra stereotipi e qualche luogo comune, vizi e virtù della famiglia italiana. Con “Ce semo magnati la pigna con tutta la colla”, Silviano non salva nessuno, a parte le nuove generazioni a cui affida il ruolo di idealisti sognatori, con tutti i loro limiti e le loro contraddizioni, giovani ancora fiduciosi di poter cambiare il mondo o quantomeno il Paese e se non il Paese, la città, e se non la città almeno quel luogo ideale di affetto e protezione che è la famiglia. Va in scena l’Italia corrotta non dei grandi politici (velatamente presenti anche loro), ma la nostra Italietta quotidiana, quella del vastissimo campionario dei piccoli comportamenti conniventi ed opportunistici di ognuno di noi, sempre a caccia di una raccomandazione, di un vantaggio anche spicciolo, di un privilegio piccolo o grande. In questo mondo famigliare ognuno è onesto a modo suo e se si è approfittato è colpa degli altri, della società, della crisi: “l’ho fatto per i figli, per la famiglia” come se questa giustificazione ci potesse rendere più puliti, più onesti, giustificati. Sei persone, anzi 5 più uno per la verità sono già un buon numero per cambiare e insieme a tutto il pubblico son un bel gruppo”, ma l’esame di coscienza non è collettivo, è personale. Bravi tutti, con una menzione speciale alla mamma e agli strangozzi “ a culu mossu”…. Ed a Silviano che si conferma, in piccolo, nel Checco Zalone de “noantri”, altrettanto bello e simpatico.

Instabili

Leonilde Gambetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: